L’Aviazione russa colpisce e distrugge in Siria il quartier generale dei terroristi a Idlib

L’aviazione russa distrugge un quartier generale militare del gruppo terroristico Hayat Tahrir Al-Sham in un raid notturno vicino a Idlib, nel nord-ovest della Siria.

L’agenzia di stampa russa Sputnik , citando una fonte militare di alto rango, ha riferito che aerei da ricognizione russi hanno individuato lunedì mattina presto diversi convogli appartenenti ai terroristi che, approfittando dell’oscurità, trasportavano equipaggiamento militare e casse con possibile contenuto di droni da uno dei suoi magazzini nella città di Sarmada, al confine con la Turchia, verso le vicinanze della città di Idlib.

” Gli aerei da guerra russi hanno determinato le coordinate con precisione e in tre sortite sono riusciti a distruggere completamente la posizione dei terroristi “, spiega il rapporto.

Come rivelato dalla fonte, almeno sei terroristi sono stati uccisi e un altro numero, la maggior parte dei quali di nazionalità cinese e cecena, è rimasto ferito. Inoltre, tre auto appartenenti agli estremisti sono state distrutte.
Un alto funzionario russo ha riferito che le forze aeree russe e siriane hanno distrutto un centro di comando terroristico nella provincia siriana nordoccidentale di Idlib.

Bombardiere Aviazione russa

A quanto pare, il suddetto quartier generale sarebbe stato recentemente istituito dai terroristi all’interno dei terreni agricoli a ovest della città di Idlib, vicino a Tal al-Rumman, con l’obiettivo di sfruttare la fitta vegetazione e gli alberi che ricoprono le fattorie della zona per ripararsi da raid aerei.

L’alleanza Takfiri Hayat Tahrir Al-Sham domina la provincia di Idlib, un governatorato nel nord-ovest della Siria e sede di diversi gruppi terroristici che combattono il governo del presidente siriano Bashar al-Assad dallo scoppio della guerra nel 2011.
Hayat Tahrir al-Sham è la più grande alleanza terroristica in Siria ed è composta dal gruppo terroristico Fath al-Sham Front (ex Al-Nusra Front) e dai cosiddetti gruppi “ribelli”, come il movimento Nuredin al-Zinki , i cosiddetti Liwa al-Haq, Yaish al-Suna e Yabhat al-Din, tra gli altri.

Alla fine di settembre 2015, le forze russe sono entrate in Siria su richiesta di Damasco, per sostenere l’esercito siriano nella sua lotta al terrorismo. Il sostegno della Russia alla Siria è stato di tale rilevanza che attualmente le forze siriane ei loro alleati sono stati in grado di liberare quasi l’intero territorio siriano dai gruppi estremisti.

Nota: Rimangono nel paese le basi USA illegali dove le forze statunitensi addestrano e armano i terroristi per azioni di attacco e sabotaggio contro le strutture dello stato e dell’esercito siriano.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione e nota: Luciano Lago

5 commenti su “L’Aviazione russa colpisce e distrugge in Siria il quartier generale dei terroristi a Idlib

  1. ansa ” kiev mostra i blindati russi distrutti a kiev” , Zelepirla “Con gli f.16 la russai ha paura” , Kursk colpita da un drone , tre notizie una più fake delle altre , tutte generosamente concessa dal sistema telematico msn , yahoo news , è chiaro che poi la gente non capisce e pensa che davvero quel pirla che parla stia “vincendo”.
    Ma povero demente se tutti i giornali amici dei tuoi finanziatori dicono che le cose vanno malissimo! solo i media criminosi italiani possono dare spazio a un cotale livello di follia e ignoranza , un mix micidiale del Nwo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM