La Polonia non può fornire autonomamente i caccia MiG-29 all’Ucraina ma è pronta a trasferirli negli Stati Uniti (basi USA in Germania)

placeholder

La Polonia è pronta a trasferire i suoi caccia MiG-29 alla base aerea di Ramstein in Germania e metterli a disposizione del governo degli Stati Uniti. Lo ha affermato il ministero degli Affari esteri del Paese.

“Le autorità della Repubblica Polacca, dopo aver consultato il Presidente e il Governo della Repubblica, sono pronte a trasferire immediatamente e gratuitamente tutti i loro aerei MiG-29 alla base di Ramstein e a metterli a disposizione del Governo della Repubblica degli Stati Uniti d’America”, si legge nella nota.

Allo stesso tempo, la Polonia chiede agli Stati Uniti di “fornire velivoli usati con prestazioni simili”. Il ministero degli Esteri ha dichiarato in un comunicato che la Polonia è “pronta a stabilire immediatamente le condizioni per l’acquisto di queste macchine”.

Questa decisione è dovuta al fatto che la Polonia non è pronta a fornire in modo indipendente aerei da combattimento all’Ucraina, ha spiegato il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki.

“Va sottolineato che la Polonia non è parte di questa guerra e la NATO non è parte di questa guerra. Pertanto, le decisioni relative alla fornitura di armi offensive dovrebbero essere prese a livello dell’intera NATO.

Pertanto, infatti, siamo pronti a trasferire parte dei nostri combattenti a Ramstein, ma non siamo pronti per nessun passo indipendente”, ha detto Morawiecki.

Fonte: Источник: https://rusvesna.su/news/1646772573

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus