L’aviazione russa blocca i tentativi di Kyiv di trasferire riserve a Bakhmout


di Sputnik Africa

L’esercito russo ha bloccato i tentativi dell’esercito ucraino di trasferire riserve nella città strategica di Artyomovsk, secondo la difesa russa. Kiev ha perso in 24 ore e 15 droni e un sistema d’arma terra-aria S-300 ucraino.

Le truppe aviotrasportate e l’aviazione russa hanno bloccato i tentativi dell’esercito ucraino di trasferire riserve nella città strategica di Artyomovsk (Bakhmut in ucraino), ha detto martedì il portavoce della difesa russa Igor Konashenkov.

E’ stato anche presentato il rapporto quotidiano del ministero. Quindi, l’esercito russo ha distrutto un radar di un sistema di armi terra-aria S-300 ucraino. La difesa antiaerea ha abbattuto in 24 ore 15 droni di Kiev.

Ecco la sintesi degli assi principali:

Kupiansk Axis: le forze russe hanno posto fine alle azioni di quattro gruppi ucraini di sabotaggio e ricognizione. L’Ucraina ha perso due carri armati e un pick-up, ma anche un deposito di munizioni.

Asse Krasny Liman: due veicoli corazzati e un obice D-20 sono stati distrutti.

Asse di Donetsk: le perdite di Kiev ammontano a 15 veicoli corazzati, altri sette veicoli, un obice D-20 e due cannoni semoventi Gvozdika.

Assi Donetsk-Sud e Zaporizhia: un veicolo blindato, nove veicoli, obici D-20 e Msta-B e un cannone semovente Akatsiya furono distrutti.

Asse di Kherson: le forze ucraine hanno perso un obice M777 statunitense.

da Sputnik Africa

Traduzione: Gerard Trousson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM