La Resistenza Irachena colpisce con droni un obiettivo israeliano di vitale importanza ad Haifa

L’operazione segue un’altra azione contro un obiettivo vitale nella città di Umm al-Rashrash [Eilat] utilizzando anche droni.
La Resistenza Islamica in Iraq ha annunciato lunedì mattina che i suoi combattenti hanno lanciato droni contro un obiettivo israeliano di vitale importanza nella città occupata di Haifa, nel centro della Palestina occupata.

Milizie sciite irachene

Domenica la Resistenza Irachena ha anche affermato di aver preso di mira un obiettivo vitale nella città di Umm al-Rashrash [Eilat] utilizzando anche droni.

La Resistenza ha ribadito nelle sue dichiarazioni che le sue operazioni sono in sostegno della Striscia di Gaza e in risposta ai massacri commessi dalle forze di occupazione israeliane contro i palestinesi, promettendo di continuare a “colpire le roccaforti dei nemici”.

Questo avviene mentre “Israele” continua la sua guerra genocida contro Gaza, con il numero totale di palestinesi uccisi per mano delle forze di occupazione dal 7 ottobre 2023, che ha raggiunto i 36.439 martiri , mentre il numero dei feriti è salito a 82.627.

Fonte: Al Mayadeen inglese

Traduzione: Fadi Haddad

2 commenti su “La Resistenza Irachena colpisce con droni un obiettivo israeliano di vitale importanza ad Haifa

  1. Questi droni e simili, i sauditi pieni di missili antiaerei Patriot non ne beccavano uno …………… alcuni droni Yemenite volavano a 7 – 10 metri di altezza ……………………. li ho visti colpire un aeroporto. L’Israele con armi americane è nelle stesse condizioni. I droni e i missili della Resistenza sono sofisticati ed elusivi ……………..

  2. Merdanyau ha di nuovo respinto gl’ appelli del vecchio deficiente. Spero che da adesso li massacrino anche uno ad uno. Ebrei feccia dell’ umanità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM