"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

La Russia promette di rispondere se le forze in Siria saranno minacciate da eventuali bombardamenti degli Stati Uniti

I russi sanno che gli Stati Uniti stanno pianificando una nuova aggressione alle forze di Damasco, con il pretesto di un attacco chimico (false flag).

BEIRUT, LIBANO (10:28 AM) – Nella giornata odierna,, il Ministero della Difesa russo ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui afferma che l’esercito russo risponderà a qualsiasi aggressione USA che minacci le sue forze in Siria.

La dichiarazione più specificamente allude a un possibile attacco degli Stati Uniti contro gli obiettivi del governo siriano a Damasco, dove le forze russe hanno una forte presenza.

Mosca è convinta che gli Stati Uniti stiano pianificando di utilizzare elementi mercenarti in Siria per effettuare un attacco di armi chimiche come provocazione o “false flag” di cui saranno incolpati le Forze armate siriane e utilizzato  come pretesto per un’azione militare delle forze aeronavali USA.

Seguiranno aggiornamenti.

Fonti: Al Masdar News

Sputnik Mundo

*

code

  1. Idea3online 3 mesi fa

    Per chi non avesse ancora capito il discorso di Putin presentando le nuove armi è stato un atto magistrale di politica militare difensiva, Putin è consapevole dell’inferiorità della Russia ma ha fatto capire che certamente la Russia farà piovere fuoco contro chi cerca di ripristinare il CAOS dove l’ORDINE è stato richiesto. In caso di attacco USA in Siria ci sarà una risposta militare coordinata tra Russia-Siria-Iran e satelliti vicini con l’appoggio finanziario della Cina(Braccio Finanziario dell’Impero Russo-Cinese) e con il consenso della Turchia. L’Occidente in caso di attacco alla Siria proverà come non accadeva da secoli e millenni la forza della Profezia che non si piega ne al Dio Dollaro ne al Dio Euro, Profezia che schiaccia i Mercanti del Tempio. Riflettete il giochetto con la Corea del Nord è finito nello stesso tempo che è iniziato nuovamente il giochetto con la Siria. Probabilmente gli USA non attaccheranno la Siria perchè non hanno intenzione di dimostrare al mondo intero la capacità difensiva della Russia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. riki 3 mesi fa

      i cheeseburgers sono nella maionese fino al collo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. riki 3 mesi fa

      scusa.. ma come fai a sostenere che la russia sia inferiore: sei un esperto di dispositivi elettronici avanzati ? e poi è la determinazione che conta non la forza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. riki 3 mesi fa

        i russi devono difendersi dai cheeseburgers telecomandati dai rothschilds

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Nicola 3 mesi fa

      Hanno sottovalutato la presentazione delle armi di Putin perché Putin ha dimenticato di pubblicare anche le coordinate delle “città bunker” che l’Elite vorrebbe usare per “essere al sicuro” dall’eventuale risposta Russa!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Horus 3 mesi fa

    Quale inferiorita’della Russia? Chi conosce le armi Usa per dire che la Russia e’inferiore?
    Putin ha presentato le sue armi ma non ho mai visto il pentagono farlo.
    Chissa’perche’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. claudio 3 mesi fa

    Di sicuro nel ghouta ci sono degli altarini giudei che gli yankees non vorrebbero fossero scoperti..
    come dicevo in precedenza non credo ad un attacco di terra degli americani.. più facile un false flag come già anticipano le notizie in arrivo da aftriss relative al ritrovamento di una fabbrica di armi chimiche.. siamo alla riga rossa che se oltrepassata fa saltare tutto, almeno a parole, poi vediamo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. riki 3 mesi fa

    I documentari sulla natura: oggi i bruchi, salvini e dimaio nella colonia di bruchi italiani – official fake news (della colonia di bruchi usa) con le mogherini e gli espertoni di geopolitica – cottolengo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. atlas 3 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio 3 mesi fa

    http://palaestinafelix.blogspot.it/2018/03/che-cosa-succede-ad-afrin-palaestina.html
    riporto con piacere questo articolo riguardante la situazione turco curdo siriana, non lo faccio per far dispetto al caro eugenio orso che rispetto ed ammiro, e neanche per civetteria.. solo mi fa piacere che la situazione venga letta anche da altri così come l’ho letta io al tempo.. e mi serve per completare il quadro della situazione americana in siria.. AVETE FATTO IL VOSTRO TEMPO ( BRUTTO ) DAPPERTUTTO, ORA VE NE DOVETE ANDARE, DALLA SIRIA DALL’IRAQ DALL’EUROPA E SOPRATTUTTO DALL’ITALIA. YANKEES GO HOME!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paoloribalko 3 mesi fa

      ottimo !! Americani fuori dall’Italia ! Fuori dai c…oni !!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. atlas 3 mesi fa

    e c’è a chi piace che la nato (Turchia) occupi militarmente la Siria. Classica fede cristiana occidentale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. claudio 3 mesi fa

    E c’è chi non capisce un cazzo, come al solito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. atlas 3 mesi fa

    e c’è chi come al solito non scrive come uno s porcaccione, ma come un libero e curioso animale domestico. Da liberista non comprende e quindi non accetta la libertà di pensiero. Qualche giorno di rieducazione popolare e torna come di nuovo: con la testa bassa, gli occhi abbassati e la coda tra le gambe

    nel frattempo lecca tutto ciò che trova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio 3 mesi fa

      Aspettando godot… quel tale sempre aspetta che si manifestino dal vivo le minacce che riceve.. ” caro ” il mio quaquaraquà, se fai caso sei sempre te a venirmi a provocare, io non ti cerco proprio perchè ti schifo.. ma tu no.. sei sempre li.. e covi.. e ci riprovi.. sembri un amante respinto che non vuol darsi pace.. non è che ti sei innamorato?? Sappi che io sono irrimediabilmente etero e con certa gente deviata uso il manganello, ma quello di legno, sul groppone, fin che non si spezza..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. claudio 3 mesi fa

    https://it.sputniknews.com/mondo/201803145769798-Siria-salvati-Ghouta/
    invito invece tutti a dare un’occhiata a questo video, non vi sembra che queste persone abbiano una faccia strana?? Mi vien da chiedermi: ma chi hanno liberato?? Non sembrano felici, anche i bambini hanno uno sguardo d’odio.. vuoi vedere che sono le famiglie dei tagliagole sunniti ??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. NESSUNO 3 mesi fa

      grazie per il link.
      potrebbe essere,le donne vestono con lo shador,il tipico abbigliamento in voga
      tra gli wahhabiti,e lo sguardo dei bambini,anche loro ormai(poverini)brainwashed
      dalla loro religione,sembrano sprizzare odio da tutti i pori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 3 mesi fa

        ringraziare cosa…per il tempo perso ? Guardare un video di qualche secondo che dimostra solo sofferenza per anni di guerra. Questi sarebbero contributi costruttivi per un forum ? Confondere ‘chador’ termine persiano con il velo che tutte le donne Musulmane portano, anche a coprirle tutte ? Cosa c’entra la religione con la politica…nell’Algeria Sociale e Nazionale, almeno nelle campagne, TUTTE le donne portano il niqab, in Arabo, velo che copre tutto il viso, senza nulla c’entrare col wahhabismo dei tagliagole. Chi continua a chiamarli sunniti è solo un poveraccio provocatore che dovrà morire come tutto ciò che è stato creato prima o poi. Meglio prima che poi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace