La Polonia ha annunciato il piano “diabolico” di USA e NATO contro Russia e Ucraina


La Polonia ha annunciato il piano “diabolico” di Usa e NATO contro Russia e Ucraina | Primavera russa
Gli Stati Uniti e la NATO intendono interrompere i negoziati con la Russia sulle garanzie di sicurezza per provocare una guerra tra Mosca e Kiev, scrive l’edizione polacca di Myśl Polska.

L’autore della pubblicazione si chiede se abbia senso per la Russia continuare gli incontri con i rappresentanti dell’Occidente, visto l’umore di quest’ultimo.

“Credo che dai negoziati non verrà fuori nulla, perché gli Stati Uniti e la loro creatura, la NATO, stanno chiaramente e apertamente lottando per intensificare il conflitto”, scrive il quotidiano.

L’articolo sottolinea che la Casa Bianca cerca di trascinare il Cremlino in una guerra a cui non parteciperà.

“Certo, loro (le autorità statunitensi, – circa RV) non vogliono una guerra nucleare, perché capiscono che non ci saranno vincitori in una guerra del genere. Ma la guerra in Ucraina è molto necessaria e stanno cercando con tutte le loro forze di trascinarvi dentro la Russia “, scrive il giornale.

Tank russi vicino Ucraina

L’autore definisce favorevole la posizione degli Stati Uniti e dei paesi della NATO, poiché né i loro territori né i loro cittadini subiranno in ogni caso le ostilità. Tuttavia, obbedendo all’inevitabile egoismo polacco, non esclude che in caso di ipotetiche ostilità, saranno i polacchi a essere coinvolti nella guerra.

Un’idea piuttosto fresca per una Polonia orientata all’Occidente, ma l’articolo sottolinea in ogni modo possibile il cinismo dei tentativi dell’Occidente di mettere in gioco i popoli affini, costringendoli a uccidersi a vicenda.
“Un piano davvero diabolico prevede la creazione di una situazione in cui i rappresentanti dei popoli russo e ucraino, che hanno comuni radici religiose, culturali e in gran parte etniche, si uccideranno a vicenda in un conflitto su vasta scala”, conclude il quotidiano.

Fonte: Rusvesna.ru

Traduzione: Sergei Leonov

13 Commenti
  • Stefano
    Inserito alle 08:49h, 13 Gennaio Rispondi

    Vorrebbero sfiancare la Russia in un conflitto convenzionale con gli stati limitrofi. Necessita la mossa del cavallo, ovvero colpire direttamente gli Usa o meglio una delle loro basi possibilmente con armi non nucleari. Forse solo allora capirebbero.

  • Nessuno
    Inserito alle 11:46h, 13 Gennaio Rispondi

    Già il fatto che l’autore Polacco chiami “negoziati” quelli che che per stessa definizione dei Russi è la spiegaione di un ultimatum, la dice lunga sul rischio che stiamo correndo. Per la risposta russa, STEFANO puoi stare tranquillo, le opzioni militari prevedono “la creazione di un rischio analogo per gli Stati Uniti”, Probabilmente pensano di attivare qualche base dalle parti del centro america, visto che la NATO ci tiene tanto affinchè ogni paese scelga l’alleanza in cui entrare…

  • Manente
    Inserito alle 11:51h, 13 Gennaio Rispondi

    La testa del serpente sono i neo-con, wall-street, black-rok, ed i potentati finanziari privati che fomentano la guerra, sono loro che bisogna colpire con una “guerra ibrida” a casa loro, nei loro centri sensibili, neile loro isole private e nei loro bunker. Nessuno di loro e specialmente i “vertici della piramide”, si dee sentire al sicuro.

    • franco
      Inserito alle 12:48h, 13 Gennaio Rispondi

      Concordo con te al 100% speriamo che anche i Russi la pensano così, in effetti é unica cosa da fare !!!

    • Alex
      Inserito alle 16:14h, 13 Gennaio Rispondi

      concordo pienamente. Tra l’altro Putin ha parlato di “genocidio” in atto..e non credo si riferisse al Donbass visto che di fatto la guerra è come congelata in quei territori. Penso si riferisse al genocidio da vaccini..liquidare la massoneria dai suoi vertici è l’unica possibile strada si per la Russia che per il mondo intero.

  • nicholas
    Inserito alle 12:06h, 13 Gennaio Rispondi

    Ma dopo quello che è successo in Khazakistan, come pensano di creare problemi alla Russia??
    Nel giro di 48 ore la Russia, metterebbe KO l’Ukraina e d’intorni.
    Sinceramente, sarei contento di sta “guerra”. Almeno, non si parla più di sto caxxo di virus.

    • FRANCO
      Inserito alle 12:23h, 13 Gennaio Rispondi

      Bravo condivido appieno, anch’io penso che così si smetterebbe di parlare di virus e sparirebbero tutti i divieti e si risolverebbero tanti disagi.

  • atlas
    Inserito alle 14:46h, 13 Gennaio Rispondi

    la Russia avrà già pronti i suoi piani: efficienti, risolutivi, perfetti, che solo la politica sovranista di UN sovrano, Putin, e non 100 democratici, può fare. In Ukraina si dovrà cambiare quel governo, in un modo o nell’altro. Poi si arriverà a Odessa e Trasnistria. POI Lettonia, Estonia e Lituania s’inginocchieranno a Vladimir gementi e piangenti in valli di lacrime. I russi stanno dimostrando al mondo la sagacia sovranista, il bene. E quanto è merda la democrazia, il male.

  • Giorgio
    Inserito alle 16:49h, 13 Gennaio Rispondi

    D’accordo al 200 % con Manente, Franco, Alex, Nicholas, Atlas ……
    Morte all’èlite finanziaria, democratica, liberista e globalista ……

  • antonio
    Inserito alle 17:08h, 13 Gennaio Rispondi

    dagli Oppenheimer di Vienna ai Rotschild – tutte le guerre europee furono finanziate dai guidei – non facciamogli pure questo nuovo regalo

  • michele
    Inserito alle 22:48h, 13 Gennaio Rispondi

    antonio………..peccato che il presidente russo abbia ottimi rapporti con lo stato ebraico…..ci sono tante fotografie che indossa la kippah………..infatti in siria si dimostra dalla assoluta inerzia nei confronti di sion.

    • atlas
      Inserito alle 10:42h, 14 Gennaio Rispondi

      tu non manifestare inerzia, impiccati

  • Valerio T.
    Inserito alle 16:06h, 19 Gennaio Rispondi

    Capisco che il punto di vista è diverso, lei lavora per dare lustro alla politica di Putin mentre io mi diverto a prenderla in giro. Tuttavia, se non volete riportare a casa qualche migliaio di russi dentro i sacchi di plastica, guardare i fatti anche da altri punti di vista potrebbe esservi utile. https://youtu.be/M1Q40WqLknk
    Si faccia spiegare cos’era il tulipano nero.

Inserisci un Commento