"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

La “Voce del Padrone” ritorna a farsi sentire

Come era facile prevedere, è ritornata a farsi sentire con la sua autorità la “voce del padrone”, ovvero la lettera di richiamo della Commissione Europea su quanto si va prospettando in Italia dopo le elezioni:
“L’Italia ha “squilibri eccessivi”, con un “elevato debito pubblico e dinamiche protratte di produttività debole, che implicano rischi con rilevanza transfrontaliera guardando al futuro, in un contesto di disoccupazione e di crediti deteriorati ancora elevati”, riporta la lettera di richiamo della Commissione, poi segue una valutazione sul sistema pensionistico: quanto al capitolo pensioni.

La sostenibilità nel lungo periodo del sistema pensionistico italiano “assicurata dalle riforme del passato si sta lentamente deteriorando” sottolinea la Commissione Europea. La spesa pensionistica in percentuale sul Pil, riportano i tecnici dell’esecutivo Ue, “è salita del 2% come risultato della crisi e della relativa caduta del Pil nominale. Ora è la seconda nell’Ue e nell’Ocse, dopo la Grecia. Le passività implicite derivanti dall’invecchiamento della popolazione erano state contenute dalle riforme previdenziali e sanitarie del passato, che avevano migliorato la sostenibilità nel lungo termine”. (ADN Kronos )

In sostanza, il programma di Salvini di azzerare la legge Fornero viene bocciato dalla Commissione.
Nella lettera della Commissione è implicito il richiamo al fattore demografico, con l’invecchiamento della popolazione e la bassa natalità dovete accogliere i migranti (ci dice la Commissione) per avere una nuova pletora di persone che potranno pagate i contributi all’INPS per le pensioni. Come non viene chiarito, dal momento che già ci sono parecchi milioni di disoccupati in Italia ed alcune centinaia di migliaia di giovani che fuggono all’estero in cerca di lavoro.

Una soluzione c’è ed è quella che non viene spiegata: abbassare i salari degli italiani, equiparandoli a quelli che sono disposti ad accettare i migranti. Lo sfruttamento del lavoro salariato come soluzione ai problemi di competitività del sistema economico.

Lavoro per i migranti

Allo stesso modo viene implicitamente bocciata in anticipo l’idea del reddito di cittadinanza dei 5 Stelle, incompatibile con il bilancio pubblico e per la sostenibilità del debito. Idem per l’idea di bloccare l’arrivo dei migranti, la UE ci dice che ci servono , che sono la mano d’opera di riserva per le imprese e per l’economia. Guarda un pò non ci aveva pensato nessuno.
Tutti i nodi vengono al pettine, da una parte (Lega e coalizione di Centro Destra) che vorrebbe azzerare la legge Fornero (Salvini) e assicurare lavoro e sviluppo riducendo le tasse, dall’altra (5 Stelle) che vorrebbero varare il reddito di cittadinanza, come da loro programma, ma incompatibile con i vincoli di bilancio della UE, di conseguenza arriva il momento della verità.

Piere Moscovici

Quale che sia il governo nominato (se si arriverà a nominarlo) qualsiasi parte politica dovrà “fare i conti con l’oste”.
Qui viene il bello, visto che nessuna delle parti politiche ha voluto dichiarare di mettere in questione trattati europei e l’euro, nel caso dei 5 stelle, Di Maio ha cambiato a 180 gradi il vecchio programma del movimento, quello del referendum sull’euro ed adesso sembra voler rassicurare le autorità europee ed accettare tutte le regole. Era andato lo stesso Luigino a dare garanzie su questo nei vari ambienti internazionali e tutto quindi si spiega.

Lo stesso Salvini, da parte sua, aveva annacquato la vecchia idea di contestare l’euro e i trattati ma era rimasto inamovibile sull’esigenza di azzerare la legge Fornero.
Arrivati al dunque, una volta fatto il governo, bisognerà vedere quale sarà il percorso da seguire. Era facile prevedere che, se vuoi uscire da un sistema, devi predisporti prima per dichiararlo e contestare “in toto” i trattati ed il sistema stesso dell’euro, il monopolio della emissione monetaria lasciato alla BCE, consentendo allo Stato di riprendere la sua sovranità monetaria. Al contrario , se li accetti come sono, ti chiederanno di rispettare le regole che l’Italia ed i governi succubi avevano sottoscritto. Regolare ma nessuno lo aveva detto e spiegato prima.

L’ambiguità delle posizioni e le riserve mentali verranno fatalmente al pettine, prima o poi.

In ogni caso la Merkel lo aveva dichiarato già in anticipo durante  una conversazone privata: “facciano pure  come credono ma l’Italia è comunque ininfluente sulle scelte che vengono decise a Berlino”. Berlino e Bruxelles decidono e l’Italia si deve adeguare.

Luciano Lago

Annulla risposta

*

code

  1. leopardo 4 mesi fa

    Bisogna assolutamente arrivare allo scontro frontale con l´EU. Dobbiamo porre con durezza le nostre
    condizioni. Verosimilmente non verranno accettate e dunque non ci rimane altro che fanculare
    Bi pagliacci non eletti da nessuno della commissione Eu, con in testa quella faccia da scemo di
    Moscovici. L´alternativa non esiste. Ancore un paio d´anni con questo andazzo e l´Italia é
    fottuta. Uscendo dall´Euro ce la giochiamo. Il Regno Unito non se la passa affatto male.
    Noi possiamo addirittura fare meglio. La nostra capacitá industriale é superiore a quella
    inglese e possiamo dare molto fastidio ai tedeschi, soprattutto con la nuova lira
    che sarebbe assolutamente competitiva e soprattutto con mega accordi commerciali
    con gli Stati anti USA. Inasprire i dazi ed applicare l´autarchia é l´unico modo per
    tarpare le ali a Germania e Cina ed incrementare la nostra occupazione. Insomma
    dobbiamo osare e siccome i nostri imprenditori non sono inferiori a nessuno, possiamo
    farcela. Spero che Lega e 5 Stelle lo capiscano ed agiscano di conseguenza, altrimenti,
    se ci caghiamo addosso con l´assurdo terrore della reazione dei ” mercati”, maneggiato
    ad arte dai poteri forti, é finita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 4 mesi fa

      anche tu credi nell’uscita dall’€ … e così saremmo definitivamente da scasso-macchine …

      saluti
      Emanuele Reho Musulmano Sunnita e le sue 2 mogli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tania 3 mesi fa

        L’euro è una moneta, niente altro, una “cosa”, uno strumento di scambio, merce, ha un proprietario regolarmente registrato che la vende.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Tania 3 mesi fa

          Il proprietario figurativo è Mario Monti, che sugli euro ha messo la C cerchiata, marchio che attesta legalmente la proprietà, certo l’euro non è roba sua, non è tanto ricco e potente da esserne il proprietario, è solo l’uomo di fiducia del vero proprietario.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giannetto 3 mesi fa

    Cercasi politico che attraverso il ponte dell’Austria sia in grado di collegarci con il gruppo di Visegrad e di fare poi alleanze con la Russia. Ma già lo vedo … anche se spuntasse un tal uomo di energia sovrumana sarebbe bocciato da questo poppppolo di cagasotto. Alle prossime elezioni sarebbe il solo a votare per se stesso. Anzi non avrebbe neppure i numeri per candidarsi alle elezioni.
    Scriveva il Foscolo:… “”l’alterna onnipotenza delle umane sorti / armi e sostanze t’ invadeano ed are / e patria e, tranne la memoria, tutto”.- Ora l’ “onnipotenza delle umane sorti” ha fatto l’ “en plein”: ha tolto agli italiani anche la memoria … sicché non si sa più nemmeno come definirli. Oppure prendiamola così: che questo nome è venuto a designare una non-entità antropologica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Silvia 3 mesi fa

      Forse non e’ solo un problema di cagasotto, ma anche di certe basi militari gentilmente sparse per la Penisola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tania 3 mesi fa

        Eh già…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. NESSUNO 3 mesi fa

      caro giannetto anche se spuntasse un tsl uomo con i controcojoni
      niente di piu facile che si potrebbe schiantare con la sua auto contro
      un albero o che potrebbe accidentalmente cadere da un cavalcavia
      o avere un infarto(poverino era cosi’ giovane e forte!)
      anche se ci fosse quello si chiederebbe:::ma chi me lo fa fare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Silvia 3 mesi fa

    Effettivamente, non capisco dove i 5Stelle troverebbero i soldi per il reddito di cittadinanza. Pero’ la UE ha torto sugli immigrati (i soldi per loro ci sono sempre?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riki 3 mesi fa

      Silvia non fare l’ingenua! Di denaro, la bce ne ha quanto ne vuole, hanno dei caveau pieni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riki 3 mesi fa

        pensa che in una 24 ore ci sta tranquillamente un milione di euro in pz da 500 – immagina un caveau sotterraneo con i bancali pieni ..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Riki 3 mesi fa

      Silvia non l’ho messo io il non mi piace – io non metto niente leggo e basta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. claudio 3 mesi fa

    Di più, i soldi la bce, proprietà rothschild come la fed, li stampa..
    Oggi poi apprezzo i commenti di silvia la quale giustamente dice: ma i soldi dove li pigliano?? Non ci sono coperture finanziarie ne per mantenere i negri e i mussulmani che arrivano con il barcone ne per il reddito di cittadinanza che, è bene ripeterlo, andrà a tutti, compresi quelli a cui i 5s regaleranno la cittadinanza.. e chi paga?? La bce stampa i soldi, ce li presta a tassi di interesse giudeo e poi ci tocca restituirli a noi italiani.. dal fondo pensioni, alla cessione di porti aeroporti isole intere regioni case palazzi servizi ferrovie… L’ unione europea è un grande monopoli dove qualcuno ha i dadi truccati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. HERZOG 3 mesi fa

    Tutti I soldi tutta LA tecnologia sono in mano Giudea tutto dipende dal loro buon volere , basta un click sul computer e si smuovono tutti I trilioni di dollari che si vogliono, fosse per me quella genia di circoncisi ci sarebbe da appenderla assieme ai massoni a stagionare come il culatello di zibello ,LA sovranita’ monetaria fan ridere vedrete che come supervisors ci metterranno un Levi o un mardocheo o uno Shlomo e allora Sara’ peggio di adesso ,l’USURAIO EBREO AUMENTA LE SUE RICCHEZZE CON LA MISERIA DEI POVERI ,TENETEVELO BENE A MENTE SEMPRE !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. NESSUNO 3 mesi fa

      che poi caro duca vicino di casa il fatto e’ che,bisogna ammetterlo,
      sono stati geniali nello sfruttare la leggenda della shoa a loro favore
      a tempo indeterminato,nei secoli dei secoli.
      bisogna renddere CHIARO che se io combatto la mafia italiana non
      sono mica un anti italiano o un italianofobo,o no??
      se io combatto lo zionismo non ce l ‘ho con la massaia di haifa che prepara l’hoummus a casa sua!!
      qua si parla di combattere la mafia zionista che,al pari di ogni mafia mondiale,e’ un parassita
      o un cancro di qualsiasi societa’ sana!
      e loro cosa si inventano? l’antisemitismo…..
      devo ammettere che nella diabolica tattica c’e’ del genio.
      ma questa genialata non e’ di questa terra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Concordo con Herzog. Il problema sono i Khazari. Tutte le energie vanno indirizzate per eliminare questo cancro. Tutto il resto non conta niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Riki 3 mesi fa

    esatto! se volessi far fuori il cavaliere gli tiro un missile in camera, non faccio fuori tutti gli italians. Ma forse loro (i sionisti) sono governati da una forza malvagia (?) han fatto un patto col demonio ..mah?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riki 3 mesi fa

      Le tecnologie militari che hanno e lo stordimento di massa planetario che fanno con i media e cinema rende l’idea

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riki 3 mesi fa

        é impossibile farli fuori e tanto meno i demoni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Riki 3 mesi fa

          e come diceva nicole kidman a tom cruise nel film eye wide shut: l’importante è trombare! tanto non possiamo farci niente.. scopami! amami! sei mia siiiiiii! si!!! sei mio!!!! si!!!! oddioooo! aaaahhhh!!! ti amo!!!!! si anch’io!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace