APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

La Russia a Theresa May: “non abbiamo paura di te”

di Jonas E. Alexis

“Theresa May aveva dato all’amministrazione di Vladimir Putin un termine fino a mezzanotte di martedì per spiegare come un’ex spia sia stata avvelenata a Salisbury, altrimenti avrebbe concluso che è stato un ‘uso illegale della forza’ da parte dello stato russo contro il Regno Unito.”

Questo è simile alla vecchia tattica, “Hai smesso di picchiare tua moglie?” Se dici di sì, allora hai appena ammesso di essere colpevole di aver commesso un crimine. Se dici di no, allora sei ancora colpevole di aver commesso un crimine.

L’accusa promiscua di Theresa May non funzionerà mai in un mondo sano dove le regole di evidenza sono rispettate e applicate in modo coerente. Semplicemente non puoi accusare qualcuno di un crimine e pretendere che la stessa persona produca prove che non è colpevole. Semplicemente non si sommano. In realtà, non è necessario essere un politico o un avvocato per rendersi conto che la posizione di May è semplicemente folle.

Questa sembra essere una delle ragioni per cui la Russia non sta prendendo sul serio le accuse della May im modo palese. Quello che gli agenti dellla May e del nuovo ordine mondiale devono fare è semplicemente questo: produrre prove rigorose che dimostrino che la Russia è colpevole. Ma c’è qualcos’altro in questa storia.

Quando nel maggio 2016 era stato chiesto alla May se fosse pronta ad autorizzare uno bombardamento nucleare su migliaia e migliaia di uomini, donne e bambini in Medio Oriente, lei aveva risposto dicendo:

” Sì!L’unico punto di dissuasione è che i nostri nemici devono sapere che noi saremo pronti a usarlo”.

In un mondo razionale, questo è inesplicabile. Facciamo solo qualche esperimento mentale qui. Supponiamo che la Russia sia colpevole. Potrebbe essere che la Russia stava semplicemente seguendo la visione prevalente della May? Potrebbe essere che la Russia stia effettivamente universalizzando l’ideologia della May?

La Theresa May è pronta per usare le armi nucleari su migliaia di nemici percepiti come tali, ma altri paesi non possono fare lo stesso! In che modo hanno eletto questi personaggi (come la May) come leader del cosiddetto mondo libero? Questo non è nemmeno un fatto di equazioni differenziali o fisica matematica. Questo è il senso comune che si applica a ogni essere umano sul pianeta.

Quello che stiamo vedendo qui è che gli agenti del Nuovo Ordine Mondiale (NWO) come la May sono disperati perché la Russia li ha umiliati in Siria. Gli agenti del NWO stanno ancora perpetuando il coro che Assad deve andare via. Ma Assad, la Russia e l’ran stanno ancora esponendo i mercanti di guerra nella regione. Quanto tempo ci è voluto dagli Stati Uniti per cancellare l’Iraq? Solo pochi mesi. Libia? Solo pochi mesi.

Ma la Siria? Bene, sia la Russia che l’Iran stanno dicendo che l’imperialismo anglo USA ha già fatto abbastanza danni.
Alla May e agli altri burattini del regime sionista ovviamente non piace. Pertanto, stanno evocando scenari non plausibili per mantenere viva e sana la spedizione sionista nei paesi del Medio Oriente. Ma la Russia non sta prendendo sul serio quelle persone.

Fonte: Veterans Today

Traduzione: Luciano Lago

*

code

  1. Fabio franceschini 6 mesi fa

    A questo punto i russi devono chiudere la vicenda siriana cacciando USA GB e Francia dalla siria.non ci sono vie di mezzo non possono che alzare il livello dello scontro non possono far finta di non prendere sul serio.il caso skripal è gravissimo ed è ne più e ne meno quanto accaduto all’Iraq .si dice:qui abbiamo armi chimiche e la volontà di usarle sul suolo britannico e chissà domani anche a new York.scommetto che si inizierà a dire che dietro l’uso di armi chimiche in Siria ci sono i russi visto che non si fanno scrupoli ad usarle in gran Bretagna . perché i casi sono 3 o la vicenda skripal è un’operazione russa molto ma molto mal gestita o è un operazione che dipende dalle attività presenti e passate del personaggio forse anche una vendetta privata ma è chiaro che neppure si vuol provare ad indagare in questa direzione o,infine ,una precisa mossa del governo o apparati britannici per motivi politici che posso anche immaginare.Io pensp che in tutti e tre i casi il kremlino deve muoversi e non stare a filosofare sinceramente vorrei rompere per primo io le relazioni diplomatiche invece si perde troppo tempo a chiedere perché ma l’unica risposta che possiamo aspettarci è: lo sai benissimo il perché. Se uno ti colpisce e tu ti soffermi a chiedere perché gli hai già dato ragione lo so che è parlare da bulli di strada ma se questo è il livello di questa gente non ci puoi fare niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 6 mesi fa

      concordo: a questo punto la Russia deve dire chiaramente a usa e suoi alleati di uscire dalla Siria. Ciò vuol dire che sarà guerra aperta. Tanto prima o poi doveva succedere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Eowin 6 mesi fa

      Come siete tutti bravi a combattere con la pelle altrui. Io farei io farei, puoi dirlo se in prima linea a morire ci vai tu non i russi…troppo comodo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 6 mesi fa

        noi moriremo nelle seconde linee, ma moriremo lo stesso, tutti. A certi ignoranti e in malafede col cervello fermo a 70 anni fa invece scrivo che un conto è l’Islam e un conto sono gli stranieri fatti entrare senza controllo da regimi democratici corrotti proprio perché suinocratici. E un altro ancora è il wahhabismo salafita. E che l’istigazione, per configurarsi, deve essere accolta. Se uno è cristiano o buddhista o ateo, se è forte nelle sue convinzioni può leggere tante cose, ma rimanervi sempre nelle sue idee. Se uno indulge a modificarsi è o perché è debole o per mero interesse (vile denaro). O in particolari casi, perché la sua mente è disturbata dalla violenza del sistema (democratico)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Fabio franceschini 6 mesi fa

        In Siria i morti già non si contano più da un pezzo.e non necessariamente deve esserci uno scontro diretto tra USA e servi contro la Russia ma la Russia che ha dalla propria il diritto internazionale non può subire e basta da chi se ne sbatte ripetutamente.altrimenti offrano una soluzione diplomatica che inevitabilmente sembrerà la Siria .Churchill dopo monaco nel 38 ebbe a dire “abbiamo barattato l’onore per la paxe! Abbiamo perso e avremo la guerra”. Così è anche oggi.l ‘aggressività angloamericana è sempre più spavalda .una reazione dura oggi potrebbe salvarci dal disastro domani.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 6 mesi fa

          Fabio, chiedo scusa ma domando: sei lo stesso che commenta su Sputnik ? Se fosse così ti apprezzavo sino a quando non scrivesti di non essere contro ‘israele’ (stato inventato, come l’italia) a priori o almeno non contro tutti ‘i giudei’ … se non sei tu meglio, se lo sei invece non andremo per nulla d’accordo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio 6 mesi fa

    Dio stramaledica gli inglesi!! Questo gridavano davanti al plotone di esecuzione i giovanissimi eroi della RSI e sembra che il Signore li abbia ascoltati.. sono dei malati terminali, all’ultimo stadio della pazzia, hanno finito di rompere i coglioni al mondo. Sono alla frutta come governanti, come impero, come potenza militare ed economica ma anche come popolo, soppiantati in casa loro dai mussulmani che occupano zone intere di londra soprattutto, che hanno un sindaco mussulmano, come se tra loro non ci fosse più uno in grado di guidare una giunta politica cittadina…
    mala tempora currunt.. e non è ancora finita qui, se guardiamo ad un futuro non così distante e con il sopravvento dei mussulmani in inghilterra ci troveremo di fronte una nazione da 100 milioni di persone a guida mussulmana, con una legge che sarà la sharia e i pulsanti nucleari in mano ad una massa di beduini.. e in francia idem con patate… e io vi sembro strano se non sopporto chi fa proselitismo islamico?? A tali persone dico di togliersi il prosciutto dagli occhi o, tempo una 15ina d’anni, tale prosciutto gli cascherà insieme alla testa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 6 mesi fa

      ‘Dio stramaledica gli inglesi!’ lo diceva Mario Appelius ignorante ! Cosa c’entra la rsi col fascismo brutto lecchino. Erano dei mediocri, come il Pavolini. E’ inutile che tu e i tuoi amichetti provocate…oggi per quello che si scrive in rete si va in galera, vigliaccone. Credi non abbia capito il gioco sull’art.lo delle radicalizzazioni in carcere di Francia ? Come vedi d’intelligenti non ci sono solo i giudei, ma tu di sicuro sei buono neanche per zappare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. claudio 6 mesi fa

    Io ho il cervello fermo a 80 anni fa e me ne vanto!! Grazie, lo prendo come un complimento!! Che mi sapessero dire cosa è stato fatto di buono ed in concreto per la popolazione in questi 70/73 anni.. qualcuno mi sa rispondere in modo soddisfacente?? E quel tale mi spiegasse per quale motivo lui, pur professandosi fascista da a me del ” cervello fermo a 70 anni fa, se fosse davvero fascista lo apprezzerebbe… e mica è finita, che mi spiegasse lui, da sedicente socialista nazionale che ha letto l’introduzione di un libro di franco freda, per quale motivo si trova d’accordo con questa invasione islamica dell’europa.. con il mescolamento delle razze.. in piena associazione con il piano kalergi.. spiegami questo invece che grugolare….lo troviamo d’accordo su tutto con tutti tranne che con un FASCISTA PURO… come mai?? Forse che sei davvero un giudeo???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. atlas 6 mesi fa

    vuoi proprio sapere chiaramente che cosa non mi va di te ? Non mi va che insozzi la MIA ‘IDEA’ Fascista. Il Fascismo era Socialismo, proletario, popolare. Anche se non abolì la proprietà privata. E perché non abolì la proprietà privata…? Proprio perché i popoli italofoni erano e sono ancora razzialmente mescolati. E dal miscuglio viene fuori solo del casino. E il casino lo si fa abdicare con l’ordine. Non era possibile uno Stato realmente puro popolare quando mancava uno dei suoi elementi fondanti primari ovvero il vincolo razziale. Questa mancanza, che non provocò certo Mussolini, creò una massa di rincoglioniti, dalle Sicilie al lombardo veneto, passando per Piemonte e liguria. Masse che potevano essere guidate solo col manganello. Infatti prima erano tutti fascisti e dopo tutti democratici, come le bandieruole (tranne pochi ‘veramente’ eletti). E cmq il Fascismo era Nazionalismo. E Nazionalismo vuol dire Nazionalizzare tutto. Tutto il contrario del BerLuxCohen che, anche solo in parte, scrivi di apprezzare; cioè il capitale privato più anglosassone, massone ed antifascista di tutto !

    Sull’invasione wahhabita…il giudeo…il mescolamento delle razze…accuse ingiuste e perfide che chi legge i miei commenti scritti (che dovrebbero rimanere come prova se si fosse onesti intellettualmente) sa che non merito. Per questo lecchi per far cancellarli. Meschino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 6 mesi fa

      che critichi (distruttivamente) l’Islam da cristiano (ignorante) non me ne fraga assolutamente nulla. La gente legge i miei commenti e legge i tuoi

      ma sei tu che non vuoi evidentemente che io scriva più quì. Hai paura o la tua permalosità infantile ti ha già bagnato il pannolino ? Vai pure da mamma redazione. Io grazie a Dio sono soddisfatto della mia vita, non sono per nulla come te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio 6 mesi fa

        L’infantile sarei io?? Tu metti il non mi piace a tutti i miei commenti e io sarei l’infantile?? Ma vergognati buffone, dai del tuo agli altri.. e ti attacchi sempre alla direzione.. io non ho nulla a che vedere con la redazione la quale elimina i tuoi commenti in quanto inadeguati secondo il loro insindacabile giudizio. Giudizio che io rispetto, a differenza tua…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 6 mesi fa

          io ti ho sempre scritto in faccia cosa apprezzavo dei tuoi commenti quando scrivi. E più di una volta pure. Ti ripeto: NON SONO COME TE

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio 6 mesi fa

      Tu dai i numeri, io non lecco niente e tantomeno per farli cancellare, ci sono persone autonome ed in grado di poter provvedere alla bisogna nella redazione.. e basta leggere i commenti anche prima che io decidessi di intervenire pubblicando il mio pensiero per capire che stavi litigando con mezzo blog e stavi sul cazzo alla restante metà.
      sulle minchiate che dici vorrei stendere un velo pietoso perchè sono talmente grandi che persino un deficiente capirebbe che tu stai al fascismo come una barca in un bosco..
      il TUO FASCISMO???
      la TUA IDEA DI FASCISMO????
      NON ESISTE UN FASCISMO FATTO IN CASA, AD PERSONAM, ESISTE IL FASCISMO.
      questo tuo principio è figlio del porco almirante, ti sei scoperto finalmente..tu sei uno di destra, un miserevole badogliano, un , tu si, berluscones o ber lux cohen come dici te..
      sei la negazione stessa del fascismo al quale o si aderisce con tutto il cuore oppure ci si mette da una parte..
      Straparli di non aver abolito la proprietà privata per motivi di razza tra nord e sud??? Ma tu sproloqui e in modo indegno.. Mussolini era, anzi, È FASCISTA, non comunista, non ha mai abolito la proprietà privata perchè questo non è nella natura degli italiani, ma si è sostituito ai sindacati in quanto era lo stato che avrebbe dovuto difendere i cittadini lavoratori, classico l’esempio con il senatore agnelli e la fiat.. proprio LUI che aveva incentivato la costruzione di migliaia di aziende agricole sui terreni bonificati avrebbe dovuto togliere la proprietà privata?? Tu non stai bene.. Mussolini realizzò enti ed istituti statali atti a creare lavoro sia direttamente che in partecipazione, istituzioni che hanno costituito l’ossatura sulla quale l’italia si è retta fino al 92.. ma i lavoratori non dovevano consegnare il frutto del proprio lavoro come auspicheresti te.. non è russia, è italia..
      le razze italofone.. ma vedi di smetterla di dire cazzate, se ci fu un momento in cui tutta italia batteva al ritmo di un solo cuore fu proprio il ventennio fascista dove l’orgoglip di essere italiani ttasudava da ogni poro..
      tu straparli, non dovrei nemmeno risponderti.. tanta era l’unità che la regione che donò il più alto numero di volontari alla Repubblica Sociale Italiana fu la sardegna.. che io ancora porto nel cuore nonostante poi sia diventata comunista.. il cambio di casacca: tu che sei un essere abbietto e che parli di fascismo senza conos erlo, che ti esalti davanti alle donne siriane ( e giustamente ) ed insulti le donne italiane, non riesci a capire un aspetto tanto evidente quanto tragico del dopoguerra, dove centinaia di migliaia di soldati e civili italiani furono ammazzati nei modi peggiori, instaurando di fatto in italia un TERRORE di robespierrana memoria, alla stessa stregua dei terroristi sunniti in siria, cosa che ha scioccato la popolazione che ancora subisce l’eco di tali violenze, rinverdite dagli anni di piombo.. la gente ha paura, ancora oggi, proprio per quel motivo, per i dies irae durati 3 anni, in cui furono perpetrati stermini rimasti impuniti. Ultima cosa: noi Italiani siamo un popolo, una razza, un insieme omogeneo di cultura tradizioni e caratteristiche, lo eravamo in pectore da sempre, anche quando eravamo divisi in 100 ducati, siamo cattolici, bianchi ed abbiamo una cultura ed una morale nostra che non ha nulla a che spartire con quella che tu, rinnegato, hai abbracciato. Tu sei libero di pregare allah, buddha, l’albero del tuo giardino o lo scoiattolo che ogni tanto ci va sopra, ma se tu ti identifichi con culture differenti, di paesi e lande differenti è giusto che tu ti trasferisca in quei posti e non resti/venga qui a volerci imporre la tua/ vostra presenza. In maggior ragione a discendere da fatto che venite qui senza un invito, venite sfamati, rivestiti e posti sotto un tetto e avete pure pretese di comandare in cada d’altri. Spero che basti e che non debba tornarci sopra un’altra volta. P.s. smettila però di affermare di essere fascista, tu non lo sei, renditene conto. Il fascismo non si presta ad interpretazioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 6 mesi fa

        ehi kalashikov! Guarda che di massoni come Melluso, Feltri e Berlusconi non ne ho scritto positivamente io, l’hai fatto tu. Lo confermo: io ho la MIA idea di Fascismo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 6 mesi fa

          Melluso (Alessandro Meluzzi) … ho confuso il cognome perché lo associavo mentalmente al mellifluo, chiedo scusa al forum intero tranne uno

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. claudio 6 mesi fa

          Ho citato un articolo di cronaca nera relativo a pamela, la ragazza ammazzata dai negri a macerata, non le considerazioni politiche e filosofiche di feltri.. spara meno cazzate e non attaccarti agli specchi.
          NON PUÒ ESISTERE UN FASCISMO PERSONALE, ESISTE IL FASCISMO. O LO SEI O NON LO SEI. E TU NON LO SEI. LA TUA IDEA È APPLICABILE SOLO A CASA TUA, IN BAGNO PRECISAMENTE. E TI DIFFIDO DAL CHIAMARTI FASCISTA, NON NE SEI DEGNO!! Chiamati come vuoi ma non fascista. Punto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. atlas 6 mesi fa

            infatti mi firmo Socialista Nazional Popolare e Duo Siciliano. Sto coi vivi io, non con i morti

            Mi piace Non mi piace
      2. Mardunolbo 6 mesi fa

        Grazie, Claudio, hai preso del tempo per scrivere tanto per rispondere al rinnegato-apostata, anche per me !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. claudio 6 mesi fa

          Caro mardunolbo, mala tempora currunt.. non solo il danno di una guerra persa, un impero di cui ci hanno ” liberato”, una società ed una civiltà morente, no.. dobbiamo pure sopportare una manica di idioti che, pur di creare confusione, è capace di dire qualunque stronzata.. un trasformismo che degenera obbligatoriamente in rissa verbale quando vede scoperte le proprie truffe, i propri raggiri linguistici, le proprie miserie.. sono infine giunto alla conclusione che il detersivo per piatti non sia un troll per mestiere, bensì un deficiente per vocazione.. saluti fascisti!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. atlas 6 mesi fa

            e scrivi in un italico comprensibile … che non stai a casa tua !

            hahaha ‘fascista’ (o d’idea), il mard ? Un monaco di clausura ? Confermo e riconfermo di avere la MIA idea Fascista !

            Mi piace Non mi piace
  5. atlas 6 mesi fa

    lasciamo perdere i ciarlatani e facciamo qualcosa di costruttivo per questo sito va…

    “Quanto all’agente nervino che la May accusa i russi di aver usato, il Novichok, esso è stato prodotto da un chimico russo fuggito in USA dal 1994, Vir Mirzanyanov.
    Il laboratorio Porton Down, da cui tutto è uscito
    Sono denegazioni molto strane, col senno di poi. Tanto più oggi, dopo che Skripal è stato avvelenato con la figlia a Salisbury. Cittadina di cui un sobborgo è appunto “Porton Down”, ufficialmente Defence Science and Technology Laboratory , dove 3 mila scienziati lavorano con un finanziamento pubblico di mezzo miliardo di sterline l’anno. E’ il massimo e famigerato laboratorio militare inglese che ha tutte le competenze e le strutture per produrre il Novichock partendo dalle formule.
    Porton Down, la fabbrica della guerra chimica inglese . L’ex-spia Skripal è stato avvelenato a 10 chilometri da qui.
    Il complesso di laboratori militari Porton Down è famigerato per più di un motivo. “Dal 1945 al 1989, Porton ha esposto più di 3400 esseri umani come cavie per i gas nervini. Pare che Porton abbia utilizzato più cavie umane per il più lungo periodo di tempo di ogni altro ente scientifico del mondo”.
    A fianco di Porton Down sorge la segretissima “area di addestramento alla guerra chimico-biologica-radiologica- nucleare (CBRN), da cui sono evidentemente venuti gli “esperti” con le orrende e strane tute di protezione che hanno indagato su Skripal. Contiguo, si trova il campo di aviazione militare MoD Boscombe Down, gestito dalla Qinetiq, l’agenzia aerospaziale (ma non solo) che escogita e prova le più avanzate tecnologie militari del Regno Unito, e fino a pochi anni fa era un’agenzia di Stato , la Defence Evaluation and Research Agency (DERA).
    Insomma Salisbury è praticamente assediata da entità militari segrete e assai discutibili, ed è certo per caso che l’ex agente del GRU, il colonnello Skripal, sia andato ad abitare lì insieme a suo reclutatore Pablo Miller.
    Di Porton Down, il vostro cronista s’è occupato in un libro del 2004: Maurizio Blondet, La Strage dei Genetisti, dove ho dato conto di una dozzina e più di stranissime morti di scienziati collegati, direttamente o no, con questo laboratorio britannico.
    La prima e principale vittima fu il dottor David Kelly, che fu trovato suicidato nel luglio 2003. La famiglia non credette al suicidio – sua figlia si sarebbe sposata di lì a poco – e nemmeno molto medici. Sì, il corpo di Kelly presentava profondi tagli ai polsi; ma anche quattro elettrodi per elettrocardiogramma appiccicato sul petto. “Se io fossi un medico legale e mi portassero un corpo con quegli elettrodi attaccati, penserei che viene da un reparto coronarico e da una sala operatoria”, non da un boschetto dello Oxfordshire dove Kelly fu trovato, dichiarò alla BBC il professor Konrad Jamrozik, primario cardiologo dell’Imperial College Hospital di Londra. Ragion per cui fu dichiarato ufficialmente che sì, Kelly si era tagliato le vene, ma “soffriva di un’affezione di rilevante gravità”, che poteva essere “la concausa” della morte.
    Il guaio è che David Kelly, alto funzionario del ministero Difesa e massima autorità in fatto di armi chimico-biologiche, aveva sbugiardato il rapporto voluto da Tony Blair per giustificare la guerra all’Irak , secondo cui Saddam aveva enormi arsenali di antrace, che parte di quell’antrace erta finito nelle lettere inviate dopo l’11 Settembre a senatori USA democratici, e che Saddam poteva lanciare le sue bombe all’antrace sul Regno Unito “entro 45 minuti”

    si trova tutto, con altro, nell’interessantissimo art.lo di Maurizio Blondet che propongo ai commentatori:

    https://www.maurizioblondet.it/merkel-macron-fianco-della-may-guerra-alla-russia/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio 6 mesi fa

      Sai dove te la puoi mettere la TUA idea fascista?? Ecco bravo, infilatela li che c’è posto… machssenefrega della tua idea, è l’ IDEA FASCISTA CHE CI INTERESSA.. te non sei un cazzo di nessuno.. abbassa le penne che qui non è aria..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 6 mesi fa

        il mio Duce è Putin, anche con la falce ed il martello mentre il tuo è Trump, non andremo mai d’accordo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ubaldo Croce 6 mesi fa

    E’ chiaro a questo punto che l’ Occidente (USA;GB;F;e Israele) vogliono una guerra contro la Russia e questo mi pare piu’ che evidente.
    I russi non hanno nessuna intenzione di sferrare il primo colpo e soprattutto non hanno nessun interesse a provocare una guerra.Hanno ben altri obbiettivi,che sono
    quelli di fare affari,vendendo le immense materie prime che hanno, ai paesi che non ce l’hanno e di cui tanto ne hanno bisogno per la propria crescita economica.
    Ma se le potenze Occidentali (USA;GB;F; e Israele) dovessero disgraziatamente fare una mossa falsa la pagherebbero molto,ma molto caramente.
    Israele sparirebbe in pochi minuti. Non si dimentichi che gli iraniani già da tempo hanno fatto capire a Israele che se attaccati
    la prima salva di missili ( quasi un migliaia) cadrebbero sul territorio israeliano e non ci sono “patriot” che tengono per proteggere lo Stato Ebraico da tale eventualità.. Infatti,gli iraniani (che non sono scemi),da tempo
    hanno avvertito che se attaccati da USA;GB e F, colpirebbero,come primo obbiettivo i mandanti;ovvero:israele.
    Purtroppo,se tale scontro dovesse verificarsi,sicuramente si farà uso di armi atomiche e l’umanità di questo pianeta sparirebbe.
    Spero che le persone di buon senso,che hanno posti ri responsabilità,a vari livelli in Occidente,possano prevalere e fermare
    la pazzia dei neocon-sionisti. Sono questa gentaglia il vero ed unico problema per la pace nel mondo.C’è poco da fare:la lingua
    batte dove il dente duole e non capirlo,per viltà o opportunismo,è altrettanto criminale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ubaldo Croce 6 mesi fa

    E’ chiaro a questo punto che l’ Occidente (USA;GB;F;e Israele) vogliono una guerra contro la Russia e questo mi pare piu’ che evidente.
    I russi non hanno nessuna intenzione di sferrare il primo colpo e soprattutto non hanno nessun interesse a provocare una guerra.Hanno ben altri obbiettivi,che sono
    quelli di fare affari,vendendo le immense materie prime che hanno, ai paesi che non ce l’hanno e di cui tanto ne hanno bisogno per la propria crescita economica.
    Ma se le potenze Occidentali (USA;GB;F; e Israele) dovessero disgraziatamente fare una mossa falsa la pagherebbero molto,ma molto caramente.
    Israele sparirebbe in pochi minuti. Non si dimentichi che gli iraniani già da tempo hanno fatto capire a Israele che se attaccati
    la prima salva di missili ( quasi un migliaia) cadrebbero sul territorio israeliano e non ci sono “patriot” che tengono per proteggere lo Stato Ebraico da tale eventualità.. Infatti,gli iraniani (che non sono scemi),da tempo
    hanno avvertito che se attaccati da USA;GB e F, colpirebbero,come primo obbiettivo i mandanti;ovvero:israele.
    Purtroppo,se tale scontro dovesse verificarsi,sicuramente si farà uso di armi atomiche e l’umanità di questo pianeta sparirebbe.
    Spero che le persone di buon senso,che hanno posti ri responsabilità,a vari livelli in Occidente,possano prevalere e fermare
    la pazzia dei neocon-sionisti. Sono questa gentaglia il vero ed unico problema per la pace nel mondo.C’è poco da fare:la lingua
    batte dove il dente duole e non capirlo,per viltà o opportunismo,è altrettanto criminale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 6 mesi fa

      non ci sperare caro Ubaldo. Se sei lo stesso con cui ho amicizia su fb conosco bene la tua fede Nazional Socialista e la tua preparazione storica unitamente a quella del Prof. Pier Paolo Pucciarelli. I giudei che gestiscono mezzo mondo hanno già preparato i rifugi in Patagonia, non certo a Tel Aviv che sono pronti a sacrificare; per loro non esiste terra santa, ma il vivere sotto terra, come i topi. Importante che sia tra di loro ‘eletti’ e non fra quelli che considerano animali

      qui c’è un art.lo eccezionale del Dott. Dmitrij Kalinichenko (risalente al 2014, ma attualissimo) sugli affari della Russia di Putin e sulla cecità “dell’occidente”

      https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=425294391194905&id=100011430429759

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. claudio 6 mesi fa

    E ciarlatano ci sarai, te l’ho appena dimostrato, buffone!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. atlas 6 mesi fa

      ma cosa hai dimostrato … che sei l’ennesima creazione dell’M16 ? Guarda che di centri sociali che fanno casino a favore della nato, ce n’è anche di destra…Fiore l’avrebbero lasciato rientrare per cosa…dopo che si è fatto ‘papista’ (TP era un’altra cosa, ma nella vita evidentemente c’è chi scende a compromessi e te lo scrivo da ex iscritto) con Adinolfi…a prendere posizione sui falsi nazionalisti ukraini quindi gettandosi in pasto alla nato antirussa. Destra e sinistra sono da sempre al tuo di centro, nel cervello! Per Mussolini quei Comunisti che avessero riconosciuto il valore del Patriottismo erano tutti dei potenziali Fascisti. Ti ho già scritto che il Comunismo Nazionale o Patriottico non è marxismo, al quale sono avverso nel modo più completo. Tu sei rimasto indietro in tutto, sei fermo al saluto romano e alle foto di Che Guevara…ma lo conosci almeno il razzialismo di Che Guevara ? O quello di Mahammad Ali (Cassius Clay che fu perseguitato per non rendersi compartecipe nell’aggressione al Viet nam) ?

      Sugli italofoni: le Due Sicilie sono l’unico Stato veramente unito dal 1130 e sempre lo sarà. E siamo di razza Mediterranea. Gli altri sono adriatici e alpini, facciano oggi quello che più gli pare per il loro bene, ma non sono la MIA Nazione. FINE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. atlas 6 mesi fa

        sappi poi, omuncolo, che a me il ‘mi piace’ e il ‘non mi piace’ non mi funziona da mesi. O sei capace di vedere chi li mette. Che c’hai, armi segrete della cia, che controllano tutto e tutti ? E scrivi buffone a me ? O pagliaccio, nemmeno al circo ti vogliono

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. claudio 6 mesi fa

          Ti funziona, ti funziona.. è il cervello che non ti funziona da anni, il non mi piace ti funziona.. e omuncolo ci sarai, sproloquiatore seriale.. esempio di destrume e luridume che si spaccia per fascista, per comunista, per duosiciliano, per trombatore, per brigante, per italiano, per leghista, per grillino, circonciso come i giudei.. wahabita nell’animo, leccatore dei culi sauditi, informatore dei giudei, troll.. non vali manco il tempo che spreco a risponderti..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. atlas 6 mesi fa

            hahaha, ma guarda un pò…anche se il mi piace/non mi piace avesse ripreso a funzionare devo avere il suo permesso per esprimere cos’è che mi piace (e non mi piace) … hai capito questa cosa inutile capisci siii ???

            Mi piace Non mi piace
      2. claudio 6 mesi fa

        E tu accusi me di avere il cervello fermo a 70 anni fa?? E a te quando si è fermato l’orologio??? Poi non ti inventare adriatici gli alpini i mezzofondisti.. che non stai parlando con quelle sciacquette a 5 euro a botta di cui ti circondi.. qui c’è gente seria che legge..ridicolo..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. atlas 6 mesi fa

          se i seri sono i mardunolbo di turno…te li raccomando !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. atlas 6 mesi fa

    riguardo all’art.lo… ” Ma la Siria? Bene, sia la Russia che l’Iran stanno dicendo che l’imperialismo anglo USA ha già fatto abbastanza danni.
    Alla May e agli altri burattini del regime sionista ovviamente non piace. Pertanto, stanno evocando scenari non plausibili per mantenere viva e sana la spedizione sionista nei paesi del Medio Oriente. ”

    Effettivamente tutta l’Europa continentale rientra nell’emisfero orientale Russo e non in quello atlantico-occidentale degli Usa-Gb. Tanto vero è che, riferendoci alla penisola arabica, noi europei continentali dovremmo correttamente usare la definizione di Vicino Oriente e non già Medio Oriente come da derivazione angloamericana ove giustamente si identifica il Medio oriente nella media posizione fra il continente europeo e quello africano. La voluta confusione è artatamente il prodotto dalla guerra delle parole in funzione di convenienza geopolitica

    Rispondi Mi piace Non mi piace