L’auto diello scrittore Zakhar Prilepin è esplosa a Nizhny Novgorod

Continuano gli attacchi terroristici di Kiev sul territorio russo

L’auto di Zakhar Prilepin è stata fatta saltare in aria a Nizhny Novgorod. Lo scrittore è sopravvissuto ma è rimasto ferito, hanno detto i servizi di emergenza. Secondo i resoconti dei media, la figlia di Prilepin stava guidando in macchina con Prilepin.
Prilepin è cosciente, chiarisce TASS
.
L’ordigno esplosivo, secondo i dati preliminari, era fissato sotto il fondo dell’auto.
Il servizio stampa dello scrittore ha riferito che Prilepin stava bene. Le circostanze dell’incidente sono attualmente in corso di chiarimento.

Secondo il canale Telegram WarGonzo , Prilepin stava guidando in macchina con sua figlia. Quando è scoppiata l’esplosione, la ragazza era già stata fatta scendere dall’auto, scaricando le sue cose. La ragazza sarebbe rimasta illesa.

La guardia del corpo personale di Prilepin è morta.

Ricordiamo che il 2 aprile si è verificata un’esplosione in un caffè di San Pietroburgo , a seguito della quale è stato ucciso il comandante militare Maxim Fomin (Vladlen Tatarsky) e più di 40 persone sono rimaste ferite. Gli imputati nel caso di omicidio sono la russa Daria Trepova e l’ucraino Yuri Denisov.

Fonte: Agenzie

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM