Le forze aerospaziali russe stanno preparando un massiccio attacco al campo di addestramento dei terroristi destinati al Nagorno Karabakh

Come riportato in precedenza, gli estremisti siriani hanno declassificato per denaro i campi di addestramento per l’esercito terroristico del Nagorno-Karabakh nella zona di riduzione dell’escalation di Idlib .
Una fonte ha affermato che le coordinate fornite dai membri dei gruppi armati illegali sono state verificate, sono stati effettuati per tempo ulteriori indagini, l’informazione è stata confermata. Di seguito è riportata una nuova istantanea di un drone da ricognizione che ha confermato l’attività della banda nella struttura specificata.

Postazione terroristi Idlib

Come promemoria, nel corso di una nuova campagna contro il terrorismo internazionale, l’intelligence militare siriana (Mukhabarat) si è offerta di pagare un risarcimento da $ 100 a $ 300 alle persone che hanno fornito dati sulle strutture del gruppo terroristico Hayat Tahrir al-Sham che si trovano nell’area di riduzione dell’escalation di Idlib.

Molti membri delle formazioni di banditi filo-turche sono rimasti colpiti dalla proposta e hanno iniziato a inviare attivamente le coordinate delle posizioni dei terroristi di Idlib per ottenere il denaro.
Le immagini di questi oggetti declassificati erano state precedentemente pubblicate, subito confermate dalla ricognizione aerea.

Fonte: Rusvesna.ru

Traduzione: Sergei Leonov

16 Commenti

  • giulio
    6 Ottobre 2020

    Non c’ho capito un accidente! che significa “gli estremisti siriani hanno declassificato per denaro i campi di addestramento per l’esercito terroristico del Nagorno-Karabakh nella zona di riduzione dell’escalation di Idlib .”
    Sfido chiunque a capire cosa significa.

    • giulio
      6 Ottobre 2020

      capisco invece questo che è la mia opinione: l’errore fondamentale commesso nel 2014 dai russi è stato quello di tollerare sostanzialmente il golpe ucraino…da allora gli imperialisti e i loro lacchè nazisti di ogni specie hanno capito la sostanziale debolezza dei russi e di putin. Se putin a quel tempo fosse intervenuto con fermezza contro il golpe nazista in ucraina, oggi la situazione sarebbe molto diversa e i vari criminali non oserebbero quello che invece osano! Credo che il maggiore responsabile dell’inerzia russa riguardo ai fatti ucraini fu quel Lavrov che secondo me dovrebbe essere licenziato seduta stante perché ha solo accumulato una sconfitta dietro l’altra! era quello che reagiva scandalizzato all’idea di un intervento russo in ucraina e che definiva gli ucraini un popolo “fraterno”….quest’imbecille dovrebbe sapere che spesso proprio i fratelli sono i peggiori nemici. Oggi grazie a quest’imbecille di Lavrov ( quanto rimpiango un Molotov!) la russia ha ben 6 fronti di guerra aperti: ucraina, bielorussia, armenia, venezuela, siria e adesso anche il kirghizistan ! Può un paese come la russia reggere a lungo una situazione del genere? temo di no! e di tutto questo dobbiamo ringraziare quell’imbecille di Lavrov da tutti gli occidentali (guardo caso) osannato come un genio! Lavrov e la qunta colonna filo americana interna al governo russo è il maggiore responsabile di questa situazione! Lavrov probabilmente ne è l’esponente di spicco e dovrebbe essere cacciato a calci nel culo prima di domani!

      • IVANDRAGO
        6 Ottobre 2020

        Giulio, non capisco questo livore nei confronti di Lavrov. Se lo paragoniamo al nostro ministro degli esteri -giggino il bibitaro- quest’ultino non è nemmeno degno di pulirgli le scarpe al sig. Lavrov
        Lavrov nei suoi anni di lavoro ha invece saputo tessere una serie di buoni per non dire ottimi rapporti con tutto il fronte anti impero.
        Poi l’ho detto in passato e lo ribadisco ora, Putin e la Russia hanno sbagliato ben poche mosse a livello politico/militare. E anche se la Russia ha i mezzi per spaccare chiunque, non sempre politicamente ha dei vantaggi farlo.
        Noi occidentali dobbiamo uscire dalla logica “m’hai fatto uno sgarbo e ora mi vendico immediatamente” ….la cultura Russa non è questa, è molto più lungimirante ! .

        • giulio
          6 Ottobre 2020

          non mi fare paragoni assurdi con di majo…è ovvio che non c’è confronto.
          Lavrov che tanti esaltano, è quello responsabile del non intervento russo in ucraina al momento del golpe…e gran parte di quello che oggi sta succedendo (compresa la bielorussia) è diretta conseguenza di quella folle decisione di non intervento! ma ci voleva tanto a capire che l’ucraina era solo l’inizio di un piano strategico teso a sobillare tutti i paesi della vecchia e nuova cintura sanitaria russa?
          Quindi il sig. Lavrov o è un imbecille oppure è uno dei maggiori esponenti di quella 5ìa colonna filoamericana che opera all’interno del governo russo e di cui putin, per non so quale ragione, ancora non ha voluto o non ha potuto liberarsi!
          Lavrov sicuramente è anche quello che ha voluto fornire ai turchi gli s400 russi col bel risultato che stiamo vedendo e con i turchi che preannunciano di schierarli anche sul mar nero…contro chi? non credo che sia difficile la risposta!
          Gli americani sono stati più furbi non cedendo ai turchi gli f35!
          Ecco la ragione del mio “livore” contro quel fantoccio di Lavrov!.

        • giulio
          7 Ottobre 2020

          certo che definire la questione ucraina uno “sgarbo” mi sembra piuttosto riduttivo!
          In quella vicenda non si trattava di reagire istintivamente a uno “SGARBO” ma a un preciso disegno reazionario e imperialista della nato e, quindi, degli ameri-cani che poi da quella vicenda ha tratto linfa vitale per altri sovvertimenti e sono stati ben 6 come già detto: siria, venezuela, bielorussia, armenia e ora Kirghizistan.
          Sono del parere che un intervento più deciso da parte russa avrebbe potuto evitare questo succedersi di eventi destabilizzanti.
          Ma un ruolo decisivo contro quest’ipotesi l’ha svolto proprio Levrov e ho voluto citare anche una sua risposta a una giornalista che gliene chiedeva conto!
          Tu sostieni che Lavrov “nei suoi anni di lavoro ha invece saputo tessere una serie di buoni per non dire ottimi rapporti con tutto il fronte anti impero.”
          Mi piacerebbe sapere quali sarebbero questi ottimi rapporti che ha saputo tessere con altri.
          Con la siria? L’intervento russo in siria è dipeso più dai generali russi e da quel generale iraniano soleimani che non da lavrov.
          In ucraina si è fatto sorprendere e non ha fatto praticamente niente; in bielorussia altra “sorpresa”, in armenia e kirghizistan idem, riguardo al venezuela mi risulta che è l’iran a portare il petrolio che gli serve ma non lavrov!
          Nello Yemen è ancora l’Iran a portare aiuti e non Lavrov.
          La “via della seta” è un progetto strategico cinese e non di Lavrov.
          Il south stream2 con la germania praticamente sembra essersi arenato nonostante gli sforzi diplomatici di lavrov!
          Insomma ditemi quali medaglie al valore possiamo assegnare a questo personaggio per la sua attività.
          Ditemi quali sarebbero i paesi coi quali ha sviluppato “buoni rapporti”.
          Con l’india che fa il doppio gioco un pò come lo fa erdogan?
          Con l’Italia di dimajo che rende onore a pompeo e alla nato e probabilmente ora, dopo i richiami dell’imperatore Usa, si mangia le mani per avere regalato un pò di mascherine alla cina?
          Ripeto: ditemi qualcosa di concreto che ha fatto questo signore che tutti in occidente (guarda caso) elogiano compresi alcuni di qui sopra…sono tutto orecchi!

          • giulio
            8 Ottobre 2020

            correggo: sopra ho parlato per errore di 6 fronti di guerra contro la russia ( scaturiti probabilmente proprio dalla politica inconcludente di lavrov riguardo all’ucraina) ma mi riferivo solo ai 5 poi citati .

          • morto vivente
            12 Ottobre 2020

            L’ONORATISSIMO MINISTRO LAVROV ha evitato più volte di scatenare la 3 guerra mondiale e se sei ancora vivo è grazie a lui……………. dopodichè il MINISTRO LAVROV prende ordini precisi DALL’ ONORATISSIMO PRESIDENTE D ORO unico al mondo. Il GRANDISSIMO sbaglio che è stato fatto e avete visto adesso che avevo ragione
            ………….. è stato di fare i MALEDETTI ACCORDI DI MINSK che hanno regalato il 90% dell’ ukraina alla nato e che hanno visto morire dei valorosissimi filo-russi che non dimenticherò mai. Uccisi dai fratelli per colpa degli ebrei e MADRE NATURA è incazzatissima con voi. Adesso tocca a voi dimostrare il contrario. Essere amici di Israele significa essere amici di satana. Finchè difenderete israele in questo mondo ci sarà tanta merda e tanta anche per voi purtroppo.

        • morto vivente
          12 Ottobre 2020

          Non siete più i più forti e nessuno si fida più di voi . Avete tutto il mondo contro perchè siete pappa e ciccia con israhell . Non potete abbattere tutti i missili di questo pianeta senza subire anche voi conseguenze fatali quindi conoscendoti non lo farete mai
          Dovevate pensarci prima. Ma nella vita non è mai troppo tardi. La CINA presto avrà armi superiori alle vostre. MADRE NATURA è contro Israele e contro i suoi amici. MADRE NATURA comanda gli equilibri della vita è non voi caro FRATELLO.

      • morto vivente
        12 Ottobre 2020

        giulio andreotti sparì una stroncata dietro l’altra. L’unica cosa vera che hai detto è che l’ ukraina doveva essere liberata subito senza accordi con la merkel che a lungo andare avete visto che sorpresa vi ha fatto ?????? Giulio Andreotti dei miei coglioni. E poi se un giorno ci guarderemo in faccia ti faccio capire tante cose.

    • Cimabue
      6 Ottobre 2020

      hanno desecretato, rivelato,

      • giulio
        6 Ottobre 2020

        bravo! però nell’articolo c’è scritto “DECLASSIFICATO” e non desecretato…comunque forse adesso ho capito meglio!

  • eusebio
    6 Ottobre 2020

    Ma è nel Karabakh che i russi li devono bombardare, i terroristi, anche perchè pare che siano inquadrati da ufficiali turchi.
    L’Iran sembra stia ammassando carri armati alla frontiera con l’Azerbaigian, probabilmente gli iraniani sono pronti ad entrare nel paese se i terroristi wahabiti dovessero avere il sopravvento sugli armeni, non possono rischiare di avere un califfato wahabita direttamente alla frontiera magari in territorio ex armeno, prima occuperanno il Nakhichevan per avere una frontiera in comune con l’Armenia poi si schiereranno a protezione del piccolo paese, l’Iran è sempre stato amico degli armeni, le famiglie reali armene sono sempre state iraniane, in Iran vive circa mezzo milione di armeni, poi se gli azeri insisteranno forse gli iraniani arriveranno a Baku obbligando l’ambasciata sionista a chiudere prima di essere presi e “lavorati” dai pasdaran.

    • giulio
      6 Ottobre 2020

      francamente ho molta più fiducia nell’iran e nella stessa cina piuttosto che nella russia…troppe cautele di putin e lavrov …per me poi quest’ultimo è il peggiore in assoluto.
      Non so come finirà la questione sia della bielorussia che ora di questa Azerbayjan ma se gli imperialisti e loro reggicoda dovessero spuntarla la russia sarebbe sostanzialmente circondata e coi missili puntati a pochi kilometri da mosca.
      In queste condizioni, per i gangster imperialisti ameri-cani e sionisti non ci sarebbe neppure bisogno di usare le atomiche per piegare la russia e poi anche la cina…basterebbe la minaccia di farlo!

      • atlas
        7 Ottobre 2020

        Lavrov è uno dei migliori Ministri degli Esteri da sempre e a livello mondiale

        il tuo di livello invece è quello di chiacchiere disfattiste da caffè. Puoi offrirlo a delle cameriere d’albergo turlupinandole al fine di darti importanza per portartele a letto, ma discutere seriamente di geopolitica è tutta un’altra cosa

        • giulio
          7 Ottobre 2020

          senti coglione duosiciliano, le tue opinioni la prossima volta esprimile evitando giudizi e battutacce offensive nei miei riguardi altrimenti stai sicuro che ti risponderò a tono.
          Io ho sostenuto proprio con argomenti geopolitici la mia opinione su quel lavrov che invece ti piace…se hai argomenti con cui controbattere la mia opinione , rendici edotti altrimenti vai a strimpellare le tue canzonette duosiciliane d qualche altra parte!

          • giulio
            7 Ottobre 2020

            p.s. sig. atlas ho letto poco fa qualche sua idea “geopolitica” in merito a israele della quale vorrebbe da subito l’incenerimento con qualche bomba nucleare magari a basso “voltaggio” e poi crepare felice! certo che se queste sono le sue magnifiche idee “geopolitiche” lei camperà a lungo perché non credo proprio che Lavrov le condividerebbe…e questa volta sarei d’accordo con lui.

Inserisci un Commento

*

code