La portavoce russa , Maria Zakarova risponde duramente all’ex generale USA Wesley Clark

Maria Zaharova, portavoce russa, in risposta alle accuse formulate contro la Russia da Wesley Clark, ex comandante NATO per l’operazione sulla ex Jugoslavia, ha rivelato: “mr. Wesley Clark, sei stato tu a far bombardare la Jugoslavia e ora sei invischiato in due società d’affari nel Kosovo e fai la predica a noi ?!”

L’ex comandante della NATO in Europa Wesley Clark, che ha ordinato a suo tempo il bombardamento della Jugoslavia, risulta attualmente affiliato con due grandi compagnie operanti in Kosovo, come ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zaharova.

Secondo la portavoce, l’ex generale Wesley Clark aveva dichiarato in un’intervista ai media statunitensi che la Russia sta usando i Balcani per i propri interessi e sta cercando di preservare la sua posizione corrompendo i politici locali.

“Di chi sta parlando? Non dovremmo essere accusati noi di fare quello che voi fate da soli, signori! ”Ha risposto Zaharova.

“Clark dovrebbe spiegare il cosiddetto onorario che ha ricevuto dal Kosovo per la secessione della provincia dalla Serbia”, ha sottolineato.

La portavoce ha spiegato che Wesley Clark è attualmente parte della leadership di una compagnia energetica canadese:

“La cosa interessante di questa azienda è che ha ottenuto da Pristina il diritto di scavare risorse minerarie in quasi un terzo del territorio del Kosovo. Prima di tutto, è un’enorme riserva di lignite. È anche affiliato a “Geominerali” e, da parte sua, lui, l’ex generale è coinvolto nell’esportazione di rottami metallici dalla provincia. “

Wesney Clark

Per quanto riguarda la formazione dell’opinione pubblica da parte di coloro che sono direttamente collegati agli interessi finanziari ed economici della regione, ha posto la domanda: “È per questo che era stato emesso un ordine per bombardare la regione a tempo debito e quindi per stipulare contratti redditizi? Questa è una buona domanda a cui rispondere. “

“Quindi, quando si tratta di interesse personale, dovrebbero prima essere indagate le persone sopra menzionate”, ha detto.

“E poi se ci saranno ragioni per giustificare interferenze aggressive negli affari interni della Jugoslavia, ci sarà una ragione per accusare chiunque di giochi sporchi”, ha concluso la portavoce.

Wesney Clark all’epoca della guerra in Jugoslavia

https://russiancouncil.ru/en/analytics-and-comments/columns/southeasteurope/golden-land-for-fortune-seekers-western-investment-in-kosovo/

In precedenza in un’intervista con i media statunitensi, Clark aveva affermato che la Russia sta interferendo con le politiche interne di altri stati e sta corrompendo i politici:

“La Russia è impegnata nella guerra cibernetica dal 2007. Non solo cerca di infiltrarsi nelle cyber-infrastrutture di paesi come l’Estonia, ma interferisce anche con le elezioni, la propaganda dei media. Queste cose non devono più essere fatte dallo stato russo, ma dagli oligarchi russi, che hanno milioni di dollari pronti a investire. Con quei soldi, acquistano influenza, comprano politici, elettori, squadre sportive e altro ancora. Non ci siamo resi immediatamente conto di ciò che sappiamo oggi, che la parte russa ha raggiunto questo obiettivo usando la democrazia e la libertà in Occidente contro di noi “.

Questa l’accusa che Clark rivolge alla Russia nonostante la sua posizione di evidente conflitto di interessi. L’ex generale ha perso una buona occasione per tacere.

Fonte:

https://rs-lat.sputniknews.com/rusija/201912181121357777-zaharova-odgovorila-klarku/?fbclid=IwAR3Xv4CIyohLYy39umcKPPM_xIorPymKlLi2ytTlHccE8Rtw6owdfsSkwRw

Traduzione: Giuseppe Sorbello e Biljana Stojanovic

24 Commenti

  • Idea3online
    18 Dicembre 2019

    E’ chiaro siamo diretti verso la madre di tutte le guerre. Gli USA non sono più temuti, le bugie su cui si reggono tutti gli imperi sono tavolo di scontro diplomatico, la diplomazia è al tramonto, l’alba è la diplomazia militare e la guerra. Tornano utili ai nostri giorni, i Tempi della Fine, le parole del Maestro Ebreo Gesù:

    non siate ansiosi del domani, ma basta ad ogni giorno la sua preoccupazione. Nel senso, meglio vivere giorno per giorno, che fare programmi per un futuro, che sarà divorato dalla Terza Guerra Mondiale.

    Godiamoci il presente in buone azioni, che forse raccoglieremo i dividendi dalla “Banca di Dio”, la Satana S.p.A. è destinata al bancarotta, perchè il Regno verrà riconquistato dall’Ebreo Gesù, o vogliamo o non vogliamo questo è il Futuro…….o ne avete un altro….se si, quale?

  • Mardunolbo
    19 Dicembre 2019

    Ah,ah,ah ! ecco il solito trascrittore di paraterrestre che cita Gesù, il Cristo, l’Unigenito, come “Ebreo Gesù” Secondo la vulgata postconciliare Gesù sarebbe ebreo diventato ,dopo, figlio di Dio o divino. Ma sempre dopo; ed il libro di Ratzinger il teologo del tubo o di Tubinga dice così! Figuriamoci che razza di teologia è mai questa che contrasta con secoli di credo ben preciso….
    Lascia perdere,va’ , il Gesù dei cattolici ! Occuparsi di altro è meglio per i trascrittori di profezie …
    Il general dei generali Wesley ha dimostrato la sia ipocrisia in pieno. Per lui un tribunale di “Norimberga”, ma fatto in Usa e per gli Usa

    • atlas
      19 Dicembre 2019

      ‘Gesu’ (Isa) è Musulmano (subordinato a Dio), Figlio di Maryam e d’Israele, Il Messiah, Spirito di Dio (RuohAllah) e ha predicato l’Islam (subordinazione a Dio)

      non è morto nè è stato crocifisso bensì Il Dio lo ha elevato a sè e ritornerà poco prima della fine dei tempi

      poche chiacchiere

  • Savino
    19 Dicembre 2019

    Gli Stati Uniti sono lo stato più sovversivo della storia. Hanno infiltrato agenti segreti in tutti i paesi del pianeta, in tutti i partiti politici, tanto di governi come di opposizione, hanno agenti infiltrate in tutte le imprese strategiche del mondo, la loro nuova guerra, e la più grande destabilizzazzione della storia, per provovcare un gigantesco caos ingovernabile, sopratutto nei paesi a loro “amici”, corrompono Politici, Militari e Giornalisti, ma anche religiosi di alto rango. Gli U.S.A. sono il più grande pericolo per il mondo e per loro stessi.

  • tati
    20 Dicembre 2019

    Se fossi Satana, quello classico, quello raccontato alle masse, quello cattivo, e a me piace pensarlo come mi è stato raccontato, vero o non vero che sia, e decido di conquistare gli uomini, tutti gli uomini del pianeta Terra, inventerei gli USA.

  • tati
    20 Dicembre 2019

    Credo sinceramente che gli USA siano altro di un impero, credo siano uno strumento, ne sono arcisicura.
    Gli USA sono semplicemente la sede militare della amministrativa Israele. Non penso serva neppure un quoziente alto per capire tanto è semplice la questione e sotto gli occhi del mondo intero. E’ molto più difficile capire altro, e cioè perché il mondo intero fa finta di non capire… o perché proprio si rifiuta di capire negando ostinatamente la realtà così evidente!
    Per i soldi davvero si venderebbe anche la madre…
    Contro Israele e i suoi intenti neppure più celati si può solo usare un mezzo, smascherarlo, e ignorare il suo esercito, gli USA, un paese ridotto a ruolo di servizio…
    Il sistema ovvio poi si applica a tutto il mondo, come dice giustamente Savino.

  • Tati
    20 Dicembre 2019

    Gli americani sono perennemente sotto effetto sedativo, il mondo non può dipendere dalle decisioni di un popolo simile…
    Questo vogliono esportare nel mondo i padroni degli USA : la sedazione, altro che la “pace e la democrazia”… Ci mancherebbe altro che il mondo fosse libero e democratico, ma vogliamo scherzare? Questi stanno svegli la notte a studiare come impedirlo, costi quello che costi, anche una 3 guerra mondiale, servisse… Anzi, forse forse…
    Oggi non si tratta neppure più di capitalismo contro comunismo, ma come impedire il GRANDE FRATELLO…

  • tati
    20 Dicembre 2019

    Questo generale che nuota nelle contraddizioni pur di servire la “causa” è senza dignità! Io ci vomito addosso…
    Gli uomini americani addomesticati vanno trattati esattamente per quello che sono. Altro che “rispetto”
    Appena parlano tutti dovrebbero andare al bar…

  • Idea3online
    20 Dicembre 2019

    La Grande Città che siede Regina……………………..uscite da essa o popolo mio……..chi era ed è il popolo di Dio…….se non Israele…………certo in modo universale siamo tutti discendenti di Adamo ed Eva…….ma da Isacco ed da Ismaele figli di Abraamo troviamo Israele e gli Arabi, la promessa è su Sem, su Abraamo, su Mosè, su Giuda, su Davide, su Gesù……sui Santi, i martiri……ed infine su chi crederà in Gesù….non nell’Anticristo il falso Cristo. Sicuramente Dio osserva da vicino la discendenza di Ismaele ed i credenti in Gesù cristiani, ma il patto è con Giuda. Ma le 12 Tribù esisteranno ancora? O sono tutte confuse?

  • tati
    20 Dicembre 2019

    Vai a sapere come sono messi opra, chi è in vetta nella stanza dei bottoni, certamente deve per forza esistere un gruppo dirigente che MAI ha abbandonato il patto con il suo Dio, sia che sia mai stato veramente fatto, sia che sia una invenzione furbissimissima….

  • tati
    20 Dicembre 2019

    Io sono sicura che noi siamo Dio, non il Dio degli ebrei, quello è un Dio AD-PERSONAM, intendo la “manifestazione”, intendo ciò che la nostra mente non può comprendere, forse non possiamo comprendere perché lo siamo…

    • Kaius
      21 Dicembre 2019

      Noi siamo dio?
      Mi insegni come si lanciano fulmini?
      Sarò pure dio ma non mi sono ancora imparato…m

  • Idea3online
    20 Dicembre 2019

    Noi non siamo Dio, ma Sua somiglianza, il nostro problema, è che cerchiamo molti piani, ma in principio l’essere umano da Dio è fatto con rettitudine. Ci ha dotati di un “hard disk”, che si scrive cammin facendo, cancella e scrive, intelligenza non artificiale, ma divina, solo che il Bene ed il Male, sono completi in Dio, ecco perchè l’Albero della Vita è stato precluso subito dopo il peccato, per non fare diventare l’essere umano non più a somiglianza di Dio ma divino. Tra l’Essere Umano ed il Divino la differenza sta nella conoscenza del Bene e del Male. Nella conoscenza del Dolore e della Gioia. Generi Dolore controlli con la paura ed il timore i tuoi simili, generi Gioia controlli con amore i tuoi simili, non è più controllo il dedicare Gioia agli altri ma Paradiso. Ecco che l’Elite della Satana S.p.A. usa il Dolore, il Male, per governare altrettanti satanelli delle masse. Non per niente l’Elite è definita Nobile, in quanto riesce a calibrare meglio il Bene ed il Male, le masse sono marmellata tendente alla muffa. Certo se le masse sono bene guidate possono riflettere il Bene, o dedicarsi al Bene. Ecco che Dio permette il Male minore(l’Elite) per governare il Male maggiore(le Masse).

  • Luciano Pietropaòlo
    20 Dicembre 2019

    Wesley Clark, l’amico pdi D’Alema…Scrissero un libro a quattro mani per raccontare le loro avventure. In Yugoslavia, D’Alema era presidente del consiglio e forniva amorevole assistenza al generale macellaio.

  • Kaius
    20 Dicembre 2019

    Da Dio viene solo il bene.
    Il male è opera del demonio.

    • atlas
      21 Dicembre 2019

      attento alle elucubrazioni filosofiche di chicchessia, che non hanno alcun fondamento

      Il Creatore ha creato tutto, nessuna sua creatura è capace di creare alcun che, nemmeno satana

      la scienza viene dagli scienziati, dai libri, non da opinioni e sensazioni personali. Lo dico sempre che i cristiani giocano …

      purtroppo la scienza, la vera scienza, è in lingua Araba classica, si trova poco di tradotto per noi, già più in inglese e francese

      https://www.youtube.com/watch?v=1NZ1fZYp2jY

  • Idea3online
    20 Dicembre 2019

    Certo che da Dio viene solo il Bene, ma il Male esiste, e può essere controllato e neutralizzato solo dal Creatore, esempio esistono tante erbe velenose create da Dio, ma se non le conosci queste erbe sono fonte di dolore o male per l’essere umano, esempio i funghi, Dio potrebbe dirti non toccarle, ed il Male non causa dolore, ma l’erba velenosa è Male dal punto di vista solo di chi soffre, ma chi non soffre per quell’erba velenosa non la considera malefica. Il male è tutto ciò che causa dolore agli altri. Ma avere conosciuto il bene ed il male, ha alterato la percezione umana, secondo Dio non è possibile all’essere umano questa conoscenza astratta e occulta, è un potere celestiale che forse non può esistere in un piccolo pianeta, ci saranno altri motivi indicati in altri libri sacri, probabilmente censurati dal Potere millenario, come del resto censurano l’esistenza dei resti dei Giganti.

    • Kaius
      21 Dicembre 2019

      Diciamo che Dio crea solo il bene e da degli strumenti alle sue creature per difendersi dal Male.
      Se però il male(che ha come fonte il demonio) riesce a corrompere o a portar dalla sua una creatura benevola ecco che succede ciò che sappiamo tutti.

  • Tati
    20 Dicembre 2019

    Mi sono fatta l’idea che ciò che intendiamo come Dio, cioè dico proprio Dio così è più chiaro, anche se non ho la più pallida idea di cosa parlo, e si fa dura esprimere un concetto, mentre se dico Dio forse ci riesco.

    Dio è tutto, essendo tutto è anche il male, non può essere ciò che vuole essere ma ciò che è.
    Nell’essere tutto c’è la VERITA’, cioè il bene è più forte del male, sono passaggi, oscillazioni che attraverso lui anche noi possiamo avere, ci ha dotati all’uopo, ma ci ha negato la conoscenza, noi nel piccolo, ma anche in quello, non dovevamo averla, perché ci voleva come bambini fiduciosi, invece con la conoscenza ci siamo evoluti, tanto da poter scegliere di fare il bene o il male, a sua misera imitazione, eppure ne siamo capaci…
    Io credo che il bene vinca perché chi è più predisposto al male penso viva uno stato sgradevole, euforico, squilibrato. Ho sempre collegato il male alla malattia e il bene alla salute, il portatore di male è un malato…
    Che casino, mi sono persa…

  • Tati
    21 Dicembre 2019

    Questo è il mio pensiero borghese : quello ufficiale.

    Quello vero, non ufficiale invece dice : un essere superiore ci ha voluti, e per un motivo preciso, sulla Bibbia ancora non l’ho trovato ma ci deve essere, e non può essere solo l'”amore”, questo Dio voleva sacrifici, sentire profumi, odori, le carni più grasse, quindi per me questo non è Dio, è un essere superiore e basta, da temere sicuramente, nostro creatore perché da sempre si dice ci abbia creati lui, e posso anche crederci, solo che con la conoscenza noi siamo cambiati, con la conoscenza del bene e del male siamo diventati come lui, sappiamo le cose che sa lui, proprio le viviamo, noi più deboli, ma simili…
    Ma c’è altro, ci deve essere altro, a cui nessuno può accedere perché nessuno è in grado di poterlo fare, di essere ciò, nemmeno il Dio degli ebrei, eppure noi possiamo sapere, ma dobbiamo abbandonare la materia per riuscirci, e siccome siamo materia non potremo mai riuscirci, questa condizione impedisce di poter accedere alla conoscenza, la materia ha le sue esigenze…
    io ho visto cosa siamo.

  • tati
    21 Dicembre 2019

    Questo è il mio pensiero borghese, ufficiale, quello che si deve dire.
    Poi c’è l’altro, quello vero, il mio vero pensiero.
    Noi siamo stati creati da un Dio, quello della Bibbia, ma non ho capito il vero motivo di questa sua esigenza, mi si dice l'”amore”, io non credo sia solo per amore che ci ha creati, questo Dio amava i sacrifici, amava l’odore della carne, voleva la carne più grassa per lui, noi lo dobbiamo temere, è potente, è colui che ci ha creati, ma poi la conoscenza ha rovinato tutto perché siamo diventati come lui, più in piccolo, ma quello che prova lui lo proviamo anche noi, possiamo pensare e fare le stesse cose, gli stessi sentimenti ci muovono. Più in piccolo.
    Allora ci deve essere “altro”, sopra tutte le cose della materia e non.
    Essendo noi materia e spirito viviamo nell’incapacità di poter “vedere”, la nostra parte materiale anche volendo non è in grado, non può assolutamente arrivare dove non può e non potrà mai, per riuscire si deve uscire dalla materia, impossibile.
    io però ho visto.

  • Idea3online
    21 Dicembre 2019

    Ci saranno libri che narrano di Dio in modo meraviglioso, ma quello che è lasciato passare è solo il suo bellissimo regolamento e tecnicità insieme alla Profezia. Ma il suono dell’armonia tra il Creatore e l’essere umano si percepisce in pochi libri della Bibbia e soprattutto in Gesù. Come la Creazione stimola la meditazione, ci saranno testi segreti o testi non canonizzati dalla Chiesa e dagli Ebrei secoli fa.
    Riguardo ai bambini, dici:
    perché ci voleva come bambini fiduciosi…..

    Infatti Gesù riconferma questo dicendo in Matteo 18:3:

    «In verità vi dico: se non cambiate e non diventate come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli.

    Riguardo ai sacrifici sbagli, Dio non gode dei sacrifici, ma è un rimedio per non sterminare noi appena commettiamo errori a volte gravi se fossimo vissuti in Israele secoli fa, infatti per quanto ci ama ha donato l’Agnello, per non sterminare noi, ma offrire la strada della redenzione, ripeto ci saranno dei motivi nel peccato di Adamo ed Eva che non conosciamo, ogni giorno sotto i nostri occhi, esserei umani si macchiano di azioni che meritano la punizione…..ecco capisci, nel passato quei poveri animali morivano non per colpa di Dio, ma per colpa nostra, ed ecco che il bugiardo Lucifero, accusa nuovamente Dio di essere sanguinario, quando Dio per evitare di punire o uccidere noi decise la strada del sacrificio, prova ne è, che prima del diluvio gli animali non potevano essere cibo per gli uomini, se Dio avesse goduto della morte degli animali, ed avesse goduto del sangue, avrebbe permesso sin dall’inizio la morte degli animali per essere cucinati.
    Vedi, è la cattiveria dell’Uomo, non è colpa di Dio se ha donato il libero arbitrio, cioè non ci ha resi come semplici bestie programmate, e la cattiveria dell’uomo che uccideva nei sacrifici quegli animali, ed è stata la nostra cattiveria ad uccidere Gesù, infatti:

    1Giovanni 2:2

    Egli è vittima di espiazione per i nostri peccati; non soltanto per i nostri, ma anche per quelli di tutto il mondo.

    Perciò, se è possibile ringrazia Dio di avere risparmiato gli esseri umani tramite dei sacrifici, e se è possibile ringrazia Gesù di essersi offerto come sacrifico universale.

    Se sei in attesa della spiegazione del significato e di tutto quello che accadde nel Giardino dell’Eden, posso solo dirti quello che è arrivato sino a noi tramite la canonizzazione filtrata dal Potere, non dimenticare che sino a pochi secoli fa, i testi sacri era censurati alle masse in diversi modi.

    Inoltre stiamo entrando nell’Era dell’Anticristo, che sia nato non lo sappiamo, ma quando nascerà seguirà incessantemente l’attacco a Dio, e sarà sempre più evidente, e l’apostasia sarà regola sul Pianeta, facciamo attenzione di non avvicinarci all’apostasia.

  • tati
    21 Dicembre 2019

    Purtroppo il mio problema non è cadere nell’apostasia, è che non mi interessa proprio cosa 7 miliardi di esseri umani pensano di Dio, dal più erudito al più ignorante, perché sono fatti loro, a me interessa il rapporto diretto con Dio, senza nessun intermediario che mi dica cosa rischio o cosa provoco con il mio comportamento, mi dispiace tanto, ma di cadere eventualmente nell’apostasia non è un problema mio, io ci cado volentieri se così deve essere, quindi è un problema che si mettono gli altri su di me, invece è giusto ascoltare, mi piace ascoltare tutti, sono sempre alunna di fronte a chiunque incontro perché ogni persona mi sorprende, in ogni persona sono sicura prima o poi uscirà la frase che mi stupirà.
    Spero di non averti offeso in qualche modo, nel caso, perdonami.

  • Idea3online
    21 Dicembre 2019

    Assolutamente! La penso allo stesso modo. Però non vado volentieri potrei essere ingannato da qualche Nephilim, da qualche essere umano ispirato dall’inganno, oppure dalle spine delle ansietà. Potrei essere divorato dalla Satana S.p.A.

Inserisci un Commento

*

code