La Lituania ha rivendicato il diritto dell’Ucraina di attaccare il territorio della Bielorussia

L’Ucraina potrebbe lanciare attacchi sul territorio della Bielorussia, ha dichiarato il ministro degli Esteri lituano Gabrielius Landsbergis alla vigilia della riunione dei ministri degli Esteri della NATO a Praga.
Landsbergis, rispondendo alla domanda se l’Ucraina debba “colpire obiettivi in ​​Bielorussia”, ha osservato che l’Ucraina dovrebbe essere in grado di difendersi. “Se la Russia, temendo che le sue attrezzature possano essere attaccate in Russia, decidesse di spostarle altrove, allora la scelta degli obiettivi deve essere spostata”, ha aggiunto il ministro, riferisce RIA Novosti .

Ricordiamo che i Paesi Bassi hanno permesso a Kiev di utilizzare gli F-16 sul territorio russo. Venerdì l’Ungheria ha affermato che i funzionari della NATO si stanno preparando alla guerra con la Russia, ma che c’è ancora tempo per prevenirla.

Confine Bielorussia Lituania

In precedenza, il capo della Bielorussia, Alexander Lukashenko, aveva affermato che in caso di scontro con la Russia, l’Alleanza Nord Atlantica avrebbe sferrato il primo colpo sul territorio della Bielorussia, poiché la repubblica ospita armi nucleari russe.
Questo sospinge la Bielorussia a entrare nel conflitto contro l’Ucraina per prevenire gli attacchi al suo territorio.

Nota: I plenipotenziari della Nato sono ormai nel parossismo delle dichiarazioni bellicose, sembrano entrati in una ossessione di guerra e di russofobia. In questa fase politici e funzionari occidentali si vanno avvitando sempre più in una spirale di congetture e supposizioni errate che servono soltanto alla loro propaganda per ingannare l’opinione pubblica. Le conseguenze però potrebbero essere molto peggiori di quanto pensano. La Russia sta predisponendo le sue misure di ritorsione e si può indovinare che non sarà una passeggiata.

Fonte: Agenzie

Traduzione e nota: Luciano Lago

14 commenti su “La Lituania ha rivendicato il diritto dell’Ucraina di attaccare il territorio della Bielorussia

  1. Gli ebrei che governano gli usa e vogliono la guerra in Europa, puntando sulla mutua distruzione dell’industria europea concorrente e della Federazione Russa, si valgono della spazzatura guerrafondaia baltica, usandola per le provocazioni e per “alzare l’asticella” dello scontro, questi ratti di fogna nazi adunchi vogliono portarci allo scontro diretto con i russi, fidando che saranno usate armi nucleari tattiche solo nel vecchio continente, lasciando inviolato il cuore nero dell’impero del male assoluto, gli usa, che loro dominano …

    Mi sento di affermare che è un errore di valutazione, da parte degli ebrei/ sionisti/neocon e filo-sionisti che dominano gli usa e l’impero, perché si trasformerà in un “muoia sansone con tutti i filistei”, tanto caro alla feccia ebraica.

    Cari saluti

  2. Sono stata in Lituania per lavoro nel 2012. Si respirava una brutta aria di nazional trionfalismo e razzismo antirusso. Ne ho parlato in giro al mio ritorno per constatare che non importava a nessuno. Noi europei raccogliamo i frutti della nostra ignoranza e stupidità.

  3. Allora secondo la logica di questo emerito imbecille, la Russia dovrebbe attaccare tutti i paesi che ospitano le basi nucleari USA, Italia inclusa.

  4. Le repubbliche baltiche devono tenere la baldanza. In logica militaresca sarebbero le prime a venire distrutte. Servi dei servi dei servi.

  5. Nella storia è mai esistito un paese chiamato Lituania ? forse quello conosciuto per la pioggia e la pallacanestro ?

  6. Allora anche le attrezzature della nato , presenti in Lituania e destinate all’ ucraina possono essere attaccate, io mi chiedo se certa gente collega il cervello prima di aprire bocca

  7. Quello che è sorprendente è la pazzia che sta dilagando nel mondo . Sarà stato forse il covid ad interdire i cervelli umani ( non venuto casualmente ) ? Ora , è chiaramente vedibile e comprensibile il piano degli anglosassoni , ma l’ autodistruzione europea non ha ragioni . Pensano veramente alcuni leaders europei di poter entrare nel ristretto gruppo di coloro che potranno salvarsi e regnare in seguito con la èlite ?

    1. Hai ragione PROFETA, la pazzia guerrafondaia atlantista sta dilagando ! Ma uno schianto contro il muro della realtà farà rinsavire, o morire, molti ! Spero soltanto quelli “giusti” !

  8. Le rep. baltiche sono un covo di dementi nazisti, che seguono le direttive degli adunchi sionisti senza fiatare. Poveri lobotomizzati.

  9. Cari amici Lituani, sono d’ accordo con voi, avete tutte la ragioni di questo mondo per combattere i russi mentre noi italiani, al contrario, abbiamo tutte le ragioni per fare affari con i russi in santa PACE. Quindi è bene che le nostre strade si dividano. Non venite a rompere le palle ….ARRANGIATEVI!!!

  10. Come ragionano questo soggetto solo l’Ucraina il suo paese e gli altri dell’occidente possono avere basi militari, gli altri no?

  11. Due russi in metropolitana
    “Hai sentito? Ci ha invasi la Lituania!”
    “Ah si? In che albergo stanno?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM