La guerra di Israele a Gaza in diretta: 17 morti nei continui attacchi israeliani alle case

Almeno 17 palestinesi uccisi e decine feriti negli attacchi aerei israeliani contro tre case a Deir al-Balah e Jabalia.
Una squadra delle Nazioni Unite rileva che molti feriti nell’attacco israeliano di giovedì contro i palestinesi in attesa di aiuti alimentari hanno ferite da arma da fuoco. Il direttore dell’ospedale al-Awda afferma che l’80% dei feriti portati all’ospedale sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco.

I corpi di altri tre palestinesi uccisi nel “massacro” degli aiuti alimentari sono stati recuperati, portando il bilancio complessivo delle vittime a 115, con circa 760 feriti.
Secondo le Brigate Qassam di Hamas, sette prigionieri israeliani sono stati uccisi a seguito del bombardamento israeliano di Gaza.
Almeno 30.228 persone sono state uccise e 71.377 ferite negli attacchi israeliani a Gaza dal 7 ottobre. Il bilancio rivisto delle vittime in Israele per gli attacchi del 7 ottobre è pari a 1.139.

Video della strage della fame

Nota: Il tentativo di Israele di addebitare la strage dellla fame a Gaza alla calca della folla viene smentito dalle Nazioni Unite e dai medici che si sono presi cura dei feriti: quasi tutti hanno ferite da armi da fuoco. Le continue menzogne di Israele per sottrarsi alle proprie responsabilità sono dei miserabili tentativi di scrollarsi dall’accusa di genocidio, ormai evidente per tutti gli osservatori.


Fonte: Al Jazeera News

Traduzione: Luciano Lago

8 commenti su “La guerra di Israele a Gaza in diretta: 17 morti nei continui attacchi israeliani alle case

  1. Una domanda sorge spontanea: ma perché nessuno ha il coraggio di intervenire contro questi psicopatici sanguinari??

    1. Perché gli ebrei-sionisti e filo-sionisti, nonché neocon e “miliardari democratici”, controllano tutte le istituzioni, o quasi, negli usa che rappresentano il cuore nero dell’impero del male e riforniscono di armi e munizioni l’entità sionista, illegale, terrorista e genocida in Palestina …

      Quindi il potere degli ebrei, qui, da noi, non può essere messo in discussione e i rischi che corriamo, ancor più dell’impoverimento di massa il rischio di essere coinvolti in un conflitto con esiti nucleari (vedi ukraina), li dobbiamo in primo luogo ai potentissimi e sanguinari ebrei e in secondo luogo agli angli, loro servi e complici.

      Cari saluti

    2. Tecnicamente è impossibile che un solo Stato possa da solo affrontare Israele l” impero del male USA e i suoi paesi satelliti !
      Infine tutti gli Stati liberi che avrebbero molto da guadagnare nel” affrontare il Israele Stato Genocida Criminale e Terroristico apertamente e a sfidare gli USA e la NATO cher lo aiutano lo per ragioni isolazionistiche di loro interesse preferiscono restare NEUTRALI o agire sotto la sponda del” acqua .
      Russia e Cina hanno la forza economica ,militare ed industriale e le materie prime ed energetiche per affrontare militarmente Israele e anche i paesi USA & NATO e mettere fine ai Genocidi e alle guerre provocate da Israele-USA-NATO !
      La Russia è impegnata da due anni a combattere una guerra saggia è giusta contro l” Ucraina e contro gli USA e i paesi NATO !
      Aprire un nuovo fronte di guerra per mettere fine ad un Genocidio del popolo Palestinese per mano Israeliana con la complicità di USA & NATO alla Russia non gli conviene affatto 1
      Perciò la Russia resta Isolazionista = si fa i cazzi suoi e resta NEUTRALE !
      Anche la Cina per paura di perdere i mercati USA & NATO dove vende quasi tutti i suoi prodotti fa una politica Isolazionista e Neutrale !
      L” Iran da solo non può fare assolutamente nulla ! Può solo pregare Allah che Israele NON ASSASSINI tutti quei 3 o 5 milioni di Palestinesi che risiedono nella Palestina invasa è occupata da Israele .
      Altre nazioni che hanno condannato Israele qualcuna non ha più nemmeno un esercito e si trova dal” altra parte del mondo !
      Perciò protestano è basta !
      Intanto il massacro di Palestinesi da parte di Israele continua !

  2. la natura di perfidi torna a galla, nella definizione che tanti popoli hanno dato agli ebrei nel corso della storia. E’troppo cosi? Forse. Ma credetemi io davvero stento a credere a tutta questa ferocia e a come , il governo israeliano, cerchi pateticamente di mascherarla , addirittura nasconderla. Neppure gli antichi romani, notoriamente assassini di civiltà, hanno causato tanta sofferenza. Oserei dire perfino, che nemmeno Adolf Hitler è stato tanto spietato, neanche contro di loro nonostante tutto. Non è con il nome di uomini che si possono definire questi esseri . Cosa sperano di ottenere gli ebrei in questo modo, il plauso del mondo forse? il riconoscimento universale del diritto alla difesa, costi quel che costi? Ma da chi pensano di essere guardati e attentamente osservati da un branco di animali ignoranti? Che di sicuro dimenticheranno tutto questo scempio? Quando i giorni difficili arriveranno,e presto o tardi arriveranno ,a chi, potranno chiedere aiuto? Chi potrà mai tendergli la mano?…. mah!..io no.

  3. Si fa’ dura per una mente normale e non omicida realizzare tale orrore. In non faccio paragoni. L’ olocausto aveva attori diversi, ed e successo oltre 75 anni fa’. Quasi tre generazioni. L’ orrore e lo sterminio contro un popolo, che cerca solo di difendere le proprie case e terre E’ INDICIBILE e tanto più prolungato. Dura da quasi le stesse tre generazioni. Ormai poi nonostante la loro ipocrisia reciproca TUTTI AL MONDO hanno capito che Israele ha un gemello diverso ancora più cattivo. Gl’ United States of America. Ancora più subdoli fanno i finti perbenisti e commettono crimini anche più atroci, come in Ucraina. Tramite il loro guitto sionista hanno mandato a morire 500 mila giovani. Dei carnefici uniti in simbiosi. I simbionti del Male in terra. Spero però che stavolta, trascinati in una guerra più grande di loro, dopo i massacri civili, trovino onta e dura sconfitta e siano loro stessi massacrati, deportati e processati sommariamente. Sogno che quella povera terra martoriata diventi l’ ULTIMO LAGER, in cui l’ hanno trasformata, quello DELLA LORO FINE!

  4. La narrativa americana e inglese su Hitler e l’Asse è appunto FALSA e BUGIARDA come sono gli anglosassoni ! L’ASSE HA COMBATTUTO CON ONORE.
    Se i Tedeschi avessero voluto uccidere i cosiddetti ebrei, non ci sarebbero stati MILIONI DI MIRACOLOSAMENTE SOPRAVVISSUTI ……………..
    Il fango gettato dagli anglosassoni non copre i loro VERI crimini: bombe incendiarie e atomiche sulle città, 1 milione di prigionieri Tedeschi è stato ucciso per FAME (ordine del tonto idiota criminale Eisenhower), l’uccisione di prigionieri Italiani in Sicilia, stupri di massa in Ciociaria da parte dei marocchini di merda……………………. ecc. ecc. questi sono i buoni, gli anglosassoni di merda.

  5. Le strade sono solo due.
    Od Israele alla fine cessa di distruggere la Palestina e rinuncia ad annientare Hamas, concedendo una tregua ed accettando la soluzione a due stati finalmente. O condannerà, persistendo nello sterminio, tutto il medioriente alla guerra. Che lo è già adesso, ma ad un altro livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM