La sostituzione etnica della popolazione europea è molto più che una “teoria della cospirazione”

Ti Stai ancora illudendo che la sostituzione della popolazione sia una teoria della cospirazione?
di Mike Walsh
Se pensi che “Le Grand Remplacement” e “White Genocide” non siano altro che un sbalorditiva teoria rompiscatole, allora stai aspettando una brutta sorpresa … La sveglia europea è proprio dietro l’angolo, e arriverà come un doccia fredda per molti.
Emma Bonino, parlamentare di più Europa, intervistata a margine della conferenza “The Contemporary”, ritiene che la sopravvivenza dell’Europa e le sue esigenze di benessere debbano provenire solo dal trasferimento di persone dai paesi più popolosi dell’Africa.

“Dobbiamo organizzare un trasferimento di popolazione dall’Africa e in particolare dalla Nigeria, che è il paese più popoloso e tra 50 anni avrà una popolazione maggiore di tutta l’Europa. Ci illudiamo che sia sufficiente fare un muro e quelli rimarranno lì, beh non è così. ”
I grandi media corporativi (come Il Corriere della Sera, Repubblica, La Stampa, Fininvest, ecc..) tutti anti-bianchi, cosmopoliti e liberal, che sono principalmente di proprietà di gruppi finanziari e gestiti da globalisti, affermano che il piano di sostituzione etnica della popolazione (europea) era una bufala inventata dai teorici della cospirazione per diffondere l’odio.

Bonino migranti

La Bonino conferma di operare per una società fiduciaria controllata e finanziata da George Soros che ammette il suo ruolo centrale nel voler sfollare le popolazioni etniche europee e sostituirle con migranti. La promotrice dell’aborto libero, oggi ci dice che ci vorrebbe troppo tempo per incoraggiare le nascite (europee) e preferisce il trasferimento della popolazione africana in Italia, preferibilmente dalla Nigeria. La Bonino si muove nell’odierno odio contro le rivendicazioni identitarie e sovraniste. Le culture vanno abolite per permettere l’avvento della “società aperta”.

Vi erano forti indicazioni di questa strategia di spostamento della popolazione e sostituzione etnica anche nei rapporti fatti dalle Nazioni Unite, quando avevano parlato dei problemi demografici dell’Europa.

Come soluzione al problema demografico dell’Italia (e di altri paesi europei), è stato affermato che era necessario “sostituire” (come riportato nel titolo del dossier) un’Europa che invecchia con un massiccio afflusso di immigrati dall’Africa e dall’Asia .’
Lo studio delle Nazioni Unite ha calcolato circa ventisei milioni di immigrati e loro discendenti che dovranno stabilirsi nelle varie città italiane nel 2050. A quel tempo, qualche anno fa, erano quasi 5 milioni, contro 7,8 milioni in Germania.

Un piano che sembrava aumentare a tal punto una popolazione in un territorio già sovrappopolato e problematico in quanto all’italiano poteva sembrare assurdo e poco razionale. Tuttavia, per le Nazioni Unite e altre organizzazioni globaliste, hanno previsto e pianificato tutto, dobbiamo muoverci verso una società globale e multiculturale, raccontano . Questo programma deve essere accompagnato dallo scardinamento degli stati nazionali. Gli intellettuali della sinistra globalista lo hanno riconosciuto, da Roberto Saviano a Jacques Attali in Francia, come ci ha detto la Boldrini e anche Papa Bergoglio lo ha sostenuto.

Da allora i sostenitori di questo piano sono anche andati avanti alle Nazioni Unite e hanno dato vita ad altri documenti, altri studi, tutti sulla stessa linea per arrivare al sinistro documento del “Global Compact”, l’ultimo documento firmato da buona parte degli stati europei. La sveglia per gli europei arriverà presto.

Fonte: The Ethnic European

Traduzione: Luciano Lago

17 Commenti

  • Sed Vaste
    25 Settembre 2019

    Che cavvvolo di globalisti son tutti ebrei li mortacci loro Saviano ebreo Soros il negriero schiavista importa Negri e poi de maledetti a Elkann proprietario Della Fiat e Della Stampa di Torino e di decine di giornali che dipendono dal Gruppo ebreo elkann e poi urbano Cairo I’ll nano Ebreo Della sette e proprietario del corriere Della Sera dove Paolo Mieli altro Giudeo fa gli editoriali e gli interventi come se fosse l’unto dal signore mieli ebreaccio pontefice Massimo del culto di Mammona ,mieli che su rai storia agli Italioti insegna LA storia secondo Giuda ,Foa altro Ebreo presidente Rai ,iL Giudagliame non si e’ mai trovato cosi bene come in Italia !!!,italiani popolo di fessi di sacchetti appperdere direbbe Spatalino

  • Max Dewa
    26 Settembre 2019

    RiVedevo per caso il film Matrix e dopo aver sentito venerare LA citta di Zion e aver visto il Gadu il grande architetto dell’universo che e’ poi Lucifero il dio delle loggie massoniche mi e’ venuta LA curiosita’ di vedere chi e’ il produttore di tutte ste vaccate tecnologiche Manco a farlo apposta E’ un Ebreo Joel Silver ! Finche’ Tutta l’informazione e in mano agli ebrei e’ naturale che siano loro a creare l’opinione pubblica ,percio ‘ ifascisti sono cattivi e icentri sociali con i Negri che insudiciano le Citta’ I buoni , gli American I e I Russi I buoni e Hitler un delinquente, israele una vittima e I tedeschi degli orchi assassini ecc ecc

    • maurizio
      15 Ottobre 2019

      Complimenti per l’analisi asciutta e perfetta.E’ possibile avere una sua mail?

  • Idea3online
    26 Settembre 2019

    E come se con la forza portassero l’orso polare in Australia, ed i canguri al polo nord, oppure le rondini in Italia in inverno, ed in estate in al polo nord. l’Emigrazione degli animali è uno spettacolo della natura, ma segue ritmi codificati dal Creatore nel DNA. Che gli africani vengano trasferiti dall’Africa all’Italia, umanamente è meraviglioso, ma tecnicamente è deprimente perchè milioni di italiani sono vulnerabili per mancanza di lavoro, ed i costi di un italiano per vivere sono superiori di un immigrato, perciò l’immigrazione genera pressione al ribasso sulla remunerazione, in quanto gli africani avendo costi più bassi di un italiano lavorano a tariffe vantaggiose per gli imprenditori

    • Silvia
      26 Settembre 2019

      A me non sembra meraviglioso neanche umanamente, soprattutto pensando che dovremo ospitare un po’ di Nigeriani nelle nostre case (altrimenti dove andranno?)

    • Sandro
      26 Settembre 2019

      Temo che tu non abbia capito, però la tua osservazione in merito ai luoghi di origine e permanenza degli animali, dovrebbe farti riflettere.

      Se si portasse un orso polare in Africa ed un orso bruno ai poli, ambedue ,a breve, si estinguerebbero. Se attacchi la famiglia smembrandola; se colpisci la scuola disarticolandola, utilizzandola solo come un buon affare per la vendita di libri che difficilmente verranno utilizzati perché gli alunni vanno promossi comunque per produrre ignoranza; se metti in contrasto donne e uomini per ruoli non consoni alla propria natura; se costringi le donne ad trascurare i propri figli per mandarle a lavorare nelle fabbriche del padrone per pochi euro; se dici di voler combattere l’uso di droghe e sostanze alcooliche e poi fai finta di non vedere; se si autorizza il gioco d’azzardo illegale (slot machine – gratta evinci) rendendolo legale per sottrarre denari agli psicolabili; se fai una mescolanza di genti provenienti da altri luoghi con diverse culture e credi religiosi, se, e…….. possono andare avanti;

      bene, chi organizza questa miscela incolore, insapore, amorfa, perché, tieni ben a mente, quanto è avvenuto e sta avvenendo non è casuale, può spadroneggiare senza alcun ostacolo, allegramente.

  • Sed Vaste
    26 Settembre 2019

    Per far entrare dei Negri e dei musulmani senza documenti senza identita senza soldi ci vogliono dei bei deficenti o Dei bei delinquenti digitate :’ carola rakete audio con Guardia costiera ” 1 : 41 incredible

  • Mardunolbo
    26 Settembre 2019

    fatevi una bella traduzione automatica da google e leggetevi in pace queste notizie “apocalittiche” che mai nessun giornale sionista racconterà (un po’ di storia fa sempre bene..):
    https://russia-insider.com/en/christianity/russian-church-exile-strongly-and-rightly-supported-hitlers-invasion-russia-amazing

  • Sandro
    26 Settembre 2019

    Temo che tu non abbia capito, però la tua osservazione in merito ai luoghi di origine e permanenza degli animali, dovrebbe farti riflettere.

    Se si portasse un orso polare in Africa ed un orso bruno ai poli, ambedue ,a breve, si estinguerebbero. Se attacchi la famiglia smembrandola; se colpisci la scuola disarticolandola, utilizzandola solo come un buon affare per la vendita di libri che difficilmente verranno utilizzati perché gli alunni vanno promossi comunque per produrre ignoranza; se metti in contrasto donne e uomini per ruoli non consoni alla propria natura; se costringi le donne ad trascurare i propri figli per mandarle a lavorare nelle fabbriche del padrone per pochi euro; se dici di voler combattere l’uso di droghe e sostanze alcooliche e poi fai finta di non vedere; se si autorizza il gioco d’azzardo illegale (slot machine – gratta evinci) rendendolo legale per sottrarre denari agli psicolabili; se fai una mescolanza di genti provenienti da altri luoghi con diverse culture e credi religiosi, se, e…….. possono andare avanti;

    bene, chi organizza questa miscela incolore, insapore, amorfa, perché, tieni ben a mente, quanto è avvenuto e sta avvenendo non è casuale, può spadroneggiare senza alcun ostacolo, allegramente.

    • maria
      22 Dicembre 2019

      E’ vero l’orso polare si estingue ai tropici e l’orso bruno al polo ma i NEGRI qui spopolano e si moltiplicano.E sono anche cafoni.
      La miscela sarà anche incolore, insapore e amorfa ma puzza di denaro: questi poveri disgraziati che sono venuti a fare gli schiavi il viaggio se lo sono pure pagato; almeno nell’ottocento erano i negrieri statunitensi a farlo.

  • Tania
    26 Settembre 2019

    Voglio dire, ma perché per avere una “società aperta” bisogna spostare MILIONI di persone? Le democrazie sono nate stando ognuno a casa sua, no? La Bonino è una belva, una brutta ma brutta ma brutta persona davvero, è carica di odio, sembra piena di risentimento, ma cosa le hanno fatto quando era bambina? Sembra assatanata…

    • Monk
      26 Settembre 2019

      Non hai capito che siamo circondati da psicopatici? Tutti, nessuno escluso

  • Tania
    26 Settembre 2019

    La democrazia è la volontà della maggioranza, noi siamo in una democrazia in cui gli ebrei sono un numero insignificante, eppure comandano loro!
    Evidentemente non siamo in una democrazia ma in una schifosa repellente satanica dittatura ebraica! 2+2=4

  • Kaius
    26 Settembre 2019

    La democrazia è un cumulo di furbi che si diverte a prendere per il culo una mandria di fessi

  • Eugenio Orso
    26 Settembre 2019

    Sempre la vecchia puttana lesbica mammara radicaloide serva dell’ebreo Soros!
    Maledetta vacca globalista che neanche il tumore è riuscito ad eliminare!
    Al punto in cui siamo e visto l’encefalogramma piatto della popolazione autoctona, il piano finanz-globalista-giudaico che tanto piace alla vacca bonino andrà sicuramente in porto … forse anche prima del 2050!

    Cari saluti

  • Max Dewa
    26 Settembre 2019

    Il signoraggio I’ll piano kalergi e altre amenita ‘ son tutte trappole per allocchi per sviare per eludere per nascondere I veri manovratori e cioe’ I savi di Sion Gli Ebrei ! basta vedere senza i paraocchi come hanno i cavalli , chi comanda Holliwood e tutte le banche ? ci stanno I Nomi e ai nomi non scappi , in Italia elkann de Benedetti Cairo Mieli Bernabe ‘Foa Mentana Saviano Augias Lerner Ferrara ecc ecc

Rispondi a Eugenio Orso cancella risposta

*

code