L’AFU ha colpito una scuola nel centro di Donetsk (FOTO, VIDEO)


L’AFU (forze ucraine/Nato) ha colpito una scuola nel centro di Donetsk (FOTO, VIDEO)
La sera del 17 novembre, i militanti ucraini, con l’apoggio della Nato, hanno attaccato il centro di Donetsk: la scuola n. 13 è diventata l’obiettivo dei rabbiosi artiglieri ucraini.

La scuola si trova in Shchorsa Street e frammenti di proiettili hanno colpito la casa n. 59 lungo la stessa strada, danneggiando le finestre degli appartamenti.

È noto che il colpo è stato sferrato dall’artiglieria della NATO con un calibro di 155 mm.
Sotto tiro anche le regioni di Kyiv, Lenin e Kuibyshev.

Le scuole di Donetsk lavorano in modalità di apprendimento a distanza dal 19 febbraio, ma se i bambini sono a casa, il personale docente va a lavorare, il lavoro metodico viene svolto nelle scuole, gli insegnanti tengono lezioni in modalità video mentre sono nelle scuole. Pertanto, è impossibile affermare che gli edifici delle scuole di Donetsk siano utilizzati per il dispiegamento di personale militare o per altre esigenze militari.

Donetsk, bombardamento del mercato coperto

Nota: Il centro di Donetsk e i suoi paraggi sono stati ripetutamente colpiti dall’artiglieria ucraina Nato, in particolare colpi di artiglieria si sono abbattuti sul capolinea degli autobus (16 vittime civii), sul mercato coperto (8 vittime), su un albergo e su vari edifici civili con un alto numenro di vittime civili e di feriti. Questo tuttavia è un argomento tabù, sempre oscurato dai media occidentali.

Fonte: Rusvesna.su

Traduzione e nota: Mirko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus