La resistenza Yemenita colpisce una base aerea saudita e abbatte un aereo spia

Forze yemenite: un missile balistico ha preso di mira e colpito la base “King Khalid” in Arabia Saudita
Le forze armate yemenite prendono di mira la base aerea di King Khalid con un nuovo missile balistico e annunciano di averla colpito con precisione.

Il portavoce delle forze armate yemenite, il generale di brigata Yahya Saree, ha dichiarato che la forza missilistica ha lanciato un missile balistico appropriato, “non ancora scoperto”, a Khamis Mushait, prendendo di mira la base aerea di King Khalid, e “il colpo è stato preciso”.

Saree ha aggiunto che prendere di mira la base aerea di King Khalid “arriva in risposta alla continua escalation aerea e militare delle forze di aggressione saudite e al continuo assedio del nostro paese”.
In precedenza, gli aerei della coalizione saudita hanno effettuato 25 attacchi aerei in aree separate del distretto di Sarwah nel Governatorato di Marib.

Ieri, mercoledì, le forze armate yemenite hanno preso di mira la guarnigione di aerei da guerra all’aeroporto internazionale di Abha con 4 droni di bombardieri Samad 3 e 2k, e hanno confermato che “il danno ottenuto è stato accurato”.
Aereo spia saudita abbattuto dalle forze yemenite

Le forze yemenite hanno abbattuto un aereo spia su Marib
Un portavoce delle forze armate yemenite ha annunciato che un aereo spia della coalizione “CH4” è stato abbattuto nello spazio aereo del Governatorato di Marib mentre svolgeva azioni ostili.

Le forze armate yemenite hanno annunciato che un aereo spia della coalizione saudita è stato abbattuto giovedì notte nello spazio aereo di Mudghal nel governatorato di Ma’rib.

Il portavoce delle forze armate, il generale di brigata Yahya Saree, ha dichiarato sul suo account Twitter che la difesa aerea yemenita è stata in grado di abbattere un aereo spia saudita “CH4” nello spazio aereo del governatorato di Ma’rib mentre stava conducendo le ostilità nel paese. .

Mercoledì, le forze armate yemenite hanno preso di mira la guarnigione di aerei da guerra all’aeroporto internazionale di Abha con 4 droni, tipo Samad 3 e hanno bombardato 2K, e hanno confermato che “il danno era preciso”.

Fonte: AL Mayadeen

Traduzione: Fadi Haddad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM