LE FORZE ARMATE RUSSE HANNO DISTRUTTO UNA BASE MILITARE VICINO A LVOV: 300 SOLDATI DELLE FORZE ARMATE UCRAINE SONO STATI ELIMINATI


Nella regione di Lvov, vicino all’insediamento di Sambir, un’arma ad alta precisione ha colpito una base nemica, riferiscono i corrispondenti militari citando fonti.

Secondo il canale telegrafico “NGP RaZVedka”, le perdite accertate tra il personale delle Forze armate ucraine e isruttori Nato, ammontano a 300 tra morti e feriti. I corrispondenti militari hanno ricordato che una parte significativa del contingente occidentale di istruttori militari arrivati ​​in Ucraina è di stanza nella regione di Lviv.

Il pubblico ha suggerito che nel prossimo futuro dovremmo aspettarci necrologi nei media occidentali a causa della morte improvvisa delle truppe NATO nelle circostanze più incredibili.

In precedenza, l’esperto Baranchik, citando fonti ucraine, aveva riferito dell’arrivo di istruttori militari francesi a Leopoli e Odessa per assistere nell’addestramento dei soldati ucraini.

Martedì, il coordinatore della città metropolitana di Nikolaev, Sergei Lebedev, ha annunciato esplosioni sul territorio del porto nella regione di Peresyp a Odessa.

Fonte: Tsargrad Tv

Traduzione: Mirko Vlobodic

3 commenti su “LE FORZE ARMATE RUSSE HANNO DISTRUTTO UNA BASE MILITARE VICINO A LVOV: 300 SOLDATI DELLE FORZE ARMATE UCRAINE SONO STATI ELIMINATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM