La Russia si prepara ad iniziare una controffensiva in Ucraina

placeholder

Le fonti occidentali segnalano un accumulo su larga scala di forze della Federazione Russa nell’area di Kupyansk e Liman. Secondo tali fonti, la concentrazione comprende di 100.000 militari, 900 carri armati e 370 sistemi di razzi a lancio multiplo (MLRS).

“Ora un gruppo molto potente è concentrato nella direzione Limano-Kupyansk. Più di 100mila persone, più di 900 carri armati e 370 MLRS”, ha sottolineato allarmato il portavoce delle forze ucraine Serhiy Cherevaty durante una trasmissione .
Questa informazione è confermata dalle parole del comandante delle forze di terra Alexander Syrsky, che in precedenza aveva notato che l’esercito russo sta conducendo un’operazione su larga scala nella regione di Kupyansk.

Il raduno di un significativo raggruppamento di truppe può indicare i preparativi per una controffensiva su larga scala, soprattutto perché poche ore fa le truppe russe hanno conquistato con successo l’insediamento di Novoselovskoye. Tuttavia, gli esperti dubitano che la Russia abbia raccolto una forza così grande su un settore ristretto del fronte.
Si attendono sviluppi degli eventi.

Fonte: Agenzie

Traduzione: Luciano Lago

2 commenti su “La Russia si prepara ad iniziare una controffensiva in Ucraina

  1. Colpire gli anglosassoni dispensatori di guerre e di miseria con istituzioni come Fondo Monetario internazionale, Banca Mondiale, Goldman Sacks e altre della stessa risma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM