APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Le difese aeree di Damasco potenziate dai russi a tutto campo

di  Andrei Martyanov

La Russia sta facendo un lavoro straordinario per rinforzare le difese aeree della Siria.
Inoltre, Mosca vuole che questo sia reso noto pubblicamente.

Come ho scritto in “Russia As A Cat “, la Russia continuerà a “mangiare pollo” al suo ritmo ignorando i monologhi arrabbiati del “mondo democratico” e continuerà a sterminare gli unicorni e i terroristi “umanitari” in Idlib . Il processo è continuato oggi con nuovi attacchi aerei contro quei “ribelli”.

È sintomatico, quindi, che l’ambasciatore della Russia in Siria abbia dato questa dichiarazione alla Tass. Io do questo pezzo notizia in pieno e voglio ricordare, che le figure di alto livello militare e diplomatico della Russia non fanno dichiarazioni fuori dalla norma.

Queste affermazioni sono sempre sanzionate da quanto sopra :

DAMASCO, 7 settembre. / TASS /. La Russia sta aiutando la Siria a ripristinare e ad ammodernare il suo sistema di difesa aerea, ha detto oggi all’ambasciatore russo in quel paese, Alexander Kinshchak, venerdì.

“Stiamo aiutando i nostri partner siriani a ripristinare, modernizzare e potenziare l’efficienza del sistema integrato di difesa aerea”, ha detto alla domanda su quanto bene la Siria è protetta contro i possibili attacchi aerei da parte delle nazioni occidentali.

“Molto deve ancora essere fatto perché tutto era in completa devastazione, ma alcuni risultati possono già essere visti”, ha detto.

Alla fine di aprile, il capo della principale direzione operativa dello stato maggiore russo, Sergei Rudskoi, ha detto che la Siria avrebbe presto ricevuto nuovi sistemi di difesa aerea e ha promesso che gli specialisti russi avrebbero aiutato l’esercito siriano a controllarli. Si è astenuto dai dettagli dei sistemi, dicendo solo che i sistemi S-125, Osaand Kvadrat usati dall’esercito siriano erano stati restaurati e modernizzati con l’aiuto della Russia.

Missili antiaerei siriani e F16 israeliano abbattuto

Alla fine di agosto, il ministero della Difesa russo ha messo in guardia contro una possibile provocazione ordita nel governatorato siriano Idlib da militanti sotto la supervisione dei servizi speciali britannici. Quindi, secondo il ministero, i militanti stavano pianificando di simulare l’uso di armi chimiche contro i civili da parte delle truppe del governo siriano per fornire agli Stati Uniti, al Regno Unito e alla Francia un pretesto per fornire un raid aereo sul Governo siriano e sulle strutture economiche.

Quindi, sta diventando sempre più chiaro che la Russia è in movimento. In effetti, le cose stanno diventando molto veloci. Come la situazione a Donetsk dopo l’omicidio di Alexandr Zakharchenko. Come ha osservato Andrei Babitsky da Donetsk, non ci sono posti vacanti in altri hotel più o meno dignitosi a Donetsk, tutti occupati da persone del FSB (servizio russo). Questo per non parlare di altri interessanti sviluppi che devono essere verificati, ma sembra che Mosca si stia muovendo in grande tempo e apertamente.

Questo è il motivo per cui questo rapporto, sui sistemi Uragan della Russia è stato dispiegato, come il MoD ha detto “just in case”, vicino al confine russo e LDNR. Il messaggio è chiaro:
Non ci sarà nessuna “vittoria” UAF (giunta Ucraina) in nessuna circostanza e sembra che la Russia stia per decidere apertamente (prima che fosse nascosta da una foglia di fico) di prendere il comando in difesa delle repubbliche con tutto ciò che segue , che è, beh … accendi la tua immaginazione.

Forze russe in Crimea (a sinistra)

Ma la cosa più divertente, in un certo senso, è che mentre gli Stati Uniti impongono sanzioni alla Russia, gli USA continuano ad acquistare prodotti hi-tech della Russia come i motori a razzo e ora gli aerei.

Come riporta il TASS (in russo) alla fiera Gelendzhik sull’idro-aviazione, gli Stati Uniti (Seaplane Global Air Services) e la Russia (Beriev Corp.) hanno firmato il contratto per la consegna di 4 di questi eccellenti jet antincendio, più l’opzione per altri 6 è anche previsto.

È risaputo che gli Stati Uniti, in particolare gli Stati del Sud, sono vittime di gravi incendi boschivi e gli ES-200 sono aerei perfetti per combattere questi incendi. Hanno già dimostrato il loro valore in Portogallo, Grecia, Spagna, Russia, solo per citarne alcuni.

Fonte: Russia Insider

Traduzione: Sergei Leonov

*

code

  1. Manente 6 giorni fa

    Giulietto Chiesa su Pandora TV riporta una notizia divulgata da una TV privata israeliana secondo cui a Idlib sarebbero rimasti intrappolati insieme ai terroristi circa 200 militari americani e britannici, mentre altri 15 sarebbero stati già catturati dall’esercito siriano. Americani ed inglesi starebbero trattando freneticamente con i russi per tentare di salvare costoro e se tutto questo è vero, qualora gli americani decidessero di dare il via libera alla false-flag e ad un attacco missilistico contro la Siria, oltre alla decisa e devastante reazione dei russi, dovrebbero mettere in conto anche la perdita della vita dei loro agenti infiltrati, cosa per loro tutt’atro che facile da giustificare nei confronti della pubblica opinione americana ed inglese che è stata tenuta all’oscuro del fatto che i loro soldati combattono a fianco dei terroristi di Al Quaida !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 6 giorni fa

      pena di morte per ameri cani e inglesi mediante decapitazione, unica soluzione, in attesa di quella finale che riguarda i giudei che pure lì ci sono, senza essere stati invitati (non sono mai stati invitati neanche in Palestina)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Stefano 5 giorni fa

    Si sono fatti accerchiare dagli spetznaz russi. Incredibile. Un falso attacco chimico è la scusa per liberarli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mardunolbo 4 giorni fa

    che le difese antiaeree siano state potenziate è una notizia MOLTO confortante. Speriamo che , zitti-zitti, i russi stiano introducendo molte armi di difesa antiaerea nel territorio siriano, sì da impedire o limitare al massimo gli effetti distruttivi dei missili inviati dalle nazioni criminali !

    Rispondi Mi piace Non mi piace