Le forze aerospaziali russe hanno liquidato un gruppo di ufficiali delle forze speciali ucraine associate alla CIA

Le forze russe avevano ricevuto dati della posizione dall’intelligence russa

L’intelligence russa ha ottenuto informazioni sulla posizione precisa del personale delle forze speciali ucraine nella regione di Sumy. Stiamo parlando di un punto di schieramento nella città di Glukhov, situata a pochi chilometri dal confine con la regione di Kursk
La parte ucraina conferma le perdite nell’unità delle forze speciali MTR a Glukhov. Inoltre, è stato riferito che le perdite sono legate ad un attacco aereo da parte delle forze aerospaziali russe.

Ufficiale forze speciali ucraine eliminato dai russi

I rapporti ucraini contenevano informazioni sui soldati delle forze speciali dell’aviazione russa liquidati . Questi sono Nazar Sokolovsky e Ilya Pichokha. Il primo proviene dalla regione di Ternopil, il secondo dalla regione di Volyn.
È noto che Sergei Pichokha è un ufficiale del gruppo di ricognizione del quartier generale del distaccamento delle forze speciali delle forze per le operazioni speciali dell’Ucraina. Il gruppo di ricognizione, uno dei compiti principali del quale era quello di commettere un sabotaggio sul territorio della Federazione Russa, pianificato dalla CIA americana, includeva Sokolovsky.

Altre fonti ucraine affermano che le forze speciali ucraine a Glukhov hanno perso almeno 8 ufficiali a seguito dell’attacco russo. Almeno altri due sono rimasti gravemente feriti, uno è stato inviato tramite Sumy all’ospedale di Kiev.

Queste informazioni confermano ancora una volta l’attività dei gruppi MTR, che sono strettamente associati agli istruttori dell’intelligence americana. Pertanto, non si può escludere che tra quelli liquidati a Glukhov ci fossero ufficiali di carriera dell’intelligence statunitense.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

4 commenti su “Le forze aerospaziali russe hanno liquidato un gruppo di ufficiali delle forze speciali ucraine associate alla CIA

  1. Non ho mai augurato la morte a nessuno, ma non posso fare a meno di non essere essere dispiaciuto dell’eliminazione di chi pianifica la morte di altri mandando allo sbaraglio i propri uomini e ancora più, chi si è fatto servo al punto da essere disposto a portare alla distruzione il proprio Paese.

  2. La CIA e associati sono JELLATI. Si credono onnipotenti come i loro padroni, ma vengono beffati giorno e notte. Dato che la selezione dei militari in occidente prevede solo i lecchini e i mediocri (poiché i padroni non vogliono un uomo forte, ne hanno paura) si spiegano tutti i fiaschi e sconfitte in serie.
    Eisenhower il tipico idiota, i padroni lo avevano affiancato a MacArthur nel guerra del Pacifico, ma MacArthur disse al governo “di toglierli questo stupido”. Lo mandarono a comandare ‘in Europa, e ha fatto morire con tanti ZERI i propri americani e inglesi, che di più non si poteva! La tipica politica degli stupidi cioè 1 milione di morti per conquistare una collina ……………….. (NB anche MacArthur non era un genio, volve scatenare nella guerra di Corea la guerra nucleare ……. fu silurato).

    1. Benissimo ARMIN, ricordare gli “episodi” storici che citi (Eisenhover e MacArthur) ci fa capire meglio quello che sta succedendo oggi ! Per me che sono appassionato di storia fare ricerche su questi temi (evitando la propaganda dei presunti “vincitori”) è piacevole e molto istruttivo !
      Saluti

  3. Beh finalmente l’ FSB si e messa a fare un lavoro di ‘controspionaggio e controterrorismo’ con successo. Fondamentale prevenire attacchi terroristici, che mirano ad indebolire la logistica dell’ esercito ed il consenso popolare di Putin. Bene m’ auspico altre azioni chirurgiche preventive di questo tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM