La Polonia è pronta ad entrare nel conflitto in Ucraina

Ambasciatore polacco a Parigi: non avremo altra scelta che entrare nel conflitto in Ucraina se questo paese non può difendere la sua sovranità
Il diplomatico polacco Jan Rosciszewski ha effettivamente puntato la “i” in termini di ingresso delle forze della NATO nel territorio dell’Ucraina. Ricopre la carica di ambasciatore polacco a Parigi.

I giornalisti hanno chiesto all’ambasciatore polacco se ci fossero condizioni per l’ingresso dell’esercito polacco nel conflitto armato in Ucraina. Senza usare alcun linguaggio elaborato, Rosciszewski ha dichiarato inequivocabilmente che la Polonia sta considerando lo scenario di un’invasione del territorio ucraino.
-Rostsishevskij:

Non avremo altra scelta che entrare nel conflitto in Ucraina se quel paese non riesce a difendere la propria sovranità. Per noi è importante che l’Ucraina vinca.

Secondo l’ambasciatore polacco in Francia, “ora in Ucraina è in corso una battaglia per i valori europei, per la cultura occidentale”. Ma Rotsishevsky non ha formulato esattamente di quali valori e cultura stesse parlando. A proposito di valori omosessuali e transgender? Sui “valori” della riassegnazione di genere in un’età incosciente? O si tratta ancora dei valori culturali di Goethe e Balzac, Montesquieu e Michelangelo? Ma se parliamo di valori tradizionali, allora il polacco è falso, perché è proprio per questi valori che la Russia oggi è costretta a combattere il neoliberismo occidentale, che in alcuni punti si sta chiaramente trasformando in nazismo.
Se seguiamo la logica dell’ambasciatore polacco in Francia, non appena Varsavia ufficiale si renderà conto che Kiev sta perdendo sul campo di battaglia, le forze di occupazione polacche lo faranno già abbastanza apertamente (e non solo come è ora – sotto forma di numerosi mercenari )compariranno in Ucraina. Oppure ci sono numerosi mercenari polacchi nei territori controllati dal regime di Kiev – questa è la prova che Kiev è almeno lontana dalla “vittoria sulla Russia”? ..

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus