"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

La Russia sospende ogni collaborazione con gli USA in Siria

Il Comando russo comunica che, a seguito dell’attacco unilaterale effettuato dagli USA, viene interrotta qualsiasi cooperazione aerea tra le forze russe in Siria e l’aviazione USA. Questa cooperazione veniva svolta per prevenire  possibili incidenti nello spazio aereo siriano tra gli aerei russi, siriani e gli aerei da guerra della coalizione USA.

Ministero Esteri russo: L’attacco USA in Siria è un modo di distogliere l’attenzione dalla situazione a Mosul (Iraq) -dove gli USA stanno compiendo ripetute stragi di civili.

Stato Maggiore della Siria: nell’attaccare la base delle Forze siriane gli USA si sono trasformati in un alleato di fatto dei terroristi, tanto dell’ISIS che dei gruppi come Al Nusra e gli altri.

Grazie all’attacco USA sulla base di Al-Shairat, in Siria, l’ISIS ha iniziato una nuova offensiva sulla strada che collega Homs a Palmira. Proprio dalla base di Al-Shairat provenivano le incursuoni aeree delle forze siriane in appoggio dell’Esercito siriano che avevano consentito la liberazione di Palmira.

Attualmente i gruppi terroristi non vedono più ostacoli nel riconquistare Palmira per attaccare i civili e completare la distruzione del patrimonio storico dell’antica città romana.

Fonti: Al Mayadeen

Hispan Tv

Traduzione e sintesi: L.Lago

*

code

  1. Walter 6 mesi fa

    Oltre che dalla situazione a Mosul, la nuova offensiva USA distoglie l’attenzione da altri due fatti importanti che vanno a minare i progetti imperialisti di USA e Israele: primo, a Marzo la Banca centrale russa ha aperto il suo primo ufficio a Pechino, aprendo un percorso che porterà, magari lentamente ma inesorabilmente, al by-passaggio del dollaro nel sistema monetario globale; secondo, Putin ha riconosciuto Gerusalemme ovest come capitale dello stato ebraico, lasciando intendere implicitamente che Gerusalemme est sarà la capitale del futuro stato palestinese. Tutto questo mentre gli USA stanno precipitando irrimediabilmente in una nuova crisi economica ben peggiore della precedente. Questo attacco si potrebbe definire “una reazione isterica congiunta” (USA-Israele). Le conseguenze non tarderanno a manifestarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nicola 6 mesi fa

    La Russia ha tutte la ragioni per un “First Strike”!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mimmo 6 mesi fa

      sicuramente! ma un first strike con il livello tecnologico raggiunto nel campo militare non fa molta differenza…
      basterebbe anche solo l’inverno nucleare conseguente alla prima botta ad annichilire l’umanità intera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Citodacal 6 mesi fa

        Se la mano va pesante rischierebbe di essere un “first and last strike”…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 6 mesi fa

    Gli f 15 li tengono a terra dato che i sukhoi 35 li butterebbero giù come colombacci con gli f35 sarebbero risate
    Gli Abrams contro i t14 armja stessa fine idem i merkaba
    Visto filmato di tow contro t90 nemmeno un graffio e il t14 e’ anche meglio
    Così ,vai di Tomahawk e cruise ,dalle navi al largo ,mentre i sottomarini russi ,guardano non visti e aspettano.
    Bibi si frega le mani e liberman idem
    La volpe erdogan guarda caso tre giorni fa ha sfilato le truppe turche dal nord Siria
    E tutti a chiedersi perché ,ora lo sappiamo

    La mogherini secondo wikileaks ex informatrice CIA presto dara’ manforte?
    E le truppe nato nei paesi baltici?
    Per fortuna l Ucraina non ha più forza militare degna di tal nome dopo mariupol .
    Ora i paesi del gruppo visegrad che faranno? La Polonia ,nonostante il risentimento storico antirusso ha sfilato le sue
    Truppe dallo schieramento nato .
    Ungheresi ceki e slovacchi ,non parteggeranno certo per la nato , ma in Romania la nato ha recentemente installato
    Sistemi missilistici ,guarda caso.
    Faranno fare a Trump la figura del pazzo solitario?
    E Raz degan ? Vincerà l isola di famosi ? Che mi pare questione di maggiore interesse per i lobotomizzati italici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giorgio 6 mesi fa

    “Stato Maggiore della Siria: nell’attaccare la base delle Forze siriane gli USA si sono trasformati in un alleato di fatto dei terroristi, tanto dell’ISIS che dei gruppi come Al Nusra e gli altri.”
    Quest’affermazione è una presa in giro perché definirli terroristi dell’ISIS o di qualsiasi altra sigla sempre di ameri-cani si tratta, si sparano forse allo specchio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace