La Russia consegnerà “missili da crociera intelligenti” a Cuba senza testate nucleari

Avia Pro: la Russia schiererà missili da crociera con una portata fino a 2,5 chilometri a Cuba.

La Russia non dispiegherà le sue armi nucleari sul territorio di Cuba e Venezuela, poiché ciò è contrario a una serie di trattati e porterà solo a un aumento significativo della tensione in tutto il mondo.

Tuttavia, secondo l’esperto militare russo Viktor Barants, anche tenendo conto del fatto che Cuba e Venezuela non sono interessati a costruire basi militari russe sul loro territorio , la Russia potrebbe facilmente schierare qui i suoi missili “intelligenti” con una portata fino a 2, 5mila chilometri, più che sufficienti per colpire obiettivi nella maggior parte degli Stati Uniti.

https://www.youtube.com/watch?v=oL2RF–oWBY&t=13s

“La Russia ha armi intelligenti senza testate nucleari. Sarebbe possibile installare un sottomarino diesel a Cuba. I suoi missili hanno un raggio di tiro di 2,5 mila chilometri. Questo sarà sufficiente per far volare i missili Calibre in Florida. I marinai riposeranno sulla spiaggia di Cuba e serviranno le unità navali, – cita l’opinione di Viktor Barants, la pubblicazione “InfoReactor”.

Tra le altre cose, la Russia può anche schierare la sua aviazione tattica a lungo raggio a Cuba o in Venezuela, compresi i bombardieri a lungo raggio Tu-22M3, i velivoli anti-sottomarino, i sistemi Kinzhal, ecc.
Data la necessità di proteggere quest’area, questi paesi dell’America Latina potrebbe anche ricevere sistemi S-400 russi e radar oltre l’orizzonte, il che aumenterà più volte il tempo di risposta agli attacchi dagli Stati Uniti.

Fonte: Подробнее на: https://avia-pro.net/news/baranec-rossiya-dostavit-na-kubu-krylatye-intelligentnye-rakety

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM