La Russia accusa gli Stati Uniti di essere responsabili di ogni vittima a Gaza

Il rappresentante russo all’ONU ritiene gli Stati Uniti responsabili di ogni vittima causata dalla guerra israeliana nella Striscia di Gaza assediata.

Durante una sessione straordinaria dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, Vasili Nebenzia ha denunciato che Washington “ostacola tutti gli sforzi di mantenimento della pace” a Gaza.

Israele intensifica gli attacchi su Gaza dopo il veto degli Stati Uniti al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite
Il diplomatico russo ha rilasciato queste dichiarazioni dopo che gli Stati Uniti hanno posto il veto al progetto di risoluzione sul cessate il fuoco proposto da Brasile e Russia al Consiglio di Sicurezza.
“Con il veto alla richiesta di cessate il fuoco, la parte americana ha praticamente dato la licenza di uccidere ed è ora pienamente responsabile per ogni nuova vittima del conflitto a Gaza”, ha detto Nebenzia.

Gli Stati Uniti hanno posto il veto a una risoluzione davanti al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (SC) per chiedere un cessate il fuoco umanitario a Gaza dopo che il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha invocato l’articolo 99 della carta costitutiva dell’organizzazione , poiché la schiacciante situazione a Gaza potrebbe avere conseguenze devastanti per la sicurezza dell’intera regione.

Fonte: Hispantv

Traduzione: Luciano Lago

3 commenti su “La Russia accusa gli Stati Uniti di essere responsabili di ogni vittima a Gaza

  1. Sappiamo che usa ed ebrei vorrebbero essere i soli, al mondo, ad avere la “licenza di uccidere” tutti gli altri, a piacimento, con un “ordine mondiale basato sulle regole”, cioè su regole fumose e cangianti che definiscono, di volta in volta, soltanto loro, quindi “l’America, la nazione indispensabile” (madeleine albright, segretario di stato con il sessuofobo clinton, 1998) e “il popolo eletto” (“sacre scritture, antico testamento” degli ebrei), che vivono in simbiosi, possono fare ciò che gli comoda, persino crimini di guerra senza alcuna sanzione …

    Il rappresentante russo all’onu ha assolutamente ragione, ma, come si suol dire, sfonda una porta aperta …

    Cari saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM