La guerra di Israele a Gaza in diretta: sempre più bambini presi di mira dagli attacchi israeliani

Palestinesi feriti dai bombardamenti israeliani
Di Lyndal Rowlands e Alastair McCready
L’attacco israeliano a Rafah uccide almeno sette persone e altre cinque sarebbero state uccise a nord di Rafah.
La Corte internazionale di giustizia si appresta ad ascoltare il Sudafrica perorare l’adozione di misure provvisorie urgenti il ​​primo giorno delle udienze sulle accuse che Israele sta commettendo un genocidio a Gaza.

Anche Brasile e Colombia sostengono la mozione per la condanna di Israele.

Le forze di occuzaione effettuano molteplici incursioni in Cisgiordania… e i palestinesi rispondono con ordigni esplosivi
La scorsa notte, l'”esercito” di occupazione ha lanciato raid e arresti in diverse città della Cisgiordania, segnalando che i palestinesi utilizzavano ordigni esplosivi, e tra loro si sono verificati violenti scontri.
I media israeliani hanno riferito che “i palestinesi hanno risposto alle incursioni, hanno usato ordigni esplosivi contro le forze armate e si sono verificati scontri violenti a Qalqilya, Ramallah e Al-Bireh”.
Le forze di occupazione hanno anche preso d’assalto il campo e la città di Jenin, arrestato un giovane palestinese e si sono schierate in diverse strade, mentre hanno arrestato due palestinesi dopo aver preso d’assalto il villaggio di Qaryut e la città di Beita, a sud del governatorato di Nablus.

Fonte: Al Jazeera + Agenzie

Traduzione: Luciano Lago

Un commento su “La guerra di Israele a Gaza in diretta: sempre più bambini presi di mira dagli attacchi israeliani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus