La resistenza Yemenita avverte la coalizione saudita: Non usate i civili come scudi umani per fermare la nostra avanzata

ll Consiglio per gli affari umanitari del movimento Houthi “Ansar Allah” ,nello Yemen, ha messo in guardia contro le forze saudite che utilizzano i civili come “scudi umani” nella città di Marib, che nei giorni scorsi ha assistito a intensi attacchi.
Al-Houthi commenta l’appello di Griffiths (incaricato dell’ONU) di fermare i combattimenti a Marib.

Il consiglio ha espresso, in una dichiarazione, “il suo profondo rammarico per la persistenza della milizia del partito Islah e la coalizione saudita di aggressione per usare i civili come scudi umani, per non aprire corridoi umanitari sicuri per i civili da attraversare, e per cercare di usarli come una carta di pressione per la comunità internazionale e le organizzazioni con l’obiettivo di fermare l’avanzata dell’esercito e dei comitati popolari “.

Il Consiglio ha ritenuto “la coalizione di aggressione e i suoi mercenari penalmente responsabili nel caso in cui i civili fossero esposti a qualsiasi danno che potrebbe essere loro causato a seguito dell’uso come scudi umani collocandoli in campi di aree militari dove si stanno svolgendo scontri. periferia della città di Marib. “

Il Consiglio ha invitato la comunità internazionale e le organizzazioni per i diritti umani a “intervenire per porre fine alle pratiche della coalizione di aggressione e dei suoi mercenari, risparmiare ai civili e agli sfollati il ​​flagello e le conseguenze delle battaglie e non usarli come scudi umani e aprire passaggi sicuri per la loro uscita e sicurezza “.

Il gruppo terroristico Daesh (ISIS) ha apertamente confermato che i suoi membri stanno combattendo a fianco dei mercenari sostenuti dai sauditi contro l’esercito yemenita e le forze dei comitati popolari nella provincia di Ma’rib.
Daesh ha rilasciato una breve dichiarazione mercoledì, affermando di aver effettuato operazioni contro le forze di Ansarullah dello Yemen nella provincia di Ma’rib, uccidendo e ferendo un certo numero di forze del movimento.

Forze Yemenite degli Houthi avanzano verso Marib

Il nuovo sviluppo è arrivato dopo che le forze di Ansarullah ei loro alleati nell’esercito yemenita hanno lanciato una grande offensiva per riprendere Ma’rib, che è considerata l’ultima roccaforte delle forze sostenute dai sauditi nel nord dello Yemen.

Gli Houthi hanno lanciato la loro campagna per il controllo di Marib, a circa 120 km a est della capitale, Sanaa, circa un anno fa, e negli ultimi giorni hanno intensificato i loro attacchi per liberare la città.

Fonte: RT News

Traduzione: Luciano Lago

Inserisci un Commento