Le difese aeree siriane hanno abbattuto un aereo da ricognizione nella campagna meridionale di Aleppo


Le forze antiaeree siriane hanno abbattuto un aereo da ricognizione vicino all’area di Azzan, nella campagna meridionale di Aleppo.

Il corrispondente di Al- Mayadeen in Siria ha riferito che le forze di difesa aerea siriane avevano abbattuto un aereo da ricognizione vicino all’area di Azzan, nella campagna meridionale di Aleppo.

Gli attivisti sui social media hanno pubblicato post sulla risposta delle difese siriane all’aereo da ricognizione, che si aspettavano fosse israeliano o turco.

Le forze della difesa aerea siriana avevano già respinto un’aggressione israeliana all’aeroporto di Al-Dabaa nella campagna di Homs il 22 luglio, in coincidenza con il volo di aerei israeliani sulla valle della Bekaa, nel Libano orientale.

Una fonte militare siriana ha affermato che l’attacco aereo israeliano è stato effettuato dal nord-est della capitale libanese, Beirut, prendendo di mira alcuni punti nell’area di Al-Qusayr nella campagna di Homs.

Sempre il 19 luglio, le difese siriane avevano respinto un’aggressione aerea israeliana nello spazio aereo della città di Al-Safira nella campagna sudorientale di Aleppo.
In entrambi i casi sono entrati in azione i sistemi antiaerei Buck Sam che hanno intercettato quasi tutti i missili sparati dagli aerei israeliani rendendo inefficace l’attacco sionista.

Difesa aerea siriana


Nota: Israele da molto tempo cerca di sostenere i gruppi terroristi in Siria mediante i suoi attacchi aerei con il pretesto di colpire le posizioni delle forze alleate della Repubblica Siriana (Iraniani ed Hezbollah libanesi) e dello stesso Esercito Siriano.
Tuttavia, nonostante i dieci anni di guerra e il forte sostegno fornito ai gruppi terroristi, è fallito il progetto di Israele e degli USA di rimuovere il governo di Bashar al-Assad da Damasco e di distruggere la Siria come Stato unitario. La popolazione siriana si è stretta intorno al suo presidente e lo ha confermato alla presidenza con le ultime elezioni svoltesi nel paese arabo.


Fonte: Al-Mayadeen Net


Traduzione e nota: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM