"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

La retorica sull’antifascismo non ha salvato la sinistra mondialista dalla disfatta

di Luciano Lago

Si aspettavano di avere ancora il consenso del popolo ma in realtà la sinistra negli ultimi anni aveva perso del tutto il contatto con la realtà ed inseguiva i suoi miti fasulli: gli Stati Uniti d’Europa, il grande mercato unico globale, il liberalismo come ricetta economica, la società muticulturale aperta, i diritti dei migranti, delle coppie gay, il gender, ecc..

Da ultimo gli esponenti della sinistra erano balzati sul carro dell’antifascismo nella speranza di guadagnare consensi agitando lo spettro del “pericolo Fascista” inesistente mentre in Italia erano già entrate le peggiori mafie, quella nigeriana, quella albanese, oltre ai partiti dell’Islam radicale……..

Il popolo delle periferie, i cittadini che vivono il disagio sulla loro pelle, quello derivante dall’immigrazione incontrollata, dalla insicurezza, del precariato a vita e delle difficoltà di lavorare nel paese senza essere strozzati da tasse, burocrazia, clientele e familismo, hanno voltato le spalle al PD ed alle altre nuove e vecchie formazioni della sinistra mondialista per affidarsi ai voti di protesta o di proposta, dai 5 Stelle alla Lega.

Si potrà di scutere della validità o meno di queste formazioni ma l’interpretazione è chiara e lampante: un distacco sociale della maggioranza della popolazione, dal proletariato alla ex classe media, dai giovani che sognano la fuga da questo paese ai pensionati che sono costretti alla vita grama mentre i circoli dei furbetti collegati al carro del potere politico si arricchiscono con cooperative e business sui migranti.

La sinistra mondialista aveva fatto da tempo il grande passo, si era schierata con il grande capitale, con gli interessi dei potentati finanziari e dell’oligarchia europea, in nome del mercato e della globalizzazione, abbandonando così al suo destino di sfruttamento e di affossamento le grandi masse popolari, gli operai, i coltivatori, i piccoli produttori, il ceto medio e le partite IVA. Erano questi ultimi, gli sconfitti della globalizzazione, quelli che dovevano vedersela con le regole europee, con il mercato, con la concorrenza dei migranti sfruttati per pochi soldi, con le importazioni sotto costo, con Equitalia, con il credito a strozzo, ecc..ecc…

Boldrini e Grasso “nuovi politici da elezioni

Il popolo delle periferie, delle fabbriche delocalizzate, della scuola umiliata, dell’agricoltura affossata, del lavoro che non c’è ha deciso di votare la sua rabbia e la sua ripulsa contro la classe dei politicanti del PD, dei Renzi, delle Boldrini, dei Grasso, della Boschi, della Bonino del “Più Europa”, della Lorenzin del “Più Vaccini”, e compagnaia cantante.

Adesso sono alle corde come pugili rintronati e farfugliano confusi e increduli perchè non avevano fiutato per tempo il malessere e lo scontento della gente che oggi non li sopporta più. La popolazione, nella sua maggioranza, manifesta aspettative diverse da quelle proposte per anni dalla sinistra al potere ed ha voluto dare un segnale di cambiamento quale che sia, si vedrà poi in un secondo tempo se le aspettative andranno soddisfatte o deluse e da cosa questo dipenda.
Questo però è un altro discorso e andrà fatto più in avanti.

*

code

  1. Tania 4 mesi fa

    Mi pare di aver capito che Merola a Bologna ha vinto per 9 voti, peccato sia stato riconfermato, speravo davvero il PD perdesse, se c’è una cosa disdicevole, è il bugiardo…
    Vorrei fargli vedere l’opuscoletto delle promesse distribuito alla sua prima ca7mqndidatura, al primo consiglio aperto glielo leggo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. stefano 4 mesi fa

    Era ora! Si sentivano onnipotenti i detentori del bene e del male, del vero e del falso. Dovevano educare inculcare al popolo mediante i lori cani, ovvero i mezzi disinformazione, il giusto e ostracizzare ciò che per le elite è sbagliato.
    Ma quando si esagera si esagera e anche nell’ indottrinamento bisogna avere il senso della misura, cosa che la sinistra geneticamente non ha.
    E chi ha fatto una legge elettorale per non far vincere l’altro, non ha fatto una legge contro i 5 stelle o la lega ma contro l’ Italia e il suo popolo. Uno schifo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. stefano 4 mesi fa

    Era ora! Si sentivano onnipotenti i detentori del bene e del male, del vero e del falso. Dovevano educare inculcare al popolo mediante i lori cani, ovvero i mezzi disinformazione, il giusto e ostracizzare ciò che per le elite è sbagliato.
    Ma quando si esagera si esagera e anche nell’ indottrinamento bisogna avere il senso della misura, cosa che la sinistra geneticamente non ha.
    E chi ha fatto una legge elettorale per non far vincere l’altro, non ha fatto una legge contro i 5 stelle o la lega ma contro l’ Italia e il suo popolo. Uno schifo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. The roman 4 mesi fa

    IL potere esercitato in Italia attraverso dei gaglioffi ideologizzati, si regge grazie alla ipocrita narrativa che vede la sinistra come portatrice di giustizia e libertà. A tale narrativa si accodano anche tanti critici del sistema che accusano la sinistra di aber tradito dei supposti ideali ,che in realtà non ha mai avuto ma solo.millantato. La cosiddetta difesa dei deboli e degli oppressi é un falso, in quanto da sempre ,fin dalla gstazione nei circoli giudaici di Zurigo,Londra e FRancoforte. Il marxismo ha utilizzato falsi proclami per avanzare le pretese egemoniche dell’intellighentsia parassitaria cosmopolita , ammantandole di slogan atti ad abbindolare le poderose ma ignoranti masse dei lavoratori generati dalla rivoluzione industriale. Il popolo ,quando ha potuto esprimersi attraverso dei veri capi che lo rappresentassero, ha sempre rigettato questi falsi richiami ed ha optato per una visione nazionale e patriottica del proprio destino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Woland 4 mesi fa

      La difesa dei deboli è sempre stata affidata all’imperium cristiano, che l’aveva come primo compito.
      Anche la cavalleria medioevale era sorta con lo stesso scopo.
      certo che se i poveri ignoranti si illudono che la difesa dei deboli possa venire dai giudeobolscevichi, forieri di terrore di genocidio e di menzogna fin dalle più antiche origini, stia fresco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pierovalleregia 4 mesi fa

    … tempo che, ahinoi, non abbia perso; pare si prospetti un bell’inciucio tra PD/M5S/Grasso/Bonino …
    sarebbe, tra l’altro, gradito (molto gradito) a UE, Nato, soros eccetera
    un saluto
    Piero e famiglia
    ps: speriamo che ciò non avvenga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio 4 mesi fa

      E quindi tutto cambia per non cambiare mai caro piero, una gattopardata delle più luride.. come scrivevo ieri.. penso che sia la peggior prospettiva e anche quella più facile… votate.. votate… i 5s salveranno l’italia… 🙂
      per rispondere anche a woland: il problema è che la gente non sa che ci sono i giudei dietro ai bolscevichi… se mancano le conoscenze i giudizi vengono sbagliati…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. geometrio 3 mesi fa

      Piero, se lo fanno viene la rivolta , il paese e’ al nord della lega e al sud dei 5stelle. Spaccherebbero l italia, impossibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pierovalleregia 3 mesi fa

        … impossibile ? direi normale
        un saluto
        Pipero e famiglia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. XD 3 mesi fa

      Speriamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Brancaleone 3 mesi fa

    Non saranno certo i 5 stelle a cambiare le cose e chi lo pensa e’ a dir poco patetico. Una piccola soddisfazione pero’ c’e’ stata, quella di vedere gli intolleranti sinistri prendere una bella mazzata sui denti, sara’ magra consolazione ma molto piacevole. Sono veramente insopportabili con quella presunzione di essere i detentori della verita’: fanculo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geometrio 3 mesi fa

      ultima cosa, siamo in 600000 in tutta italia. ce speranza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. animaligebbia 3 mesi fa

        Dopo aver vissuto per 20 anni di antiberlusconismo,i sinistronzi hanno provato a campare di antifascismo,per raggranellare qualche misero punto percentuale,ma gli e’ andata buca;gli italiani sono meno stupidi.La vecchia pazza omicida e’ stata trombata e io mi vado a sparare una bella s**a.Arrivedorci.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. geometrio 3 mesi fa

          pultroppo il demone non e morto….. Al collegio uninominale Senato di Roma 1 ce la fa appunto Bonino, con oltre il 38% dei consensi (con 359 sezioni scrutinate su 552).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. claudio 3 mesi fa

        Leggo ora.. si geometrio, questa è l’unica buona notizia di queste elezioni, hai colto nel segno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. claudio 3 mesi fa

          Intendo i 600mila camerati…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. leopardo 3 mesi fa

    Mi sono rotto le palle dei commenti scemi anti 5stelle. Il Movimento non fará alcun inciucio
    ne´con un Grasso e tanto meno una Bonino, mentre invece ci sono le premesse per un
    accordo con la Lega, almeno su certi punti determinanti, per il governo del Paese.
    I commentini isterici e allarmati non servono a niente. Se non ci sono i numeri, i voli
    pindarici sono solo utopie. Ebbene, i numeri dicono che al Nord si é imposta la Lega e
    al Sud il Movimento. Entrambi sono contro il sistema. Per questo gli italiani li hanno
    votati. Eventuali punti conflittuali sono superabili. Entrambi, sono sfavorevoli alla UE,
    ed alla immigrazione sfrenata, la Lega in modo piú accentuato, per questo l´ho votata.
    Poi c´é l´enorme problema della disoccupazione al Sud soprattutto. Esiste, non si
    puó ignorare. Il reddito di cittadinanza puó aiutare molto, perché fungerebbe da volano.
    Ho studiato a fondo la materia, non si puó banalizzarla con gli slogan del tipo ” i
    terroni prendono i quattrini e non lavorano”…inutile dilungarsi…invito solo a considerare
    che non sempre, gli altri, sono sempre fancazzisti e approfittatori. Se questa é la nostra
    convinzione, tanto vale emigrare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio 3 mesi fa

      Quelli che ti sembrano commenti scemi anti 5s te li ritroverai in faccia tra un pò.. t’ho detto che mi sembrate drogati, sognanti ma prima o poi l’effetto cala, il sogno finisce e rimane la dura realtà che non hai voluto ascoltare. A cominciare dal perchè è nato questo movimento e chi lo ha voluto.. ma la domanda di fondo che mi faccio io vale per pd, 5s, fi, lega ed è: ma perchè devo pagare anche io se non sono d’accordo??? Perchè me lo devo prendere in saccoccia per colpa di una massa di imbecilli??? Perchè mio figlio non può avere diritto ad un futuro per colpa di certi stronzi??? Ci deve essere una assicurazione contro gli stronzi e contro i coglioni.. io voglio essere indennizzato. Tu, leopardo, ti assumi tale responsabilità???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. leopardo 3 mesi fa

        Superba capacità analitica. Forse giusto un po’ troppo innaffiata di alcol.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. NESSUNO 3 mesi fa

          Leopardo ma davvero pensi che il M(i)5 nasce dal basso dal nulla?
          Cioe’ che sia stato concepito dal vuoto cosmico?
          Non hai ancora capito nel 2018 che senza la mano e senza
          il beneplacido del sigillo di salomon non si muove e non si crea niente
          nella finanza e nei governi.
          Solo Dio crea dal nulla,per il resto ci vuole il sigillo di salomon.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. leopardo 3 mesi fa

            Caro Nessuno, alla fine sia tu che l´irruento Barnard mi avete convinto.
            C´é piú determinismo nella vita di noi poveri mortali che nell´” effetto farfalla”,
            per cui ho deciso di sostituirmi al mio pregiato soprammobile che domina
            il mio salotto e di aspettare gli eventi. Qual genere di eventi?
            Per esempio che, un giorno o l´altro, passi, sotto le finestre di casa, la salma di
            Mr. Salomon. Ehm…spero solo di vivere abbastanza per assaporare quella gioia.

            Mi piace Non mi piace
        2. claudio 3 mesi fa

          Mi sa che te sei l’ultimo che può giudicare se io ho bevuto o meno e sai perchè?? Perchè se io sono ubriaco il giorno dopo la sbronza mi passa ma se tu non capisci un cazzo non lo capirai mai… devi guardare gli atti concreti, non puoi farti intortare dalle parole.. oltretutto, lo capisci che il reddito di cittadinanza va anche ai negri arrivati clandestini??? E dove cazzo li pigliano i soldi??? A me lo stato mi deve garantire un lavoro ed una retribuzione atta a condurre una vita dignitosa… sei proprio grillino dentro…ripigliati…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. NESSUNO 3 mesi fa

          Beato te Leoparo che dal tuo comodo e caldo salotto
          potrai seguire gli eventi.
          No,non ho la prensunzione di convincerti,addirittura.
          Buona comoda vita.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        4. atlas 3 mesi fa

          @ leo pardo

          «non sono d’accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire» (non tutti hanno le capacità culturali, morali, spirituali ed intellettuali tali da comprendere questa nobile frase)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. atlas 3 mesi fa

      egregio ‘leopardo’, non c’è da vergognarsi ad essere delle Sicilie; in genere riguardo ai ‘si dice’ le nostre regioni sono belle, c’è il sole, c’è il mare, (io ci abito da sempre proprio in un Comune turistico), però poi veneti, piemontesi e lombardi dicono: peccato che si sta male perché manca il lavoro. Guarda, il lavoro manca, ma non è che si sta male: anzi, si ha più tempo libero per le fidanzate, la musica, i video…si fa una vita più serena insomma. Quindi è vero che manca il lavoro; ma perché c’è poca offerta. Perché proprio manca la domanda. Da noi fa troppo caldo per lavorare. Da noi non c’è tutta questa passione per emigrare. In genere chi emigra lo fa per lavorare; quindi se può evitare è meglio. I posti della penisola italofona hanno climi, caratteristiche e costumi sociali diversi. Ci sono regioni adatte per il lavoro e regioni adatte per la vacanza. Per es. in Lombardia, a Milano è facile lavorare; perché uno si sveglia la mattina trova: freddo, nebbia, la pioggia, i locali di caffè sono vuoti, la gente corre frenetica e uno che fa, per ammazzare la giornata si trova un lavoro. Non è come da noi che uno si sveglia la mattina e trova: una bella giornata di sole, il mare invitante, gli amici tutti al caffè a leggere il giornale e a mangiarsi una granita…e pensa giustamente…vuoi vedere che l’unico cretino che va a lavorare debbo essere io ? Prende male un po’ questa cosa

      cari saluti con baci e abbracci
      Emanuele Reho Musulmano Sunnita e le sue 2 mogli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. leopardo 3 mesi fa

    A proposito del reddito di cittadinanza, per non parlarne a sproposito
    invito gli interessati ad approfondire l´argomento.
    https://youtu.be/jqu_dWgOLa4

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mardunolbo 3 mesi fa

    https://www.youtube.com/watch?v=h5WS3fWCjKo dedicata alla trombata ,finalmente !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. HERZOG 3 mesi fa

    Gaber quello che ha scritto “non son fiero di essere italiano ” quello con un nasone alla Barbareschi ( circonciso pure lui) alla DeFelice decisamente strani nasi , discendenze semitiche somatiche tranne claudio the roman e vedevo nessuno siete tutti ripassati nel cervello e nell’animo,chi vuole aprire il terzo occhio prima che si atrofizzi saro felice di indicar libri censurati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio 3 mesi fa

      Che poi, ascoltando la canzone, ti accorgi come sapesse perfettamente tutto del futuro con 20 anni di anticipo.. ma non solo i fatti e gli accadimenti, persino i termini, le parole che vengono usate oggi e non 20 anni fa…o aveva la palla di vetro, ma io non ci credo, o era un giudeo ben informato SUI PIANI DEI PROPRI CORRELIGIONARI…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mardunolbo 3 mesi fa

        Eh,si’ Claudio , Gabershinsky sapeva gia’ in anticipo cosa tramavano i suoi correligionari (ex, dato che mi sembra fosse ateo come diventano parecchi giudei schifati delle loro ritualita’ ossessive).
        Cio’ non toglie che la canzone fosse appropriata a quelli come la Boldrini, che, accidentaccio, e’ stata ripescata con un risucchio legale insieme a molti altri trombati di fatto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. NESSUNO 3 mesi fa

    Vince la Rivoluzione in Italia… Nessuno al mondo li caga. Cioè?

    Fidatevi della mia parola, non ho tempo di fare migliaia di copia-incolla dalla stampa internazionale: per 6 anni ogni singolo giornale,
    Tv, sito finanziario del mondo – dal Giappone alla Korea del Sud, da Londra a Los Angeles a Francoforte a New York, dal Canada al Lussemburgo –
    quando hanno parlato del Movimento 5 Stelle e della Lega Nord hanno usato con ripetitività ossessiva la seguente frase:

    “The populist, anti-euro and anti-Establishment Five Stars Movement and Northern League”.
    I Mercati finanziari, mentre maneggiano trilioni di dollari all’anno, funzionano così:
    i monitor sono accesi 24 su 24, 365 su 365, e sono molto più sensibili di un rilevatore sismico.
    Se, ad esempio, alle 12:07 a New York arriva appena un sussurro che Macron è stato visto nel parcheggio
    di un Policlinico, l’Azienda Francia perde solo in quell’istante miliardi; se poi le agenzie battono
    la conferma di una visita medica importante per il Presidente, è il crollo per Parigi. Ok?

    Dopo 8 anni di ossessive speculazioni sul destino dell’Unione Europea in caso di un successo elettorale
    in Italia dei the populist, anti-euro and anti-EstablishmentFive Stars Movement and Northern League –
    ovvero di scenari apocalittici del sicuro schianto ‘alla 11 di settembre’ del grattacielo della BCE a Grossmarkthalle,
    con copertine sull’Economist o sullo Spiegel della classica moneta euro frantumata – bè, siamo oggi proprio al successo
    elettorale in Italia dei the populist, anti-euro and anti-Establishment Five Stars Movement and Northern League”.

    E non è successo un cazzo. Ops?

    Tokyo apre stamattina con un colpetto di tosse dovuto, ci annuncia MarketWatch,
    soprattutto alle minacce di Trump di porre dazi alle importazioni USA di acciaio e alluminio.
    Il Wall Street Journal dedica all’Italia che vota un articolo dove si legge:
    “I risultati produrranno un gomitolo annodato… Al peggio ci sarà un fiato di volatilità, con un saltino di spread…
    Ma il risultato delle elezioni italiane è già stato messo in conto dai Mercati da tempo”.

    Attenti a questo passaggio: “Ma il risultato delle elezioni italiane è già stato messo in conto dai Mercati da tempo”.

    Eccovi le due domande più lampanti che verrebbero in mente a un gufo svenuto:
    1) Ma non sono anni che ci dicono in tutto il mondo che il Movimento 5 Stelle e la Lega Nord sono gli eversivi d’Europa?
    2) Ma non sono anni che in Italia Grillo e Salvini s’atteggiano allo Tsunami di Zeus che spazzerà via l’Establishment?

    Allora, perché l’Establishment dove i soldi contano, dove ci stanno i Soros, Blankfein, Dimon, Rothschild, Fink e soci,
    ha già messo in conto il risultato delle elezioni italiane da tempo?

    Lo capite cosa vuol dire quel “da tempo”?

    Vuol dire che là dove i soldi contano, dove ci stanno i Soros, Blankfein, Dimon, Rothschild, Fink e soci,
    che vincesse Berlusconi, Renzi, Casapound, Bersani, Salvini, Di Maio o il Calciomercato, la Nutella o Briatore,
    non gliene poteva fregare di meno. E questo cosa significa caro il mio gufo svenuto?

    Significa che là dove i soldi contano, dove ci stanno i Soros, Blankfein, Dimon, Rothschild, Fink e soci,
    si sapeva per-fet-ta-men-te che di ‘eversivo’, di ‘nuovo’, di ‘dirompente’ il Movimento 5 Stelle e la Lega Nord
    hanno un emerito cazzo.

    Di Maio aveva portato il CV rassicura-Establishment alla Trilaterale e all’ISPI già nel 2016. Casaleggio,
    ancor prima, al meeting bancario internazionale Ambrosetti.
    Salvini della Lega Nord (partito-vecchia conoscenza della CIA nel 1992, con carte in Procura a Milano)
    si era fatto fotografare anche all’anagrafe siberiana con gli economisti Pippo&Baudo, che costituiscono
    per l’euro-Establishment la minaccia che un vigile urbano di San Lazzaro di Savena costituisce
    per un carrarmato M1A2 SEP v4 Abrams dell’esercito USA.

    Scrivo colorito proprio per dare le esatte, deprimenti, proporzioni, e sono ahimè serissimo.

    Una scorribanda fra i maggiori Policy-Makers del mondo conferma tutto.
    Accenture: sonni placidi. McKinsey: sonni placidi. Il Gruppo Bruegel a Bruxelles: sonni placidi.
    Allo Bertelsmann Stiftung in Germania: sonni placidi.
    Open Europe e Business Europe, i due maggiori architetti dei Trattati UE: sonni placidi (e vvvai Pippo&Baudo).
    Il Group of 30, con dentro il nostro Mario Draghi e i top fanatici dell’euro: sonni placidi (e vvvai Pippo&Baudo).

    Devo sul serio dire altro? Bravi Italians, avete votato, non cambia un cazzo, il Movimento 5 Stelle e la Lega Nord sono una truffa,
    lo scrivo da anni. E l’Establishment visse felice e contento per tutta la vita, come autorevolmente evidenziato sopra.

    (…o mi sbaglio? Non è che per caso quel ragazzetto stellato, magari si chiama di Mao?… e l’Establishment ha letto male il nome? Cool.)

    Paolo Barnard

    http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=2036

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eugenio Orso 3 mesi fa

      Attenzione a Barnard, che qualche tempo fa aveva espresso l’intenzione di votare per il 5S(talle/trunz), con motivazioni tutte sue …

      Cari saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mardunolbo 3 mesi fa

      Bene Barnard, grazie del commento significativo ! Ma a non votare serve qualcosa ? Pure non serve ad alcunche’ come qualche articolo fa denunciava.
      Importante e’, se si vota, sapere, come io ho sempre saputo, che il tuo voto non vale una sverza ! Ovvero che milioni come te e peggio informati di te , voteranno con il loro culo e renderanno zero la tua scelta.
      E’ la democrazia stessa che e’ sballata. Non solo, ma pur votando e se pur arrivasse al potere l’uomo giusto, bisognerebbe vedere se ha le palle per resistere alle pressioni straniere.
      In Italia non ne vedo. In Ungheria sembra ci sia, come in Polonia e Slovacchia, senza andare poi alla Russia !
      Ma in Italia si ama vivacchiare e tener famiglia, quindi trovare un personaggio che sappia rischiare la morte come Orban (per 5 volte) e’ un sogno !
      I capi dei partiti “estremi” tipo Casapound o Forza Nuova, hanno trovato sovvenzioni all’estero, quindi non offrono speranze.
      Auspico che si gridi finalmente e si invochi lo spirito di Benito Mussolini, tanto temuto dai sinistri odierni, per ricordare a tutti che fu uno dei pochi di coraggio e con coraggio mori’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Riki 3 mesi fa

    L’aveva scritto perchè (andando al potere avrebbero rivelato la loro vera identità) e l’autolesionismo sarebbe finito. Penso solo una cosa: L’elite si è servita di Renzi e delle sinistre per l’agenda che conosciamo… (ricchezze ai già ricchi e più povertà ai poveri) Ora hanno allentato un pò: daranno qualche briciola qua e là .. . Renzi ha servito l’elite, ora hanno messo qualcun’altro. Così il popolo viene tenuto nello stato di coma, ma non muore. Qualche briciola al popolo, che dirà, visto! che briciole! meglio che niente! Prima non avevamo nemmeno quelle. L’elite fa scrivere sui giornali (servi&zerbini) i titoloni! La sinistra sapendo dell’abbandono da parte dei padroni, ha dato l’ultimo colpo di coda (il ragazzo invasato che che ha sparato sui neri ) per spaventare gli elettori. Ma quando l’elite decide, così é! Ora i nuovi politici chiederanno qualche briciola (perfavore)!!! grazie!!!! ..da dare al popolo. Guarire dalla fame con le briciole di pane, perchè se ti dessi del pane fresco, vero, magari ti abbuffi e ti strozzi e muori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riki 3 mesi fa

      dai, tieni, oggi te ne do due di briciole! Graaazieee!!!!!!!! posso baciarti la mano? NO! smettila… daaai va via.. – GRAZIE!!!!!!!! – si.. vai vai .. che attori questi italiani ahahah gli stiamo rubando tutto, li avveleniamo .. e ci ringraziano! si ma secondo me hai fatto male a dargliene 2, non abituarli.. se no poi..mm.. si, hai ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riki 3 mesi fa

        Una sparata di barnard: I Rothschild si possono sconfiggere (non sono loro il vero problema) HAHAH! La GGENTE?? deve fare shoppinG ..e apericena! Vai Salvini, Casaleggio! Salvateci!! bigitte bardot bardot! lalalalaa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Riki 3 mesi fa

          i supercomputers e le nanotecnologie sono il futurooo! – una perla di saggezza che disse Barnard: bevo 2 bicchieri di vino al giorno e basta. L’alcol rovina la vita. (Non c’è cosa più vera) vattene riki.. hai rotto. OK ciao

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. NESSUNO 3 mesi fa

            non sono lavvocato di barnard,pero’
            chi gestisce i movimenti in borsa?
            intelligenza artificiale.
            in micro secondi compiono centinaia di movimenti.
            questa e realta,oggi.
            i veri governi tecnocrati saranno quelli gestiti interamente da i.a.
            puoi prendere per il culo la persona,ma pensare che i.a. sia
            fantascienza e’ quantomeno naif.
            ma sei comunque simpatico.

            Mi piace Non mi piace
  13. Riki 3 mesi fa

    Grazie Nessuno, I banchieri e le corporations ci stanno massacrando e io devo dare ragione a Barnard? Ma vivo come ho sempre vissuto, come un essere umano vive; me ne infischio del progresso: quale, é progresso quello? Quello sarebbe progresso? E da chi è finanziato? L’uomo ha perso il cervello, é fuori controllo, l’oscurantismo domina. Se permetti, mi consenta come dice il cavaliere: questi sono fuori come dei davanzali. L’elite sono degli oscurati completi. Tu pensa come ci prendono per il culo con il petrolio! Potremmo andare a idrogeno tranquillamente ma questi oscurati dal denaro e dal potere… sono osceni! Poi propinano quei film di merda hollywoodiani da disabili mentali … lasciamo perdere e facciamoci una birra che è meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riki 3 mesi fa

      Io sono un ignorante, ma penso: questi vogliono creare un intelligenza artificiale; vogliono modificare il dna, vogliono creare una razza. Ma questi non sanno neanche come funziona la vita; come fa un corpo umano a generarsi, crescere, avere una coscienza! E vogliono modificarlo!!! vogliono andare su Marte e non hanno capito niente degli equilibri da rispettare su questo pianeta! Ma questi andrebbero presi e mandati nello spazio con biglietto di andata! Sono fuori di testa completamente! Non riesco a comprenderlo se no mi intossico di negatività. Non ci penso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riki 3 mesi fa

        aggiungo solo questo e mi ritiro nel sarcofago giuro: i media e i giornali sono le loro mignotte; le loro femen, le loro baldracche, maitresse; pagati per mentire e mentire e costruire menzogne sopra le menzogne. é uno schifo totale. Se ascolti un telepornogiornale… rischi di intossicarti quindi ignorali.. ignora la gente demente che vive di quel putridume propaganda 7/24 – sono degli zombie – adesso guardo thriller di MJackson e ballo perchè son fatto di birra. aaaaaaahahahahah!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. atlas 3 mesi fa

    convincere con la democrazia sordi a sentire e ciechi a vedere ?
    Con persone prive di tali capacità naturali si deve disporre più risolutivamente

    cari saluti con baci e abbracci
    Emanuele Reho Musulmano Sunnita e le sue 2 mogli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. NESSUNO 3 mesi fa

    Rik stiamo dicendo la stessa cosa…..
    pensa che io vivo in un paese del “terzo mondo”
    non sto difendendo la tecnologia,anzi.stavo semplicemente
    facendo una constatazione,che e cosi’.
    il nuovo ordine mondiale sara assolutamente ed altamente tecnologico.
    i.a. e’ gia presente e gestisce gran parte della nostra vita quotidiana.
    il prossomo passo sara quello di integrarla alla vita biologica umana
    da creare dei veri e propri cyborg,ibrido tecno-umano.gia esistono casi volontari.
    lungi da me esserne contento di tutto cio’,
    fosse per me non avrei neanche il telefonino,non possiedo un televisore
    omai da una decina di anni,sono analogico il piu possibile.
    io sono pronto a trasferirmi nella jungla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. animaligebbia 3 mesi fa

      Si tratta di specchietti per le allodole;basta una bomba che disabiliti i circuiti elettrici e qualche giorno di black-out per mandare tutto a puttane,Allora vedremo i felici possessori di bit coin piangere agli angoli delle strade.Tempo fa leggevo, credo da Blondet ,che negli usa hanno sguinzagliato dei robot contro gli homeless; ebbene li hanno disattivati lanciando feci contro i sensori.Fantastico!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. HERZOG 3 mesi fa

    Diavolo di un Riki te ti sei fatto di Bamba ! Ma guarda che pensieri che mi vai a tirar fuori ! Sono con te ricordo anche che il Robot e’ un sogno ebraico dai tempi Della loro cacciata Dalla Spagna 1492 ,sta Genia di maniaci pervertiti creo dei golem di argilla inanimati vi sono anche film a riguardo ,comunque e’ fattuale I popoli periodicamente si stanca delle ruberie e usure ebraiche cosicche’ ne impicca qualcuno ,ridestare gli ariani non va bene ! Ah lasciate stare Barnard basta vedereil video ” Barnard e gli ebrei video” nega tutto il giudeo dal naso adunco

    Rispondi Mi piace Non mi piace