La SIRIA resiste

Mi chiama mio fratello e mi dice : ” ti voglio far vedere una cosa.

Guarda i tuoi corvi indiani, che mi hai lasciato.

Prima del terremoto non stavano un attimo zitti. Guardali ora, non fiatano, e guarda come trema la casa.”

Io : “Fratello, per amor di Dio, uscite.”

Mio fratello ribadisce : “siamo abituati, e poi dove andiamo ?

Non c’è elettricità, non c’è benzina, non c’è gas, non c’è gasolio, non c’è legna, e abbiamo temperature siberiane . Non auguro questa sensazione al peggiore dei nemici .

Ma Dio è Il Miglior Protettore”

MI INCHINO DI FRONTE A QUESTO POPOLO.

Un Popolo che combatte contemporaneamente il terrorismo, la corruzione, l’embargo e , per finire, combatte il cataclisma con il coraggio dei Leoni.

Non può essere che il Popolo Siriano.

La Siria resiste, ed esiste, ancora.

Grazie a Iraq, Venezuela, Bangladesh, India, Libano, Algeria, Egitto, Tunisia, Giordania, Pakistan, Iran, Russia.
OUDAY RAMADAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM