La Russia propone di bombardare i confini occidentali dell’Ucraina se vengono utilizzati i missili da crociera britannici Storm Shadow


Il deputato russo ha proposto una risposta decisiva nel caso in cui l’Ucraina utilizzi i missili da crociera britannici Storm Shadow.

Mikhail Sheremet, membro della Duma di Stato della Crimea, ha suggerito la possibilità di un massiccio attacco missilistico ai confini occidentali dell’Ucraina se verranno utilizzati i missili da crociera Storm Shadow trasferiti dalla Gran Bretagna.

Le autorità britanniche hanno recentemente confermato il trasferimento in Ucraina dei missili da crociera Storm Shadow, che hanno una gittata di circa 250 chilometri. Allo stesso tempo, secondo la CNN, l’Ucraina ha garantito che questi missili sarebbero stati utilizzati esclusivamente per scopi nel territorio che considera proprio. Tuttavia, l’addetto stampa del presidente della Russia Dmitry Peskov ha sottolineato che un tale passo richiede una risposta adeguata.

Secondo Sheremet, l’uso di questi missili da parte dell’Ucraina dovrebbe innescare una potente risposta missilistica, possibilmente usando armi tattiche, lungo il confine occidentale dell’Ucraina per interrompere il flusso di rifornimenti di armi.

“È ora di tagliare ogni opportunità per il trasferimento di armi di distruzione di massa dalla Polonia al territorio dell’Ucraina “, ha detto Sheremet in un’intervista a RIA Novosti.

Il deputato ha anche osservato che era giunto il momento di “raffreddare le teste calde” che hanno deciso di invadere i confini della Russia. In precedenza, la Russia ha inviato una nota di protesta ai paesi della NATO in relazione alla fornitura di armi all’Ucraina, rilevando che i paesi della NATO stanno “giocando con il fuoco”. Questa dichiarazione evidenzia la crescente tensione nelle relazioni internazionali e la necessità di un ulteriore dialogo e sforzi diplomatici per risolvere la situazione.

Fonte: Avia Pro.ru

Traduzione: Miko Vlobodic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM