La Siria respinge l'”attacco di missili” di Israele contro Damasco

La difesa aerea dell’esercito siriano ha respinto un attacco missilistico lanciato dal regime israeliano contro la periferia di Damasco, la capitale siriana.

Come annunciato dall’agenzia di stampa ufficiale siriana SANA , intorno alle 3:05 (ora locale) di lunedì, Israele ha effettuato un attacco aereo con una “esplosione di missili” dalla città di Rayak, a est di Beirut, verso la periferia di Damasco.

La difesa aerea siriana è riuscita ad abbattere alcuni dei missili ostili lanciati da Israele , ha detto a SANA una fonte militare, parlando in condizione di anonimato . In effetti, prosegue, l’aggressione ha causato qualche danno materiale.

Dallo scoppio del conflitto in Siria nel 2011, gli attacchi aerei e di artiglieria delle forze di guerra del regime israeliano contro la Siria sono stati frequenti; tuttavia, l’esercito siriano, determinato a garantire la protezione dello spazio aereo del Paese, è riuscito in più occasioni a respingere l’aggressione del regime sionista .

Il governo di Damasco, guidato da Bashar al-Assad, chiede al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (SCNU) di adottare misure ferme per prevenire il ripetersi degli attacchi israeliani contro il suo territorio.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus