La Russia accusa l’Occidente di sponsorizzare il terrorismo nucleare di Kiev

placeholder

Il ministero degli Esteri russo ha denunciato che tutti i paesi membri della NATO dovrebbero sapere che i loro governi sostengono il terrorismo nucleare di Kiev.

La Russia ha accusato l’Occidente di sponsorizzare il terrorismo nucleare dopo che un drone ucraino si è schiantato giovedì scorso in una città sede della centrale nucleare di Kursk, nella provincia di Kursk.

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zajarova, ha denunciato questo venerdì che tutti i paesi membri dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) dovrebbero sapere che i loro governi sostengono il terrorismo nucleare di Kiev. Ha avvertito che in caso di catastrofe nucleare nessuno è al sicuro, nemmeno la propria gente.

Le regioni di confine russe sono spesso attaccate dalle forze armate ucraine, alcune delle quali con droni, per sabotare, secondo Mosca, l’infrastruttura energetica del paese. La Russia, tuttavia, assicura di disporre di armi efficaci per respingerli.

A questo proposito, il Presidente della Russia, Vladimir Putin, ha convocato le autorità di sicurezza nazionale, comprese quelle del Servizio di sicurezza federale, per affrontare ulteriori misure di sicurezza.

Nonostante i continui attacchi ucraini, i comandanti delle forze armate di Kiev hanno ammesso venerdì che la loro controffensiva per riconquistare i territori che hanno scelto di unirsi alla Russia sta procedendo lentamente tra feroci battaglie con enormi perdite.

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Luciano Lago

Un commento su “La Russia accusa l’Occidente di sponsorizzare il terrorismo nucleare di Kiev

  1. La NATO sponsorizza e aiuta questi attentati terroristici nucleare. Altro che governi. Sono proprio quelli della NATO a portare avanti queste follie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM