Le dichiarazioni di Putin risultano enigmatiche. Gli osservatori cercano di interpretarle

La forte dichiarazione di Putin sui “doni del popolo russo” di concessioni territoriali fatte nel silenzio degli uffici del Cremlino può essere interpretata in diversi modi.

Anche se, credo, con qualsiasi interpretazione – tutti hanno fatto un salto ed è stato un colpo nello spazio post-sovietico.

Ma perché adesso?
Anche le spiegazioni sono ascoltate in modo diverso. E la necessità di ottenere una valutazione personale prima di votare gli emendamenti alla Costituzione della Federazione Russa e il desiderio di aumentare il tono generale della società russa in quarantena “iniettando patriottismo”, nonché un tentativo di distrarre il popolo russo dai problemi economici che gli sono caduti in testa. Ma la domanda può essere esaminata in modo più ampio.

Sui contorni esterni, la situazione per tali iniziative era abbastanza adatta.

  • Gli Stati Uniti sono completamente impantanati in problemi domestici. La corsa presidenziale, i disordini di massa, la società destabilizzante, una battaglia quadriennale delle élite politiche, la necessità di una ripresa economica post-pandemica. Fino all’autunno, gli Stati Uniti saranno sicuramente impegnati con il loro problemi. Anche la strategia di politica estera preparata dalla più grande associazione parlamentare del Partito Repubblicano degli Stati Uniti per contrastare gli avversari d’America, dove la Russia riceve un onorevole secondo posto e dove la Casa Bianca è invitata ad adottare una furiosa continuazione delle sanzioni già adottate, rimarrà come un rapporto fino alle elezioni presidenziali e parlamentari di novembre .
  • La Cina non è meno dell’America impegnata nella ripresa interna. Inoltre, tutta la sua attenzione è focalizzata sull’attrito con gli Stati Uniti a Hong Kong, Taiwan, nel Mar Cinese Meridionale. Sta arrivando un’altra dura battaglia tra Pechino e Washington sulla responsabilità globale della Cina per la pandemia di coronavirus. Inoltre, l’escalation della tensione al confine con l’India, dove, secondo varie fonti, almeno venti soldati indiani sono già morti in uno scontro con guardie di frontiera cinesi.
    Vaccinazione con vaccino rosso
  • Un buon momento e nella direzione occidentale. La Germania chiaramente non rifiuterà di completare il gasdotto Nord Stream-2. L’intero esercito burocratico di Berlino, guidato dal cancelliere MERKEL, ha difeso un progetto vitale per la Russia. A rischio delle sanzioni statunitensi, Berlino ha fatto apertamente una promessa di sanzioni di ritorsione contro gli Stati Uniti.
    Certo, la storia dell’unità transatlantica non conosceva una tale discordia.
  • Cioè, l’unità transatlantica in quanto tale, infatti, non viene osservata. Gli europei, con tutti i loro rimproveri alla Russia e “esprimendo preoccupazione” per le azioni di Mosca contro l’Ucraina, stanno comunque facendo l’occhiolino al Cremlino in modo incoraggiante, confermando il loro desiderio di accumulare decine di miliardi di euro di gas russo a basso costo. La democrazia è democrazia, l’aggressività è aggressività, ma la sua camicia di forza per gli europei è sempre più insostenibile. Una visione pragmatica delle relazioni con la Russia.

  • In una parola, anche questi tre aspetti sono abbastanza sufficienti per il Cremlino, ancora una volta, senza molta paura di alcun tipo di reazione consolidata esterna, di ribaltare rumorosamente la perdita di “terre russe originali”.
    E poi c’è il recente varo cerimoniale del prossimo sottomarino missilistico, un veicolo strategico denominato Prince Vladimir della classe Borey-A con 16 missili Bulava a bordo come parte della 31a divisione della flotta settentrionale della Federazione Russa.
Nuovo sottomarino russo Prince Vladimir

Con tali “giocattoli”, le “esperienze” territoriali-geopolitiche sembrano un indizio molto denso. Vorrei chiedere di nuovo: e adesso, tutti dovrebbero stare in piedi e avere paura di tutti? Putin ha lanciato un nessaggio e chi vuole intendere lo ha già compreso.

Fonte: Ria Novosti

Traduzione: Sergei Leonov

1 commento

Inserisci un Commento

*

code