L’aeroporto di Krivoy Rog è stato messo fuori combattimento da un attacco missilistico da crociera.

A seguito di un pesante attacco di un missile da crociera Kh-59, l’infrastruttura dell’aeroporto di Krivoy Rog è stata distrutta
Poche ore fa, a seguito di un attacco missilistico da crociera Kh-59 all’aeroporto di Krivoy Rog, l’infrastruttura del porto aereo è stata distrutta. Le conseguenze dell’attacco missilistico da crociera sono state così gravi che l’aeroporto non ha potuto più funzionare di conseguenza.

Al momento è noto che le infrastrutture aeroportuali sono state distrutte e il suo ulteriore utilizzo è impossibile, in ogni caso si tratta di aerei civili. Tuttavia, tenendo conto dei dati non ufficiali, anche gli hangar con i cccia potrebbero essere distrutti a seguito degli attacchi, poiché secondo una serie di dati, da qui sono state effettuate le ultime sortite di MiG-29 ucraini contro il Donbass e, tra le altre cose , da questa direzione il giorno prima degli elicotteri ucraini.

Nelle fotografie presentate, nonostante la loro natura limitata, si può notare che la distruzione dell’infrastruttura dell’aeroporto di Krivoy Rog è davvero molto grave, tuttavia, a quanto pare, la parte principale dell’aeroporto, che è stata colpita, non viene mostrata a causa di distruzione molto più grave dell’infrastruttura.

Secondo i dati ufficiali della squadra ucraina, a seguito dell’attacco non ci sono state vittime.

Fonte:
Подробнее на: https://avia.pro/news/v-rezultate-tyazhyologo-udara-krylatoy-raketoy-h-59-unichtozhena-infrastruktura-aeroporta

Traduzione: Mirko Vlobodic

1 Commento
  • Gasparino
    Inserito alle 12:08h, 27 Settembre Rispondi

    Stesso servizio se la Russia vuol blocare il flusso delle armi Occidentali dovrebbe mettere fuori gioco tutte le infrastrutture aereoportuali e ferroviarie . . anche perchè il transito di questi armamenti non può viaggiare su camion “almeno che non siano smontati ” o sul portabagagli.

Inserisci un Commento