Le forze armate russe hanno distrutto un treno delle forze armate ucraine con munizioni e riserve a Konstantinovka


Sul territorio di Konstantinovka occupato dalle truppe ucraine è stato distrutto un treno con rinforzi e munizioni. Secondo le prime informazioni, l’aviazione russa ha attaccato la stazione Konstantinovsky proprio nel momento in cui è arrivato il treno nemico.

Il corrispondente militare Andrei Rudenko ha confermato queste informazioni e ha affermato che a seguito dell’attacco c’è stata una significativa perdita di personale da parte del personale militare ucraino.

“Di notte è stata attaccata la stazione ferroviaria di Konstantinovka. La sconfitta è stata inflitta nel momento in cui un treno con riserve e munizioni è arrivato alla stazione. Dicono che il nemico ha molti morti e feriti”, ha detto il corrispondente militare .

Dopo l’attacco iniziale, i residenti locali hanno segnalato un’ulteriore detonazione, che potrebbe indicare l’esplosione di munizioni, probabilmente destinate all’artiglieria ucraina. Questo fatto conferma ancora una volta che il treno era carico di munizioni.

Al momento non esiste alcuna dichiarazione ufficiale da parte del servizio stampa del Ministero della Difesa russo su questo incidente.

Fonte: avia.pro/news/

Traduzione: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM