La Turchia colpisce la base militare siriana


La Turchia ha effettuato uno dei più grandi attacchi contro una base militare siriana negli ultimi anni.

L’attacco è stato effettuato su una base in cui era di stanza l’esercito siriano, che monitorava l’attuazione degli accordi tra Russia, Damasco e Ankara sulla riduzione dell’escalation nella regione. A seguito di un attacco inaspettato da parte dell’esercito turco, otto soldati siriani sono stati uccisi, mentre almeno altri dieci soldati sono rimasti feriti in vari modi.

La Turchia presumibilmente non sapeva che l’esercito siriano era presso la struttura, tuttavia, come hanno scoperto i giornalisti, Ankara ha preso parte personalmente all’approvazione della creazione di questo posto di osservazione nel 2019 in base ad accordi con la Russia, a seguito delle quali le argomentazioni di Ankara sono del tutto inaccettabili.
“Durante l’attacco delle forze armate turche vicino alla città di Ain el-Arab, otto militari delle forze armate della SAR sono rimasti uccisi, più di dieci sono rimasti feriti. I feriti sono stati portati in ospedale. È interessante notare che Ankara sapeva dell’ubicazione della struttura militare delle truppe governative, perché. è stato creato lì in conformità con l’accordo tra Turchia e Russia nel 2019″, riporta il canale Telegram della Direzione 4.

Un simile attacco potrebbe essere correlato alle intenzioni della Turchia di inscenare una provocazione per lanciare legalmente un’operazione militare in Siria.
Fonte: https://avia.pro/news/turciya-udarila-po-baze-siriyskih-voennyh

Traduzione: L.Lago

Maggiori informazioni su: https://avia.pro/news/turciya-udarila-po-baze-siriyskih-voennyh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM