LA TURCHIA HA PIANIFICATO UNA BASE MILITARE IN LIBIA

placeholder

Il canale televisivo Al Arabiya , riferendosi alle sue fonti militari, ha affermato che la Turchia ha in programma di costruire una base militare vicino a Tripoli, schierando lì forze speciali e unità della Marina turca. Inoltre, Ankara prevede di organizzare una pista e un punto collegato.

I negoziati sulla costruzione sono in corso con il governo libico di accordo nazionale (PNC), con il quale la Turchia aveva precedentemente concluso un accordo sulle frontiere marittime.

I media hanno riferito che il PNS sta anche discutendo con i turchi della possibilità di acquistare aerei militari e droni turchi.

Esiste ancora un sistema di “duplice potere” in Libia: il governo di Faiz Sarraj (PNS) a Tripoli e il gabinetto di Abdullah Abdurrahman al-Thani, sostenuto dal feldmaresciallo dell’esercito nazionale libico (LNA) Khalifa Haftar.

NATO Operazione Libia

L’attacco di Haftar alla capitale è iniziato il 12 dicembre, dopo di che, con la mediazione di Russia e Turchia (e personalmente i presidenti Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan), sono iniziate nuove trattative tra le parti in guerra – a Mosca e poi a Berlino.

Il documento finale include un cessate il fuoco e proposte di riforma per la ricostruzione del Paese dopo la devastazione causata dall’intervento della NATO sotto Muammar Gheddafi. Fonte: Geopolitica.ru

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM