La Russia interrompe la manovra della Nato e simula un attacco alle sue navi

In risposta alle azioni provocatorie della NATO, la Russia ha effettuato una prova di bombardamento strategico contro un gruppo di 40 navi dell’Alleanza Atlantica.

Le provocatorie esercitazioni dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) che si sono svolte nelle acque del Mar Baltico sono state interrotte dal volo di una coppia di bombardieri strategici russi Tu-160 ‘White Swan’, come riportato mercoledì dall’aviazione russa portale Avia.Pro .

I bombardieri russi, decollati dalla base aerea nei pressi della città di Saratov (sud-ovest della Russia), sono entrati rapidamente nello spazio aereo sopra il Mar Baltico, dimostrando al blocco militare la loro disponibilità ad agire in modo radicale per proteggere i propri confini e le acque territoriali.

Secondo la fonte, i bombardieri strategici Tu-160 erano accompagnati da caccia Su-35S e Su-27 delle forze aerospaziali russe, che hanno impedito agli aerei della NATO di intraprendere azioni pericolose contro gli aerei russi.

Navi NATO nel mar Baltico

I media russi, allo stesso modo, hanno citato un rapporto del canale Telegram ‘Hunter’s Notes’ (Hunter’s Notes, in spagnolo) —che monitora la situazione nello spazio aereo del territorio russo e al di fuori del paese—, indicando che il volo è stato pianificato in anticipo.

“Due portamissili strategici Tu-160 hanno effettuato un volo pianificato sulle acque neutre del Mar Baltico, accompagnati da aerei Su-35S e Su-27. In alcune tappe del percorso […] hanno accompagnato gli aerei da combattimento provenienti da Italia, Danimarca e Svezia”, si legge nel rapporto.

Come indica Avia.Pro , il provvedimento potrebbe essere una risposta alle azioni della US Strategic Aviation, i cui bombardieri B-52 di recente hanno volato vicino ai confini russi , utilizzando lo spazio aereo dei paesi dell’Alleanza Atlantica.

Mosca ha avvertito che eventuali misure provocatorie vicino alle sue aree di confine; A questo proposito, ha chiarito che la Russia darà una risposta forte a tali azioni dell’Occidente.

Fonte: Hispantv

Traduzione Luciano Lago

21 Commenti
  • atlas
    Inserito alle 13:20h, 16 Giugno Rispondi

    le prime navi da guerra ad essere colpite se saranno italiane ci godrò tanto che mi arriverà un orgasmo che finirà in faccia all’ardito penetrando nel suo confine

    • Giorgio
      Inserito alle 19:30h, 16 Giugno Rispondi

      Grande Atlas ……..

    • patrick
      Inserito alle 04:24h, 17 Giugno Rispondi

      mi unisco al tuo acme del godimento caro Atlas

  • ARMIN
    Inserito alle 13:41h, 16 Giugno Rispondi

    Le patetiche “élite” occidentali, JELLATE, sempre con le stesse idee antiquate e fallimentari, pensano che la Tendenza migliorerà.
    Tu chiamale, se vuoi, allucinazioni.
    Auguri.

  • Vincenzo
    Inserito alle 14:49h, 16 Giugno Rispondi

    Schadenfreude ist die schönste Freude: denn sie kommt von Herzen.

    Certo che, quando alla fine della favola avremo il ritratto di Xi in tutti i luoghi pubblici italiani, laogai compresi, forse avremo qualche problema del tipo “dalla padella nella brace”. Epperò, così ci siamo ridotti dal ’45 in poi.
    Abbiamo voluto la bicicletta: adesso pedaliamo.

    https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/ed/Xi_Jinping_2016.jpg

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 15:47h, 16 Giugno Rispondi

      purtroppo qui non l’ha ancora capito quasi nessuno…

      gli yankee vanno a bombardare qualcuno : imperialisti, maledetti, carogne

      e poi sperano che la cina invada Taiwan, stato libero ed indipendente (notare che spesso usano il termine “si prende” che è casualmente lo stesso che usano i comunisti cinesi)
      ma a taiwan sono delle carogne, perchè si fanno difendere dagli usa
      ma pure l’Italia si fa difendere dagli usa
      e non a caso sperano che il Paese finisca sotto attacco nucleare
      odiano l’Italia alla stessa stregua di quanto lo fanno i traditori del pd, del resto la matrice (comunista) quella è
      poi se gli dici che in Corea fanno la fame non è vero, propaganda, atlantista
      poi però si bevono tutte le notizie propagandistiche di aviapro

      insomma, incoerenza allo stato puro

      I popoli che non amano portare le proprie armi finiscono col portare quelle degli altri

      • atlas
        Inserito alle 15:54h, 16 Giugno Rispondi

        sei tu che sei coerente. E hai deciso da che parte stare. Con gli usa. Perchè sei un vigliacco infame. E di andare controcorrente manco per il cazzo. Comodo ? Io preferirei crepare invece di tradire

        • Arditi, a difesa del confine
          Inserito alle 17:40h, 16 Giugno Rispondi

          Soveria Mannelli
          chi sono i vigliacchi eh ??

          • atlas
            Inserito alle 10:46h, 17 Giugno

            ma che ne sai tu ardito del cazzo. CHE CAZZO NE SAI TU. Che scrivi pure di vivere all’estero. Che non si sa nemmeno da dove vieni fuori. Io ci sono nato, A MILANO (no a Spoleto). Ci sono cresciuto, ci ho fatto le ‘scuole’. Nelle Sicilie ci andavo solo l’Estate. Quando avevo dieci anni già rispondevo a una maestra elementare sinistra. DIECI ANNI. Lo sai com’era la vita nei quartieri proletari a Milano nel 1975 ? Nel 1976, nel 1977 ? Il mio bisnonno era Podestà. Mio nonno era Capo della G.I.L.. Mio zio è stato l’unico ad aprire la prima sede di FN nel Salento. E’ sangue Mediterraneo, non si cambia nemmeno con la dialisi. Perchè è animosità, è carattere. Sopravvissuto anche in una città anglosassone, celtica, spersonalizzante, industriale e partigiana DI MERDA come Milano.

          • LN 2
            Inserito alle 18:44h, 17 Giugno

            Uno che sta con gli angloamericnai e si crede di destra e ardito, ha la perspicacia di un criceto.

        • Giorgio
          Inserito alle 19:31h, 16 Giugno Rispondi

          Meglio la morte …… che con gli anglo americani ……

      • Giorgio
        Inserito alle 19:44h, 16 Giugno Rispondi

        Mettiamo i punti sulle i, certe menzogne non possono passere senza risposta ……..
        Taiwan è Cina …… occupata abusivamente dai fuggiaschi filo occidentali che Mao non è riuscito a passare per le armi ….. infatti ora è un bastione usa ……
        A Pyong Jang, Pechino, Hanoi, Santiago, Caracas, Managua non ho visto gente in fila che muore di fame ……
        alla Caritas di Cagliari ogni giorno c’è una fila impressionante sotto il sole ….. e cresce ogni giorno ……
        non c’è più bisogno di andare a vedere quanto è bello il capital globalismo visitando le baraccopoli di Los Angeles, Rio, New Delhi, le banlieu parigine ecc.

  • atlas
    Inserito alle 15:31h, 16 Giugno Rispondi

    minkia chi ha scritto. Un giudeo i cui suoi compari hanno invaso con violenza la Palestina e fatto terra bruciata di tutto il suo vicinato: Iraq, Siria, Libano, Egitto … non se ne salva uno. La puzza delle tue scorregge si sente in tutto il mondo. Zozzo

    • Giorgio
      Inserito alle 19:36h, 16 Giugno Rispondi

      La non violenza ?
      Deve essere anche iscritto al partito radicale TRANS nazionale …….

  • Terminello
    Inserito alle 16:29h, 16 Giugno Rispondi

    Scusate, prima ho messo per errore un’ altro link.

    https://youtu.be/JnYrTLhqyMA

    • Hannibal7
      Inserito alle 17:59h, 17 Giugno Rispondi

      @Terminello video molto molto interessante
      Manlio Dinucci poi è preparatissimo e lucido
      Al min 12 circa si conferma quello che scrissi qualche giorno fa, ovvero che gli ameri-CANI, con le loro provocazioni sconsiderate,stanno sbriciolando l’equilibrio strategico in Europa…
      Proseguendo poi,riguardo la insistente disponibilità della Polonia ad installare missili ipersonici nucleari, mi viene da pensare che i polacchi forse sono anche più stolti degli ucraini….anche la Romania ha dato questa disponibilità e pure gli stati baltici
      Da questi ultimi poi un missile del genere impiegherebbe circa 5 minuti ad arrivare a Mosca….un tempo tragicamente troppo stretto per verificare se un possibile lancio sia reale o falso e programmare una risposta.
      Tutte queste azioni degli USA e della NATO sono assolutamente inaccettabili per la Russia che,giustamente in caso di arrivo di tali armi ai suoi confini, dovrà prendere delle precauzioni che alzeranno ulteriormente la tensione e il pericolo di uno scontro….in Europa ovviamente…
      Grazie per il video postato
      Saluti né egregio

      • Terminello
        Inserito alle 09:58h, 18 Giugno Rispondi

        Grazie a lei, hannibal7.

  • mondo fslso
    Inserito alle 18:37h, 16 Giugno Rispondi

    Basterebbe che solo un pilota schiacciasse il bottoncino…..

  • Birratarelli
    Inserito alle 20:21h, 16 Giugno Rispondi

    Giorgio e Atlas vi adoro
    saluti

  • Hannibal7
    Inserito alle 18:18h, 17 Giugno Rispondi

    @Brescia detto da te poi che sei a Tel Aviv….
    Quando la finirete di scassare la minchia ai palestinesi???
    La guerra non porta nulla di buono???
    È da quando siete in Medio Oriente che fate guerre ai vostri stati vicini…
    Vi sentite costantemente minacciati da qualcuno
    Esattamente come i vostri compari americ-ani….
    E poi ogni anno a fine gennaio fate le vittime con la solita ricorrenza
    Tutti a pregare e a piangere per il male ricevuto…tutti gli anni la stessa lagna
    I giapponesi nella seconda guerra mondiale si sono beccati 2 bombe atomiche….migliaia e migliaia di morti in un secondo…
    Eppure i giapponesi non scassano la minchia tutti gli anni come fate voi
    Anche loro hanno avuto il loro olocausto (nucleare)…anzi due!!!
    Ma,a differenza vostra,non si fanno tanta pubblicità….vivono con onore
    Se è vero che la storia non insegna VOI NE SIETE L’ ESEMPIO

Inserisci un Commento