La pubblicazione americana Politico ammette che gli Stati Uniti forniscono segretamente una serie di armi all’Ucraina

La pubblicazione rileva che la scorsa settimana il Pentagono ha ammesso che gli Stati Uniti stavano già trasferendo missili anti-radar HARM alla parte ucraina da tempo. La parte americana non li ha pubblicizzati, presentandoli come consegne di “capacità anti-radar”.

Gli Stati Uniti hanno inviato segretamente un sistema missilistico tattico dell’esercito, o ATACMS, in Ucraina.
Fonti politiche aggiungono che le autorità statunitensi hanno taciuto anche sulla fornitura di proiettili di artiglieria guidata Excalibur. Allo stesso tempo, la pubblicazione afferma che tali affermazioni sono solo un’ipotesi.
Due giorni dopo, Yahoo! News ha pubblicato una storia che sosteneva che i recenti attacchi contro obiettivi russi in Crimea non erano il risultato di squadre di operazioni speciali che trasportavano esplosivi, come suggerisce l’Ucraina. Invece, le esplosioni sono state il risultato di attacchi missilistici a lungo raggio, hanno detto ex operatori speciali statunitensi a MICHAEL WEISS e JAMES RUSHTON. Ma l’Ucraina non ha missili con la portata per colpire la base aerea di Saki in Crimea, hanno osservato – almeno non con i missili che l’America e i suoi partner dicono pubblicamente di aver trasferito.

Una possibilità, per Weiss e Rushton, è che gli Stati Uniti abbiano segretamente inviato il sistema missilistico tattico dell’esercito, o ATACMS, in Ucraina. Se fosse vero – e non è chiaro che lo sia – ciò andrebbe contro quanto l’amministrazione ha dichiarato pubblicamente. A luglio, il consigliere per la sicurezza nazionale JAKE SULLIVAN ha dichiarato all’Aspen Security Forum che l’invio di quei missili avrebbe ulteriormente provocato la Russia e potenzialmente istigato la terza guerra mondiale.

Fonte: Politico

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM