Le azioni di Israele contro i bambini palestinesi

Il problema della occupazione della Palestina da parte di Israele, della persecuzione del popolo palestinese e della espropriazione delle terre palestinesi non è mai sotto il faro dei riflettori dei media occidentali e, quando si parla di questo problema, si esaltano i presunti accordi di pace fatti dai paesi arabi collaborazionisti di Israele, quelli che in realtà non hanno mai fatto la guerra contro lo stato sionista.
La vera guerra lo stato di Israele la conduce contro la popolazione palestinese che viene continuamente espropriata dei suoi diritti e sottoposta a continue angherie dai soldati israeliani.
Il video sotto documenta l’arresto di cinque bambini palestinesi, fra i 9 e 13 anni, che stavano raccogliendo piante silvestri nella località di Havat Ma’on, quando 2 coloni si sono avvicinati per provocare e subito dopo sono fuggiti. I soldati israeliani hanno perseguito ed arrestato i minori per quanto non siano imputabili.


Si riscontra il trattamento arrogante degli ufficiali che non risparmiano il trauma ai bambini e che non si può giustificare. Il sistema di Israele di arresto e carcerazione dei minori palestinesi, che avviene come una normale routine, costituisce una sfida ai principi basilari ed una flagrante violazione dei diritti umani.

Bambini arrestati dai soldati israeliani

Sono quelle violazioni dei “diritti umani” che le potenze occidentali, sempre pronte a pontificare su tali diritti, si rifiutano di considerare e, quando si denunciano questi fatti, si voltano dall’altra parte. Piuttosto i media atlantisti parlano di “terroristi” e del “diritto di Israele a difendersi”.


https://www.youtube.com/watch?v=O-Gpjh2VXI4

Fonte: Resistenza palestinese

Traduzione e nota: Luciano Lago

9 Commenti
  • dolphin
    Inserito alle 21:57h, 06 Maggio Rispondi

    Il diritto a difendersi ce l’hanno solo i Palestinesi contro chi ha occupato illegalmente le loro terre.

  • antonio
    Inserito alle 23:34h, 06 Maggio Rispondi

    Yahweh li disperderà come nel 70 d.c.

  • mario
    Inserito alle 21:01h, 07 Maggio Rispondi

    ebrei bastardi assassini…………………………………………il lavoro vi rendera” liberi…………………………..

  • Hannibal7
    Inserito alle 23:07h, 07 Maggio Rispondi

    CHE MERDE….
    …e a Bruxelles non arrivano queste immagini???….no sanzioni a Israele???
    ….UE COMPLICE….

  • Hannibal7
    Inserito alle 05:05h, 08 Maggio Rispondi

    CHE .MERDE….

  • giorgio
    Inserito alle 19:27h, 08 Maggio Rispondi

    Pagheranno caro …….. pagheranno tutto …….
    quello stato deve essere distrutto …….

  • Monk
    Inserito alle 19:33h, 08 Maggio Rispondi

    Nel suo stesso diario, Gurion scrisse cose
    atroci su come colpire i palestinesi innocenti: “C’è bisogno di una reazione brutale. Dobbiamo
    essere precisi su coloro che colpiamo. Se accusiamo una famiglia palestinese non c’è bisogno di
    distinguere fra colpevoli e innocenti. Dobbiamo fargli del male senza pietà, altrimenti non sarebbe
    un’azione efficace”.

  • Teoclimeno
    Inserito alle 21:10h, 08 Maggio Rispondi

    Le vie diplomatiche le abbiamo già percorse tutte, ed abbiamo visto dove portano. Con questa gentaglia non può esserci alcun dialogo. Forse è arrivato il momento, non più procrastinabile, di ristabilire l’ordine delle cose: gettare a mare tutti gli invasori ebrei. Agendo contemporaneamente dal Libano, Striscia di Gaza, Cisgiordania, e ovviamente dalle Alture del Golan. Il tutto preceduto da fuochi d’artificio, in modo da rendere vivace l’operazione di sanificazione del territorio palestinese.

Inserisci un Commento