La Russia avverte la NATO che il suo sistema Patriot e il suo personale saranno un obiettivo legittimo

La Russia sta avvertendo l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) di non consegnare i sistemi Patriot all’Ucraina, poiché questi diventeranno obiettivi legittimi.

“Se, come ha accennato [il segretario generale della NATO Jens] Stoltenberg, la NATO fornisce ai fanatici ucraini sistemi Patriot insieme al personale della NATO, questi diventerebbero immediatamente un obiettivo legittimo per le nostre forze armate “, ha avvertito martedì l’ex presidente russo Dmitri Medvedev.

Attraverso un messaggio sulla messaggistica di Telegram, anche il vice capo del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa ha descritto il blocco militare come una “entità criminale” per la consegna di armi all’Ucraina .

Allo stesso modo, Medvedev ha sottolineato che il mondo civilizzato non ha bisogno dell’Alleanza Atlantica, poiché è essenziale che questa si penta davanti all’umanità per i suoi crimini e si dissolva.
Medvedev ha fatto tali affermazioni lo stesso giorno in cui il ministro degli Esteri ucraino Dmitro Kuleba ha esortato i suoi omologhi della NATO a inviare all’Ucraina più difese aeree e, in particolare, sistemi antimissile Patriot.

Dimitri Medvedev

“L’ultima volta che sono stato invitato alla riunione ministeriale della NATO sono venuto con tre parole, che erano ‘armi, armi e armi’. E da allora molto è stato fatto […] Oggi ho tre parole diverse, altre tre parole che sono ‘più veloce, più veloce e più veloce’” , ha detto Kuleba in un’apparizione davanti alla stampa insieme a Stoltenberg.

A sua volta, il segretario generale della Nato ha sottolineato l’importanza che gli alleati dell’Alleanza atlantica tengano incontri con i rappresentanti di Kiev per conoscere le esigenze di supporto che l’Ucraina ha di fronte alla Russia.

“Si tratta in parte di fornire nuovi sistemi, come i Patriots, e c’è una discussione in corso al riguardo ora, ma si tratta anche di garantire che i sistemi che abbiamo già fornito funzionino, siano efficaci e per farlo dobbiamo garantire che forniamo pezzi di ricambio, consentiamo la manutenzione dei sistemi e anche [forniamo] munizioni “, ha affermato.

Russia: i paesi che inviano armi all’Ucraina fanno parte del conflitto e le loro basi e depositi saranno il nostro prossimo obiettivo.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

15 Commenti
  • mondo falso
    Inserito alle 10:51h, 30 Novembre Rispondi

    Viviamo nel mondo orwellliano di 1984, ” La guerra è pace, la libertà è schiavitù,
    ignoranza è forza….., ieri stoltemberg ha detto che bisogna armare l’Ucraina per avere la pace…….. La guerra è pace

    • Andrea Macor
      Inserito alle 13:14h, 30 Novembre Rispondi

      Forse il detto : “si vis pacem para bellum” è molto reale di questi tempi, come lo è stato per la guerra fredda nel senso che per mantenere la pace ogni stato che non vuole sottomettersi a quella merda di governo americano debe prepararsi alla guerra, con quello di più temibile che c’è (vedi RPC).
      Ma stoltobergo ha completamente frainteso il proverbio da quale rinconiglionito mentale che è. Oppure è ovvio che fanno apposta perché vogliono finire in mezzo ad una guerra allargata. Fattosta che vedo sempre più cerebrolesi al comando degli stati europei.

  • Gasparino
    Inserito alle 12:14h, 30 Novembre Rispondi

    In tutte questa forniture militari e armamenti dovrebbe aprire bene le orecchie anche il Vaticano che ha fatto capire che in questo conflitto entra come parte integrante difendendo a spada tratta Zelensky e i suoi assassini, non essendo al di sopra delle parti . . ” considerato che si è proposto come pseudo-mediatore ” e . . confidiamo tutti che non faccia ingolfare i camion della croce rossa e di aiuti alimentari con armamenti e/o attrezzature militari sotto mentite spoglie della bandiera Vaticana !
    Si parla a Nuora perché Suocera senta !
    Sta di fatto che quello detto a chiare lettere da Medvedev ( per i rifornimenti di armi & di Personale a seguito ) come vale per la Nato . . vale anche per i Paesi che forniscono e scortano tutti i rifornimenti anche con effigi a stelle e strisce !

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 13:00h, 30 Novembre Rispondi

    Non capisco il perché la Russia avverta le truppe USA-UK-UE-NATO di invasione del” Ucraina che saranno attaccate dalla Russia !
    Due metri dopo aver varcato il confine Ucraino qualsiasi militare straniero è carne da cannone Russo !
    Anche un attacco nucleare tattico Russo in territorio Ucraino o eventualmente Polacco in caso di invasione USA-UK-UE-NATO sarebbe più che giusto !

  • Luigi
    Inserito alle 13:25h, 30 Novembre Rispondi

    la ducetta della Garbatella prenda nota: chi fornisce armi all’Ucraina avrà problemi con le sue basi…toccherà a Sigonella o magari prima ad Aviano?

    • Giorgio
      Inserito alle 15:09h, 30 Novembre Rispondi

      Anche gli oltranzisti atlantisti italici, quando le cose si metteranno male per davvero, cercheranno di saltare sul carro del vincitore o di quello che gli apparirà tale ….
      sempre se ci sarà qualcuno ancora vivo per saltare da un carro all’altro ….
      perchè chi guida il carro vincente anzichè prenderci a bordo …. potrebbe rifilarci un bel calcione nucleare come meritiamo !

    • Gaspare Supremo
      Inserito alle 18:14h, 30 Novembre Rispondi

      Magari toccherà proprio nello stabile dove dorme. Niente è fatto a caso !

    • Gaspare
      Inserito alle 18:16h, 30 Novembre Rispondi

      Chissà magari per sbaglio potrebbe colpire proprio il suo stabile.

    • Rosa
      Inserito alle 00:46h, 01 Dicembre Rispondi

      Sto’ girando le sue minacce alla polizia postale , queste sono imdimidazioni e cospirazione …auguri

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 16:29h, 30 Novembre Rispondi

    L” Italia per poter finanziare la guerra contro la Russia e aiutare economicamente gli Ucraini Nazisti ha aumentato le già esose TASSE sui carburanti automobilistici !
    Tutti gli italiani idioti ed ignoranti sono corsi in coda per ore a far benzina alla loro auto credendo di essere furbi svegli e intelligenti !

    • ginocacino
      Inserito alle 18:06h, 30 Novembre Rispondi

      … si, invece quelli tosti, dritti e svegli ovvero quelli a cui “non la si fa” hanno cambiato mezzo ed hanno reso la bicicletta, il triciclo, al limite l’autobus gusto?

      • Tacabanda1964
        Inserito alle 01:37h, 01 Dicembre Rispondi

        Scommetto che sei stato ore in coda per risparmiare cosa ?
        Praticamente nulla o quasi nulla !
        Sei stato in coda ad aspettare come un bel “Volpino” con il motore acceso il tuo turno per fare il pieno perciò i soldi che hai risparmiato li hai spesi di benzina in coda !
        Lasci la tua auto in garage invece di andare in auto nel Bar di paese è risparmi subito 1 euro di benzina al giorno !

        • ginocacino
          Inserito alle 17:53h, 01 Dicembre Rispondi

          … pur nel tuo sproloquio hai comunque azzeccato una cosa … che faccio il pieno; purtroppo abito a 35-40 km da dove lavoro e dove mi reco tutti i giorni e il pieno mi tocca farlo qualunque sia il costo del carburante e quando finisce il precedente naturalmente ma sono cose che chiunque credo faccia … al limite al posto del pieno un tot; certo non posso andare a lavoro in bicicletta ne tantomeno con i mezzi perchè nella tratta assenti o comunque non in linea con gli orari di lavoro

          il fatto è che siete (diversi assidui commentatori) un po’ troppo spocchiosi, agitati e decisamente propensi all’offesa e allo sproloquio appunto come te nel post a cui ho risposto e nella replica

          • Tacabanda1964
            Inserito alle 01:19h, 02 Dicembre

            Si capisce molto bene caro il mio “Volpino ” che non sei mentalmente sano di mente !
            Da ciò che scrivi ti inventi pure di essere rimasto vittima di terribili offese personali perciò sei un maniaco che soffre di manie di persecuzione !
            Non dovresti guidare un” auto !
            Chi ti ha rinnovato la patente di guida e ti ha fatto abile ?
            Un automobilista che percorre tutti i giorni 35-40 km in auto sulle strade italiane e che soffre di manie di persecuzione e che soffre pure di allucinazioni è un pericolo per tutti !

  • ginocacino
    Inserito alle 12:46h, 02 Dicembre Rispondi

    @Tacabanda1964

    “Si capisce molto bene caro il mio “Volpino ” che non sei mentalmente sano di mente !
    Da ciò che scrivi ti inventi pure di essere rimasto vittima di terribili offese personali perciò sei un maniaco che soffre di manie di persecuzione !
    Non dovresti guidare un” auto !
    Chi ti ha rinnovato la patente di guida e ti ha fatto abile ?
    Un automobilista che percorre tutti i giorni 35-40 km in auto sulle strade italiane e che soffre di manie di persecuzione e che soffre pure di allucinazioni è un pericolo per tutti !”

    …come volevasi dimostrare

Inserisci un Commento