La NATO si impegna in un’aggressione diretta contro la Russia

di Paul Craig Roberts .

In questo articolo scrivo che secondo la dottrina neocon Wolfowitz dell’egemonia americana, “il Cremlino ha due scelte. La Russia può rinunciare alla sua sovranità o la Russia può distruggere l’Occidente. La Russia non ha altra alternativa. Tutto il mondo deve capirlo”. Non sto sostenendo che la Russia distrugga l’Occidente. Sto solo sottolineando che per tre decenni l’Occidente ha confrontato la Russia con questa scelta limitata. Lo stesso Putin se ne è lamentato più volte. Trovo sorprendente che qualsiasi “comunità politica estera” occidentale abbia consentito una politica che mette alle strette una potenza nucleare come la Russia in questo modo. E continua. Ora abbiamo la Lituania che blocca l’accesso russo a una parte della Russia. Questa è una follia.

L’obiettivo di Washington è una guerra più ampia
Come ho scritto molte volte, l’operazione del Cremlino in Ucraina non può essere limitata. Washington non permetterà che sia così. Washington ha già allargato il conflitto e lo sta allargando ulteriormente. I dementi neo-conservatori ebrei che controllano la politica estera degli Stati Uniti hanno convinto la piccola Lituania inerme a violare l’accordo con la Russia per la consegna di Kaliningrad e hanno ricevuto un ultimatum russo. Il portavoce del Dipartimento di Stato di Dopey Ned Price ha definito l’ultimatum “vantarsi“. L’idiota della Casa Bianca dice che Washington sostiene la Lituania. In altre parole, Washington sta incitando a una guerra più ampia.

Il conflitto nel Donbass si è svolto lentamente, poiché è una guerra in mezzo a un popolo russo attaccato all’Ucraina dai governanti sovietici. Le truppe russe stanno combattendo con restrizioni per ridurre al minimo la morte e la distruzione nella regione del Donbass, da dove le forze ucraine vengono cacciate e distrutte. Una guerra più ampia non sarà combattuta tra le popolazioni russe. Il mondo non ha mai visto una tale incoscienza come quella mostrata da Washington e dalla NATO. I democratici squallidi e completamente corrotti hanno un disperato bisogno di una guerra per conquistare gli americani al governo e impedire che i democratici vengano spazzati via dalle elezioni. Nel loro sforzo di aggrapparsi al potere, i Democratici e i media prostituiti stanno espandendo la guerra. È pericoloso oltre ogni immaginazione.

Missili ipersonici russi

È sorprendente che il Cremlino ritenesse che il suo intervento nel Donbass potesse essere limitato. È inspiegabile che il Cremlino sia riuscito a fraintendere l’Occidente dopo un tale netto rifiuto degli sforzi del Cremlino di raggiungere un accordo di sicurezza reciproca con l’Occidente. Apparentemente il Cremlino non ha preso sul serio la Dottrina Wolfowitz. Il Cremlino e i fondamentalisti atlantisti russi devono impararlo a memoria e ripeterlo ogni mattina al risveglio, perché è dottrina operativa. Secondo questa dottrina, il Cremlino ha due scelte. La Russia può rinunciare alla sua sovranità o la Russia può distruggere l’Occidente. La Russia non ha altra alternativa. Il mondo intero deve capirlo .

Ancora una volta pongo la domanda: l’Occidente sta spingendo la Russia troppo oltre? Leggi queste dichiarazioni russe di alto livello e rispondi tu stesso a questa domanda:

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha osservato lunedì che la decisione di Vilnius è stata “senza precedenti” e “una violazione di qualsiasi cosa”. »

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha affermato che le azioni “provocatorie” di Vilnius costituiscono una violazione degli obblighi legali internazionali del Paese di consentire il transito di merci tra la Russia e Kaliningrad. Ha detto che la Russia considera la mossa “apertamente ostile” e che se la Lituania non rimuoverà immediatamente queste restrizioni, la Russia si riserva il diritto di “difendere i suoi interessi nazionali”. »

Il capo della commissione russa per la difesa della sovranità statale, Andrey Klimov, ha affermato che la decisione della Lituania è stata un atto di “aggressione diretta” contro Mosca e che se l’UE non avesse messo in gioco il suo stato membro, la Russia avrebbe avuto libero sfogo “risolvere il problema del transito di Kaliningrad creato dalla Lituania con QUALSIASI mezzo a sua scelta”.

Washington e i suoi burattini europei provocano intenzionalmente un conflitto tra Lituania e Russia .

L’atteggiamento dei russi si indurisce
I folli neoconservatori che controllano la politica estera degli Stati Uniti ci stanno portando alla guerra nucleare.

“La Russia non si fiderà mai più dell’Occidente” ( Cremlino )

Non conosco alcun motivo, a parte l’illusione del potere, per cui Washington si aspetti che la Russia e la Cina subordinino la loro sovranità e i loro interessi a Washington. Questa aspettativa totalmente irreale dei neoconservatori porta all’Armageddon.

Il discorso di Putin : Il popolo russo è pronto a fare il proprio dovere e distruggere l’Occidente depravato e malvagio?

Paul Craig Roberts

Fonte: Paul Craig Roberts

Traduzone: Luciano Lago

29 Commenti
  • Stefanogrim
    Inserito alle 16:08h, 23 Giugno Rispondi

    Sono d’accordo con paul craig… È sorprendente che, specie all’inizio dell’operazione, la russia si sia illusa al punto di combattere con i guanti! Anzimi domando se davvero abbia fatto solo degli errori di calcolo oppure tutto sia stato frutto di furbesche manovre di elementi eltsiniani proprio per sabotare l’iniziativa russa… C’e un altro articolo in cui anche qualche altro autore descrive bene tutte le omissioni – carenze dell’iniziativa militare russa…. Roba da non crederci… E qui sopra e altrove c’è ancora qualche deficiente che si permette di deridere0 chi critica l’autolesionismo russo almeno nella fase iniziale

  • Sarabanda 82
    Inserito alle 16:19h, 23 Giugno Rispondi

    Non sono completamente d’accordo con questo articolo, sembra che per l’autore ci siano solo due colori il bianco ed il nero, credo che ci siano anche tante ma tante sfumature di grigio, basterebbe evidenziarle, metterle in luce, non si può vincere distruggendo gran parte dell’umanità con le bombe atomiche, sarebbe solo ed esclusivamente una mera follia a cosa servirebbe? Ed in base a quale principio, sarò limitato io?

    • stefanogrim
      Inserito alle 17:42h, 23 Giugno Rispondi

      perchè non ci pensi tu a mettere in evidenza altre sfumature di grigio? il fatto è che non ce ne sono e che gli unici colori sono proprio quelli del bianco e del nero,,,ma non per colpa di Putin che spesso di colori ne vede anche troppi bensì proprio per l’arroganza imperialistica usa-nato-ue…non ci sono alternative: o vince la russia coi suoi alleati oppure vincono i criminali con i loro vassalli

  • giorgio valenti
    Inserito alle 16:20h, 23 Giugno Rispondi

    Si, senza dubbio l’occidente si merita di perire nell’apocalisse nucleare.
    I russi sono stati fin troppo pazienti, hanno cercato disperatamente il dialogo.
    E’ dal 1945 che subiscono l’aggressione angloamericana con i governi servi e
    criminali europei che contro ogni logica vanno contro gli interessi delle
    proprie nazioni e popoli.

  • songanddanceman
    Inserito alle 16:31h, 23 Giugno Rispondi

    ” L’Occidente ” non esiste ,
    nel senso : l’Occidente è comandato dagli USA (principalmente il PD-USA super imperialista Neocon ) ed in parte dall’Inghilterra .
    Gli USA + l’Inghilterra ( & in parte la Francia che ha quasi colonizzato l’Italia tramite il PD ) hanno deciso di combattere il governo Putin
    fino all’ultimo EUROpeo ( opp. fino all’ultimo Italiano ) , reo di essere troppo “sovranista”
    e non “glebalista ” & vassallo del Deep State USA come vorrebbero Lor signori .
    Chi vincerà questa guerra tra USA-Inghilterra che ovviamente useranno gli EUROpei come carne da macello ( Italiani in primis) & la Russia ( leggi : Governo Putin ) ??
    Una cosa è certa :
    Questa guerra ufficialmente tra Ucraina & Russia-DonBass finirà SOLO con una sconfitta sul campo di uno dei 2 , cioè fra almeno un anno da oggi come minimo .
    Intanto l’Italia/Italiani diventerà come il Bangladesh , per dire , ( … altro che fare la fine della Grecia , … !! ) con grande soddisfazione di Mattarella , Draghi & i suoi servi .

  • Pavel
    Inserito alle 16:36h, 23 Giugno Rispondi

    Vi ricordo le parole di Putin di qualche mese fa … “In caso di guerra con la NATO non ci saranno vincitori” a buon intenditore poche parole .

    • stefanogrim
      Inserito alle 17:38h, 23 Giugno Rispondi

      non è scontato che una eventuale guerra russia/ Nato debba essere atomica!

      • Gatto Vizzato
        Inserito alle 19:02h, 25 Giugno Rispondi

        non è scontato, ma è quasi inevitabile.
        O si pareggia, o si perde tutti, sostanzialmente, in uno scontro simile

  • Andrea
    Inserito alle 17:32h, 23 Giugno Rispondi

    A me quel che dà fastidio è l’indifferenza (forse apparente della Cina). Basterebbe qualche volo sopra Taiwan per tarpare le ali ai bastardi angloyankee. Per quel che riguarda Putin, spero che rimanga con i nervi saldi, innanzitutto deve distruggere l’Ucraina, poi vedrete che all’occdidnete non rimarranno nemmeno i petardi da sparare a fine anno. E per foruna che al poetere c’è Putin, se ci fosse Medvedev sarebbero volatili per diabetici per tutti

    • antonio ponte
      Inserito alle 19:43h, 23 Giugno Rispondi

      Meglio morir di fuoco amico che veder trionfare i porci d’occidente.

  • Ivan
    Inserito alle 17:37h, 23 Giugno Rispondi

    Appena dopo la fine della WW2, non mi ricordo quale generale USA suggerì al presidente di dare il colpo di grazia all’Unione Sovietica dissanguatasi per salvarci dal
    nazismo.Che begli “amici”.

    • Josif
      Inserito alle 22:44h, 23 Giugno Rispondi

      Generale Patton

  • Manente
    Inserito alle 18:37h, 23 Giugno Rispondi

    A mio parere la prima risposta dovrebbe essere quella di radere al suolo il nord-est dell’Ucraina dove la maggioranza è la più ostile alla Russia, distruggendo anche a Kiev il parlamento, i ministeri e tutti i centri di comando, magari aspettando il momento in cui Bernard Heny Levy o i tre cialtroni della Ue andranno a fare visita a Zelensky ed agli oligarchi come Kolomoisky che sarebbero i primi da eliminare. Il passo successivo potrebbe essere quello di tagliare la testa della piovra neutralizzando con ogni mezzo Soros, Rockfeller, Rothschild, Schwab, la Nuland ed i loro servi dovunque si trovino, in quanto sono loro i veri artefici e beneficiari di tutte le guerre da troppo tempo a questa parte !.

    • Dolphin
      Inserito alle 20:32h, 23 Giugno Rispondi

      Concordo perfettamente con te, sopratutto su l’eliminazione della piovra, lo vedo come una mossa altamente risolutiva per risolvere l’attuale conflitto ma anche la prospettiva di pace per tutto il pianeta per molti decenni.

      • Manente
        Inserito alle 22:34h, 23 Giugno Rispondi

        @DOLPHIN Infatti, è molto più “economico” eliminare qualche centinaio di criminali piuttosto che scatenare un conflitto nucleare dove a morire sarebbero decine di milioni di innocenti. Visto che alla cabala piace tanto la “guerra asimmetrica”, sarebbe proprio il caso di accontentarli !

    • bimbomix
      Inserito alle 07:48h, 24 Giugno Rispondi

      Adesso te la dico io una cosa. Fa finta che stai parlando con MADRE NATURA. Io sono perseguitato da 30 anni circa forse più e sò benissimo da ki. E qualcuno si diverte alle mie spalle. Poco tempo fá ho subito una tragedia familiare che stá facendo vedere il risultato al mondo intero. Dietro ci sono i vostri stramaledetti compari e compagni di merenda. o forse sono diventati solo ex compari per voi o addirittura vostri nemici anche loro. Ve lo dico seriamente………. finchè non li vedo sparire uno ad uno da questo pianeta le cose peggioreranno sempre di più. Mi rimane il resto della mia famiglia che stò proteggendo come un Orso. Anche ieri sera ero inseguito come tante altre volte che ho comincuato a scrivere qui sopra e poi ho dovuto buttare telefoni e computer pur non avendo quasi neanche i soldi per pagare un dottore in casi di urgenza. Non voglio provocazioni nei miei confronti. Dopo quello che è successo è iniziato un ciclo elettromagnetico che non fará fuori tutti i miei nemici. Sarò anche pazzo secondo voi ma poi si vedrá alla fine chi lo è veramente. Sapete benissimo di chi stò parlando. Ieri sera sono stato controllato…… non ho paura lo sapete. Ogni peggioramento della mua situazione porterá a milioni di volte peggioramenti per i miei nemici. NON HO PAURA NE DI VOI E NE DI LORO. Sono pronto a morire e a far morire tutto il pianeta. Fino a poco tempo fá difendavate i miei nemici quelli che io sarei capace di uccidere con le mie stesse mani…… adesso non lo sò se qualcosa è cambiato per voi. I bastardi sono loro e i loro compari. LORO E I LORO COMPARI VERRANO ELIMINATI. Quindi poche chiacchere. Ho ancora il rimanente della mia famiglia e devo stare ancora calmo per loro. un piccolo lavoretto e poche entrate che mi garantiscono solo di pagare l affitto non tutte le spese e di mangiare…… una ha il tumore l altro ha problemi gravi intestinali e l altra e anziana ma stá benino……. ecco la mia vita di merda che stò conducendo…… e qualcuno si permette anche di farmi inseguire o provocarmi o permette ancora di farmi perseguitare a livello internazionale ???????? Mi stò innervosendo solo a scriverle queste cose. DEVE ESSERE ELIMINATO QUELLO CHE E ALLA BASE dei miei problemi sono loro il male di questo pianeta di merda. In Italia stanno a roma . Per adesso lascio passare e due o tre controlli du spie o due o tre inseguimenti li lascio correre ma AVVISO TUTTI voi e loro…… ….. non superate la mia linea rossa se no distruggo tutto e comincio a uccidere PASSATE PAROLA. buona giornata a tutti

      • bimbomix
        Inserito alle 07:56h, 24 Giugno Rispondi

        è cominciato un ciclo magnetico che farå fuori tutti i miei nemici……………… correzzione del testo

        • Luca
          Inserito alle 16:04h, 24 Giugno Rispondi

          Bimbomix , hai dimenticato di prendere la pastiglie anche oggi ?

          • bimbomix
            Inserito alle 19:39h, 24 Giugno

            hahahaaa ….. grazie …. un sorriso me lo sei riuscito a strappare e ridere fa bene anche alla salute. Stamattina ero arrabbiatissimo adesso dopo ore di lavoro pesante sono più rilassato e forse ho esagerato un pò. Se ti senti offeso per quello ke ho scritto ti chiedo scusa fratello ma sono veramente arrivato ad un punto critico della mia vita. Forse se stavo li con voi tutte queste disgrazie non sarebbero successe. Ma non mi avete mai aiutato a venire da voi. Eppure spesso vi chiedevo se li da voi c’era un lavoro per me. Ma avevo anche allora tanti problemi anche economici e pensavo ogni giorno a come andare avanti per loro non per me. Non mi avete mai aiutato seriamente dopo anni che vi seguivo. Potevate anche farmi venire li a lavorare come aiuto carrozziere o altro simile e la pagnotta giornaliera me la sarei sicuramente guadagnata e la mia famiglia e i cani non si sarebbero ammalati. Non lo so forse non sarebbe stato così… bo non lo so. Comunque ormai è acqua passata. Adesso fate quello che vi consiglio perchè forse vi voglio ancora un pò bene. In Ucraina chiudete il Donbass ermeticamente assicurando che su Donetsk non cada mai più neanche una pallina da golf. Liberate il sud dell’Ucraina scendendo compromessi con gli avversari per la fine della guerra. Poi cominciate la guerra PESANTISSIMA in Siria con l’aiuto dell’Iran a discapito dei bastardi dei vostri compari liberando fino all’ultimo centimetro da tutti gli occupanti tutto il territorio. Aiutate l’Iran a prendersi il Libano con esercito e governo. Liberate tutta la Libia e mettete al comando Haftar. Riempite la Siria di armi elettroniche e di S400 e S 500. Allontanatevi dall’india dando solo retta alla CINA e vedrete che tutto tornerá come prima meglio di prima. Me lo ha detto MADRE NATURA. E infine ….. al primo attacco che subisce la Palestina o la Siria deve saltare in aria qualcosa di ki sapete voi. Ho sempre indovinato tutto …. adesso stá a voi decidere.

  • Domenico Di Mattia
    Inserito alle 19:23h, 23 Giugno Rispondi

    … per un mondo migliore non si può che stare dalla parte della Russia … e contro i dementi e corrotti che “guidano” la politica estera americana, . affinché la Russia ottenga il risultato auspicato è necessario che essa mantenga la calma e il sangue freddo (portando avanti nel tempo necessario gli obiettivi prestabiliti), non facendosi prendere la mano dagli eventi giorno per giorno …

    • bimbomix
      Inserito alle 07:52h, 24 Giugno Rispondi

      spero sia così. buona giornata anche a te.

  • natalino
    Inserito alle 19:39h, 23 Giugno Rispondi

    La guerra ci sará e sará guerra atomica per iniziativa e necessitá dell’occidente.
    L’occidente sta affogando nella finanza creativa del debito e nella impossibilitá di avere un’economia reale e tangibile. L’economia reale e tangibile é in mano alla Russia e alla Cina. La prima controlla buona parte di energia, materie prime, cibo ed alimenti La seconda controlla la manifattura.
    L’occidente non si puó permettere il lusso di una guerra convenzionale d’attrito dagli esiti incerti che comunque nel tempo continuerá a far sprofondade la propria economia. L’occidente sta capendo a malavoglia che ormai l’economia mondiale si sta svincolando dal dollaro e le transazioni commerciali saranno fatte con valute nazionali e con riferimento ad un paniere di valute forti e stabili e materie prime che non sono da lui controllate.
    Questo nuovo paradigma ha permesso alla Russia di rafforzarsi economicamente e valutariamente con il rublo che ha giá recuperato, rispetto ad 1 anno fá, mediamente il 30% su tutte le valute occidentali. Non parliamo poi dell’illusorio cambio del mese di febbraio-marzo 2022 per effetto del quale the Bidon(e), Draghi il pesscivendolo e Gigino o bibitaro avevano orgasmi multipli spontanei mentre tutto l’olimpo politico europeo stranazzava come le galline quando depongono l’uovo. La von der Leyen poi era al settimo cielo e starnazzava come un’oca giuliva (le uova dell’oca sono molto piú grandi).
    L’unica via percorribile per l’occidente é quella del tutto per tutto. Ossia l’occidente sa che il suo futuro é quello della sudditanza e questo non é in condizioni intellettuali di comprenderlo e accettarlo. I diversi secoli di sopraffazione del resto del mondo hanno provocato una mutazione genetica che non permette altre prospettive.
    Quindi la guerra atomica é inevitabile, Modi, tempi e luoghi li scopriremo a tempo debito.

  • flores
    Inserito alle 20:06h, 23 Giugno Rispondi

    La guerra nucleare sarà inevitabile: così si scrive. Mi sa tanto che ciò avverrà. Forse pochi sanno che nel 1953 il gen. Mac Arthur propose di bombardare la Corea del Nord con la bomba atomica. Il responso fu affidato ad un computur IBM, il quale rispose: “affare in perdita”. Truman seguì il consiglio. Con l’attuale classe dirigente occidentale satanica e degenerata, è assai probabile che questi demoni tenteranno il tutto per tutto.

  • ClaudioSF
    Inserito alle 22:00h, 23 Giugno Rispondi

    “De facto” quella che sta conducendo la Federazione Russa in Ucraina è una guerra di logoramento. A Sua Eccellenza il Signor Presidente Federale Vladimir Vladimirov’ic Putin preme innanzitutto la denazificazione di tutta l’Ucraina e – di fatto – la sua completa e perpetua de-atlantizzazione. Si tratta poi di assicurare alla Federazione il fondamentale porto di Odessa sul Mar Nero, ciò che consentirà alla Russia il controllo del Mar Nero. Quindi le due Repubbliche Russe di Doneck e Lugansk saranno annesse direttamente alla Federazione. Quanto a Kiev, essa è Russa, lo è storicamente, perchè storicamente l’Ucraina non è mai esistita. E’ esistita la medievale Rus kievana che è la madre della Rus Moscovita, quella che è chiamata la Grande Russia, e Mosca è l’erede spirituale, morale, culturale e politica di Kiev e del suo Gran Principato. Ricongiurre la Madre – la Vera Ucraina, la Rus di Kiev – alla Figlia – la Rus di Mosca – è certamente obbiettivo di Sua Eccellenza. Ne consegue la necessità di denazificare-deatlantizzare la stessa Kiev, come anche Kharkov, la seconda città della farlocca Repubblica Ucraina creata alla fine della Grande Guerra e poi subito annessa alla nascente Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche. Una entità statale ucraina, in precedenza, non era mai esistita. Resta la Galizia Orientale, con la splendida Leopoli, Lvov, che è Polonia, separata dalla Galizia Occidentale, rimasta Polacca, con Cracovia. Il Regno di Galizia, con capitali Cracovia (seconda capitale storica del Regno di Polonia) e Leopoli, era feudo della Dinastia Asburgica, e Sua Maestà Reale e Imperiale Carlo d’Asburgo-Lorena, è stato l’ultimo Re di Galizia, oltrechè di Ungheria, Croazia, Dalmazia e, Boemia. La Polonia da un disfacimento della fake-Ucraina ne avrebbe solo da riguadagnare l’intera Galizia di Leopoli, che a Putin non interessa minimamente. L’atteggiamento anti-Russo dell’attuale regime atlantista di Varsavia mostra solo quanto l’odio etnico-nazionale polacco contro la Russia e i Russi possa portare a posizioni assurde, deliranti e gravemente autolesioniste. La Polonia rischia la distruzione totale, se si ostina a stare dalla parte in cui l’ha ficcata Giovanni Paolo Wojtyla, il “papa” ebreo atlantista e liberal-conservatore. Resta poi la parte più meridionale dell’Ucraina, la Bucovina con Cernauti (asburgica) separata dall’antica capitale voivodale di Suceava (Moldavia Romena, Repubblica di Romania). Anche qui il passaggio della Bucovina di Cernauti alla Romania ricostituirebbe una realtà storica-culturale divisa per ragioni politiche che non hanno più motivo di essere. Certamente l’attuale classe dirigente ucraina ha da essere neutralizzata, ma devono essere – per il loro stesso bene spirituale e morale – deatlantizzate anche le Repubbliche Baltiche, conservandone la indipendenza sotto l’alto patronato della Federazione Russa. Anche la classe dirigente polacca ha da essere neutralizzata, ovvero cancellata, Poi si ha da passare dalle parti di Brussels e di Davos. Klaus Schwab, fondatore e “patron” a vita del Fondo Economico Mondiale, è figlio di un gerarca nazista e della di lui consorte, una Rothschild appartenente al ramo primigenio, quello tedesco, dell’aristocratica famiglia di banchieri giudei (Schwab è dunque ebreo al 100 % dal momento che l’ebraicità, in forza delle Leggi Talmudiche, si trasmette per via esclusivamente matrilineare. I Rothschild di Germania e quelli del ramo cadetto, ma molto più ricco, di New York sono stati, pur essendo ebrei, imponenti finanziatori di Hitler, del Partito Nazional-Socialista e del III Reich, assieme ai loro eterni rivali-amici Rockefeller. George Soros è stato ufficiale delle SS nella sua Patria Ungherese occupata dai nazisti e posta sotto il supremo governo dell’Ammiraglio di Stato Imperiale Myklòs Horty, già comandante supremo della Marina Imperiale Austriaca con sede a Trieste. L’Unione Euro-Atlantista va cancellata assieme ai suoi gerenti. Sua Eccellenza il Signor Presidente della Federazione Russa avrebbe potuto – e certamente ci ha riflettuto molto – iniziare l’operazione di pulizia in “Ucraina” con attacchi violentissimi SUA-.Style, ma questo poneva in serissimo rischio il Popolo Russo posto sotto la tirannide zion-nazi-.atlantista che occupa i Palazzi del Potere di Kiev. Ha quindi optato per una tattica di logoramento, dove il “Sturm und Drang” è riservato solo a obbiettivi specifici, se serve, quando serve. Quando Kiev sarà liberata anch’essa dagli emissari dell’Elite pedofilo-globalista anglosassone e riunita assieme a Kharkov,, Odessa, Doneck, Lugansk, Dnepropetrovsk, Mariupol ecc. alla Grande Russia Moscovita, ciò che accadrà con certezza, e tranne il pedofilo sodomita nazi-zion Zelenskij e il suo entourage si ostinano a non voler accettare l’inevitabile, perchè significa la fine non solo del loro potere tirannico e genocida, ma della loro stessa immonda esistenza, ma così sarà. Ma la Federazione Russa non potrà mai essere al sicuro se la NATO non sarà cancellata dalla faccia del Pianeta e se l’intera Europa, di cui la Russia è parte fondamentale, non sarà liberata sino ai suoi confini atlantici, con una “operazione spazzatura” che annienti senza falsi pietismi la tirannide totalitaria e genocida che opprime i Popoli della Vera Europa, che non ha niente a che vedere con gli escrementi che insudiciano la bellissima Brussels e con il mondo anglosassone fondato sulla violenza, l’arbitrio, l’arroganza, la superbia, la pedofilia, il transessualismo, la anti-cultura della cancellazione delle Tradizioni Spirituali, Morali e Culturali dei Popoli del Mondo, la pornografia e la sporcizia diffusa a piene mani tra i giovani e i giovanissimi, ma di cui sono vittima, stante l’Umana Debolezza, anche tantissimi adulti.

    • Pippo
      Inserito alle 11:58h, 24 Giugno Rispondi

      Tu sei fuori come un balcone… Continua pure con le tue farneticazioni, magari ti fanno star bene e non diventi un pericolo per la società.

      • ClaudioSF
        Inserito alle 12:19h, 28 Giugno Rispondi

        Carissimo Pippo,
        lei può essere d’accordo o in totale disaccordo con me. Ma definirmi “fuori come un balcone” non è una razionale contestazione a quanto da me scritto, ma una gravissima offesa: Lei Carissimo, mi ha dato del pazzo, dello schizzato, e questo, su un sito pubblico, ma potrebbe essere anche qualcosa di riservato ma notorio a più persone, si chiama DIFFAMAZIONE ed è un REATO PENALE, certamente punito con una sorta di multa, non si finisce più in galera, e avendo NOVANTA GIORNI di TEMPO, mi riservo il Sacrostanto Diritto di denunciare Lei, esimio, alla Polizia Postale, e poi querelarla in Tribunale. Lei finirà davanti ad un PM e ad un Giudice, e saranno i suoi volgari insulti contro di me a fare testo. Intanto ho già scaricato la pagina, cos+ che Lei, “Pippo”, non possa cancellare nulla di quanto ha scritto contro di me. Ho già capito a quale categoria Lei appartiene. Da quale parte Lei sta veramente. E una Condanna Penale per Diffamazione a mezzo stampa, quindi ancor più grave perch+ PUBBLICA, non gliela toglie nessuno. E se lei insiste sarà prontamente da me querelato per Violenza Privata. E poi dopo la condanna penale ci sarà quella civile, e Lei mi risarcirà delle vergognose ed indegnissime offese di cui sono stato sua vittima. Saluti

    • bimbomix
      Inserito alle 20:06h, 24 Giugno Rispondi

      Ho letto tutto in maniera attentissima. Bellissimo e molto interessante…… Complimenti. Voglio sapere solo una cosa…… se al posto di agire come mi è stato consigliato da MADRE NATURA agite come hai ben spiegato i miei nemici cioè quelli che mi perseguitano verranno eliminati ? Ne siete sicuri in maniera seria ? Se come avete intenzione di fare voi mi garantite che verranno eliminate anche quelle merde li allora va benissimo anche a modo vostro. L importante è il risultato finale. Vi saluto un abbraccio a tutti

  • natalino
    Inserito alle 02:11h, 24 Giugno Rispondi

    Avrei detto “sará inevitabile” se ancora fosse stato ancora necessario il verificarsi di tutte le condizioni e fattori per far deflagrare la guerra. Ma purtroppo tutte le condizioni e fattori necessari si sono giá verificati e allora l’inevitabilitá é nell’ordine delle cose.
    La bomba atomica sulla Corea del Nord non fu lanciata perché gli usa-anglo-sionisti avevano gía il controllo del sistema monetario internazionale (arma pacfica ma necessaria per il controllo del mondo e della sua econoia ) e un’altra bomba nucleare avrebbe incrinato fortemente l’aureola di benefattori del mondo che erano riusciti a costruirsi. L’economia occidentale stava trainando l’economia mondiale e una pace onorevole, seppure armata, che divideva le due Coree non avrebbe inficiaato il programma per il dominio del mondo. anzi lo avrebbe agevolato. Con un attacco atomico avrebbero dovuto affrontare enormi difficoltá nell’abbindolare il mondo cme sono riusciti a fare per circa 70 anni. Inoltre l’URSS che partecipava con aiuti massici a favore della Corea del Nord era giá in possesso dell’arma atomica.
    Oggi le cose sono su un piano diverso.
    L”occidente sta perdendo ( é a buon punto ) il controllo del sistema monetario internazionale. Non controlla l’energia, le materie prime, il cibo e gli alimenti e per finire non controlla la manifattura. Il suo sistema economico é letteralmente allo sfascio con inflazione e svalutazione galoppante.
    L’unico controllo (chiamiomolo eufemisticamente controllo) che detiene e quello sull’emissione di derivati de proprio debito con il quale peró non si mangia.
    Quindi ripeto la guerra atomica é inevtabile.

  • Aplu
    Inserito alle 17:28h, 24 Giugno Rispondi

    Il futuro si scrive con il passato. Osservate per quanti anni anzi due decenni almeno, l’America e i suoi tirapiedi hanno trattato la Russia . Umiliata, presa in giro, snobbata, peggio che se fosse la figlia della serva…Hanno tentato di saccheggiarla usando i peggiori traditori interni Russi. Poi, vedendo che si era ribellata dal profondo, han preso a demonizzarla e ora stanno sempre tentando di tutto contro di essa. Ma intanto, hanno ricevuto sempre degli scacchi che si chiamano Georgia, Cecenia, Siria, Crimea e anche Libia. Ora lo scacco maggiore si chiama Ucraina. E sarà uno scacco ben grosso. Ma non demorderanno anche perché il loro orizzonte è preinpostato solo sulla supremazia divenuta ragione di vita. Segnali di loro prossima sconfitta sono il Venezuela che ha resistito al loro sforzo per distruggerlo, l’Iran che rimane forte, la Cina che reagisce, la Russia che avanza con la sua operazione in Ucraina, i paesi emergenti che rifiutano i loro diktat, e altre cose consequenti. Ma loro non possono adottare altra strategia che quella già detta. Di fatto il loro vivere e sviluppo l’hanno impostato totalmente sulla supremazia mondiale ed a ciò devono adeguarsi perché parametro insito a tutta la loro struttura. Per questo la guerra è inevitabile, e possiamo intuirne l’esito finale…

Inserisci un Commento