La risposta di Sergei Lavrov al giornalista della CNN Matthew Chance:


“Perché nessun giornalista occidentale ha coperto ciò che stava accadendo sulla linea di contatto controllata dal governo ucraino in Donbass per tutti questi otto anni? Se ora siete inorriditi da quello che sta succedendo a Kiev, qualcuno della CNN è stato nel Donbass?

Ha visto le scuole distrutte, ha visto donne che trasportavano bambini uccisi, ha visto una spiaggia per bambini bombardata? Qualcuno ha mai visitato quel posto? Penso che dovreste porre le vostre domande sulla base dei fatti. E i fatti sono delineati nel discorso del presidente Putin.”

Fonte: Un altro punto di vista

3 Commenti
  • Idea3online
    Inserito alle 21:27h, 25 Febbraio Rispondi

    Che fine ha fatto Viktor Yanukovych.? Venne espulso nel 2014, e se venisse reintegrato per un governo tecnico stile italiano? Scherzi a parte, la Russia potrebbe considerare l’esempio dell’Italia per l’Ucraina. Governo tecnico democratico. Importante è che il popolo non soffra ancora, importante che tutto venga risolto senza far pagare conseguenze ad un popolo stremato. Certo ricchezza nessuno potrà offrire al popolo ucraino, ma una casa calda, lavoro e pane sul tavolo si. Per loro avere una casa calda con gas a buon mercato, è come avere un buon reddito.

  • Nexus
    Inserito alle 06:47h, 26 Febbraio Rispondi

    Come al solito i media mainstream “vedono” e raccontano soltanto ciò che fa comodo

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 09:10h, 26 Febbraio Rispondi

    Rancidi pacifisti da salotto e girotondi dove stavano in ultimi otto anni mentre ucraini bombardavano allegramente Donbass?…forse impegnati in qualche marcia della pace su Saturno??…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Inserisci un Commento