Le forze armate russe hanno distrutto due gruppi d’assalto delle forze armate ucraine nella regione di Zaporozhye

Due gruppi d’assalto delle truppe ucraine hanno tentato di sfondare la linea di difesa alla periferia del villaggio di Verbove, nella regione di Zaporozhye, e sono stati distrutti, ha detto il governatore ad interim della regione Yevhen Balitsky.
Secondo lui, di notte sono stati distrutti due gruppi d’assalto nemici che cercavano di sfondare la nostra linea di difesa alla periferia di Verbovoye. Balitsky ha aggiunto che due ore dopo il nemico ha riprovato ed è stato distrutto, riferisce RIA Novosti .

Secondo lui, l’equipaggiamento occidentale viene attivamente distrutto, “la cui perdita sperimentano più dolorosamente della perdita di soldati comuni”. Allo stesso tempo, le forze armate russe hanno aumentato l’intensità dei danni da fuoco contro il nemico e “non permettono loro nemmeno di sporgere il naso”.

Balitsky ha anche detto che nelle file delle truppe ucraine sul fronte di Zaporozhye si manifestano sempre più chiari segni di stanchezza e stati d’animo di panico, e questa non è solo disperazione e riluttanza a essere carne da cannone, ma panico che ognuno di loro diventi un altra sacrale vittima dei comandanti occidentali in direzione Zaporozhye.

In precedenza è stato riferito che sette attacchi dell’82a brigata aviotrasportata e della 46a brigata aviotrasportata delle forze armate ucraine vicino a Rabotino e Verbove, nella regione di Zaporozhye, sono stati respinti da attacchi aerei. Il presidente del movimento “Siamo insieme alla Russia” Vladimir Rogov ha parlato delle battaglie ad altissima intensità su Rabotino.

Nota: I media occidentali fanno circolare la falsa notizia che le forze ucraine avrebbero sfondato la prima linea russa sulla località di Rabotino. Tale notizia è stata smentita dal Ministero della Difesa russa. Probabilmente la giunta di Kiev è propensa a far circolare false notizie di presunti “successi” delle forze ucraine in modo da convincere i patrocinatori occidentali ad inviare altre forniture di armi e risorse finanziarie per sostenere le spese degli oligarchi ucraini.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Sergei Leonov

Nota: Luciano Lago

5 commenti su “Le forze armate russe hanno distrutto due gruppi d’assalto delle forze armate ucraine nella regione di Zaporozhye

  1. Sono i tiggi e i giornaloni della nato/ue che vanno propagandando il fatto che la nato stia vincendo perche attacca con droni dove vuole…per la verità i Lancet droni russi vengono usati sul “battlefield” da tempo infatti risultano determnintai per il fallimento della controffensiva come dicono gli stessi giornali americani e a mezzi denti anche gli inglesi…la guerra dei droni è una risposta assimmetrica ad uno stallo operativo o disparità di mezzi in campo

    1. che commento da fiera delle sciocchezze! cosa dovremmo vedere? gli usa sono in pre recessione , la bideneconomics è una truffa-fuffa , i mastini – gangster della nato hanno perso tanto di quella logistica che negli usa si discute il modo di uscirne fuori.

    2. Aspetta a cantar vittoria !
      Le battaglie si possono vincere o perdere !
      Il risultato finale se a vincere questa guerra sarà la Russia oppure gli USA e la GB assieme alle sue ex colonie UK (Canada-Australia -Nuova Zelanda ) si vedrà solo a guerra finita !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM