La Siria chiede a Israele di porre immediatamente fine alla sua occupazione delle alture del Golan Siriano

“Nonostante i ripetuti appelli al Consiglio per i diritti umani e ai principali organi delle Nazioni Unite che chiedono la fine dell’occupazione israeliana del Golan siriano, l’entità di occupazione continua le sue pratiche e misure illegali per imporre le sue leggi e la sua amministrazione sul Golan occupato in violazione delle norme internazionai. “

La Siria ha denunciato: “Le autorità di occupazione continuano le loro pratiche repressive contro i cittadini siriani del Golan occupato e impongono restrizioni e misure arbitrarie che violano i loro diritti fondamentali, compreso il loro diritto al lavoro, salute, istruzione, proprietà e libertà di movimento, pur continuando a rubare le risorse naturali del Golan “.

La Siria ha continuato: “La potenza occupante continua a molestare i cittadini del Golan attraverso i tentativi di confiscare i terreni agricoli di loro proprietà e minacciarli di espropriarli per costringerli ad accettare i titoli di proprietà rilasciati dalle autorità di occupazione e stabilire una realtà agricola che supporti i coloni israeliani. Questo oltre a limitare il movimento della popolazione siriana e impedire loro di costruire sulla loro terra e impedire loro di visitare i loro parenti nella madrepatria “.

Netanyahu fa i piani di annessione sul Golan Siriano

Il funzionario siriano ha sottolineato “l’importanza dell’articolo sette nel monitoraggio delle violazioni israeliane dei diritti umani nei territori palestinesi occupati, compresa Gerusalemme est e il Golan siriano occupato, e il suo ruolo nel fare pressione per costringere Israele a smettere di commettere violazioni e pratiche illegali e porre fine la sua occupazione, indicando la responsabilità degli stati che supportano Israele, nel continuare questi crimini “.

Fonte: Sana agency

Traduzione: Luciano Lago

1 commento

  • antonio
    3 Ottobre 2020

    yankee e giudei, rapinatori seriali da 500 anni ?

Inserisci un Commento

*

code