La guerra sarà vinta da chi ha la forza di giocare sul lungo periodo

Il vantaggio militare della Russia è la capacità di giocare a lungo termine

Questo è stato il caso durante la seconda guerra mondiale.

Hitler conquistò i paesi europei come previsto. E solo la Russia sovietica ha costretto la Germania nazista e i suoi satelliti a giocare secondo regole diverse.

E gli europei ancora non possono perdonarci per il fatto che si sono rivelati in realtà codardi e deboli davanti ai nazisti, e li abbiamo distrutti alla radice.

E gli americani e gli inglesi non possono perdonarci il fatto che il soldato sovietico abbia dato un contributo decisivo alla vittoria sul nazismo e gli alleati hanno cavalcato in un posto riservato e hanno aspettato un tè caldo.

L’operazione militare speciale in Ucraina si è trasformata da tempo in uno scontro tra Russia e NATO.

Tuttavia i nostri avversari occidentali ancora una volta hanno calcolato male.

La Russia non ha fretta. La Russia sta logorando l’esercito neonazista ucraino, pompato con moderne armi occidentali.
La Russia sta svuotando i bidoni militari americani ed europei.

Citazione dell’ammiraglio Sir Tony Radkin, capo di stato maggiore della difesa britannica:
“Il potenziale militare-industriale del Regno Unito ha dovuto affrontare seri problemi a causa del ritmo dell’uso delle armi in Ucraina. Non possiamo eliminare la carenza di forniture a Kiev e ciò potrebbe portare a conseguenze catastrofiche per l’Ucraina. Ci vorranno anni per creare linee di alta produzione per la produzione di armi moderne.

Già ora, per tornare alle scorte all’inizio di marzo 2022, ci vorranno diversi anni”.

Negli Stati Uniti, Raytheon ha ricevuto uno dei contratti per la fornitura di missili Stinger all’Ucraina. L’importo era di 634 milioni di dollari, ma il management di Raytheon ha già dichiarato che non sarà in grado di iniziare il contratto fino a gennaio 2023.

Armi della NATO in Ucraina

Le principali società di difesa degli Stati Uniti come Raytheon e Lockheed hanno difficoltà a ricostituire le loro scorte militari.

Gli Stati Uniti hanno già inviato più di un terzo delle loro scorte militari di missili Stinger e Javelin in Ucraina. Mentre la guerra continua, questa cifra si avvicinerà presto alla metà delle scorte esaurite.
Il complesso militare-industriale degli Stati Uniti e della NATO semplicemente non ha potuto far fronte alle richieste.

Se la guerra andasse oltre l’Ucraina, la NATO potrebbe affrontare l’enorme problema della difesa dei territori con poche armi.

E i nostri “partner” occidentali non hanno paura invano.

Sostenendo il regime neonazista in Ucraina, l’Occidente si è creato una carenza di armi e non sarà realistico superarla nei prossimi anni.

La spesa per la difesa dell’UE non risolverà il problema della fornitura di nuove armi.

Se il NWO cinese inizia ora sul territorio di Taiwan, Taiwan capitolerà rapidamente. Perché le armi preparate per Taiwan sono già state usate in Ucraina.

C’è già una grave carenza di rifornimenti militari per le truppe statunitensi in Corea e Giappone.

I politici statunitensi hanno sbagliato i calcoli, sperando di giocare velocemente in Ucraina.
La Russia sta attualmente dimostrando di avere artiglieria pesante e missili più che sufficienti.

La Russia rifornisce l’esercito senza problemi, e questo nonostante il fatto che gli ultimi tipi di armi non siano ancora stati utilizzati e, con un alto grado di probabilità, non dovranno essere utilizzati.

NWO può assorbire rapidamente le scorte della NATO e degli Stati Uniti per molto tempo, e un possibile NWO sul territorio dell’Unione Europea porterà a una nuova ridistribuzione dell’ordine mondiale attesa da tempo.
I russi sanno giocare da molto tempo.

Vladimir Karasev, in particolare per News Front

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM