La Germania Vieta La Protesta di piazza del 29 Contro Il Coronavirus, La Descrive Come “Di Destra” E “Antisemita”

di Drago Bosnic

La Germania Vieta La Protesta del 29 a Berlino Contro Il Coronavirus, La Descrive Come “Di Destra” E “Antisemita”

Il senatore di Berlino definisce i manifestanti “estremisti di destra”
Il governo di Berlino ha vietato ufficialmente una protesta programmata contro misure messe in atto per (presumibilmente) contenere la “pandemia” di coronavirus.
L’evento, previsto per il 29 agosto e in coincidenza con le proteste in altri paesi, tra cui Regno Unito, Francia e Canada, è stato chiuso dal Senato di Berlino per timore che la folla “violerebbe le attuali leggi sulla protezione dalle infezioni” .

Se sei preoccupato che si tratti di un attacco alle libertà politiche, non preoccuparti Andreas Geisel (il senatore degli interni di Berlino), è qui per rassicurarci tutti [la nostra enfasi]:
Questa non è una decisione contro la libertà di riunione, ma una decisione a favore della protezione dalle infezioni ” (dice lui).

Proteste a Berlino anticovid proibite per il 29 agosto

Questo anche se le sue affermazioni che questa non sarebbe una decisione politica sono state in qualche modo indebolite, quando ha aggiunto:
[Berlino non sarà] abusata come palcoscenico per i negazionisti del corona virus… e per gli estremisti di destra “.

Una protesta simile all’inizio di questo mese ha attirato decine di migliaia di persone . È stato descritta come “di negazionisti di destra” e ” di antisemitismo” dalla stampa.
Il coronavirus ha un record irregolare, se non addirittura selettivo, quando si tratta di movimenti di protesta. Le proteste antigovernative in Bielorussia, ad esempio, sono esenti dall’essere “pericolose”. Così come le proteste dei risultati di livello A nel Regno Unito .

Negli Stati Uniti e in tutto il mondo, le proteste di Black Lives Matter – lungi dall’essere considerate possibili di gravi rischi di contaminazione – sono state applaudite dagli operatori sanitari e persino dispensate di speciali pass per la violazione delle misure di blocco in molti paesi ( Germania inclusa ).

Una lettera aperta di 1200 operatori sanitari ha definito il razzismo “un problema di salute pubblica” , e ha affermato che era troppo importante fermare le proteste in nome della non diffusione della malattia.

Sembra che se le persone giuste considerano la tua protesta “importante”, e rimuovono ogni rischio di diffondere il covid-19. Questo coronavirus è un operatore che si dimostra politicamente esperto. Consentendo ai governi di essere molto esigenti su quali proteste sono pericolose e quali sono invece necessarie.

Altri paesi seguiranno l’esempio della Germania?

Originariamente su OffGuardian –

Pubblicato il 26 agosto 2020 FRN

Traduzione: L. Lago

84 Commenti

  • atlas
    28 Agosto 2020

    COVID, l’unica malattia dove sono i medici a cercare i malati e non viceversa.

    Un miracolo inspiegabile.

    “La gente ha bisogno di certezze e consolazione, qualcosa in cui credere.
    Il Covid rappresenta la sua nuova fede, che unisce e affratella tutti i disperati e li rende uguali nella stessa sorte.
    il coronavirus racchiude tutte le caratteristiche di un dio laico e terreno :
    – invisibile
    – ubiquo
    – equanime
    – infallibile
    – immanente
    – ineffabile
    – inspiegabile dalla scienza

    Se avesse pure la trascendenza sarebbe una religione a tutti gli effetti, a cui non mancano di certo le pratiche liturgiche : indossare le mascherine, lavarsi le mani ripetutamente, salutarsi con il gomito, mantenere le distanze.

    E abbondano pure i racconti sulle origini misteriose, i miracoli e le gesta leggendarie: la discendenza dal pipistrello, i morti di Bergamo, la contagiosità con la sola imposizione delle mani.

    E in una religione che si rispetti non possono mancare neppure i sacerdoti che predicano messa a tutte le ore, rappresentati dai virologi che non ne azzeccano una nemmeno per sbaglio, mentre le infermiere con le visiere e le tute da palombaro sono le nuove vestali.

    Il vaccino infine è la promessa della salvezza eterna.

    C’è tutto quello che serve per colpire l’immaginario collettivo.

    Alla gente non importa più tanto sapere se il virus esiste o non esiste, è pericoloso o meno, loro ci vogliono credere per avere uno scopo nella vita e riconoscersi negli altri, condividere una prassi, una convinzione.
    Fare parte di qualcosa. Appartenere ad una comunità.

    Ovviamente chi mostra scetticismo o addirittura non crede apertamente alla grandezza del virus, viene subito etichettato come un eretico, un ateo, un negazionista e la punizione divina non tarderà ad arrivare. i fedeli del virus esultano quando un miscredente viene colpito dalla malattia, o meglio dalla positività.

    Il peccato di Apostasia comporta la giusta condanna, perché il dio Virus non perdona e però è anche tanto misericordioso, perché a meno di avere 80 anni con varie malattie pregresse, il dio virus non uccide nessuno.

    Ma per continuare a credere ci vogliono i positivi.
    Senza positivi non si canta più messa.
    La presenza anche solo di un Positivo A-sintomatico è la prova tangibile che dio virus c’è, e lotta insieme a noi.

    E quindi via alla ricerca affannosa di nuovi positivi da dare in pasto ai fedeli, facendo tamponi a tappeto su tutta la popolazione.
    Se ci fate caso questa è l’unica malattia dove sono i dottori a cercare i malati e non viceversa. A suo modo anche questo è un miracolo inspiegabile.
    PREGHIAMO

    Preghiamo affinché la gente si liberi da questa ennesima superstizione inventata dai governanti e dai giornalisti loro servi fedeli per tenerli (i malati?!) buoni, impauriti e mansueti.
    Le minacce di futuri lockdown sono già un buon deterrente per evitare la più terribile insidia per i governanti e arma di un popolo alla canna del gas: gli assembramenti, le sommosse, le rivolte.
    Non so come finirà questa storia, ma una cosa è certa.
    Il virus SERVE a SOGGIOGARE ed AGGREDIRE PRIMA PSICOLOGICAMENTE e POI MATERIALMENTE le FASCE più DEBOLI e MENO ISTRUITE della POPOLAZIONE, i più POVERI, i più IGNORANTI, i più IMPRESSIONABILI.

    Dott. Sergio Resta oncologo

    • Idea3online
      29 Agosto 2020

      Veramente complimenti per aver condiviso questo commento. Racchiude la verità, è come aprire l’unica porta di un tunnel, ed essere rinfrescati dal cielo azzurro, riscaldati dai raggi del sole, dai colori della verità. Ma la chiave per aprire questa o queste porte, si chiama conoscenza e perspicacia. Ma le religioni desiderano rinchiudere i fedeli, ma Newton:
      Lo scopo delle profezie dell’Apocalisse è l’edificazione dellavera Chiesa, che si realizzerà alla fine dei tempi. Le Chiese stori-che non sono ancora la vera Chiesa. Anzi. La necessaria degene-razione delle Chiese, per Newton, non solo è scritta a chiare let-tere nell’Apocalisse, ma è una pura constatazione di buon sensose si considera la loro molteplicità. L’unica Chiesa che Newton ri-conosce, come si è già accennato, è una Chiesa virtuale compostadi persone sparse nello spazio e nel tempo, scelte da Dio, la cuivita è caratterizzata dalla ricerca della verità. Questa Chiesa vir-tuale diverrà reale solo alla fine dei tempi
      https://core.ac.uk/download/pdf/11822815.pdf

      • atlas
        29 Agosto 2020

        ehm…scusa il termine, con tutto il rispetto, chi cazzo sarebbe ‘Newton ? E’ a Londra la terra santa ? Ci sono religioni nuove ? Non è più nel Mediterraneo, a Gerusalemme ? A Damasco ? A Mecca ? Io non prendo niente di questi barbari anglosassoni e porci, è l’Arabo il mio prototipo

        ma quando la vuoi fare la persona seria

        i giudei hanno preso tutto, non è più tempo di giocare

      • maramaldo
        29 Agosto 2020

        Apocalisse é “rivelazione” e non, infatti, distruzione.
        Lo stesso Gesú ha piú volte messo in guardia dalla Apostasia degli ultimi giorni.
        Certo non c’é bisogno di ricorrere a Newton…basta leggere i vangeli. Il concetto di chiesa di Newton, tra l’altro, é solo un suo pensiero personale.
        Non c’é bisogno, nemmeno, di essere medici o scienziati per capire che é in atto un ennesimo attacco alla umanitá intera.
        Se credi in Dio, il Bene Assoluto, devi necessariamente credere al Male Assoluto; il Regno del Male é in questa terra per distruggere la Creazione; la scelta, per gli uomini, é stare da una parte o l’altra.E chi sceglie l’odio la violenza e la distruzione sta dalla parte del Male.
        La “Vendetta” appartiene al mio Signore, e solo a Lui.Tra Caino ed Abele scelgo di essere Abele.

        • atlas
          29 Agosto 2020

          mai mettersi contro gli Angeli Gabriele e Michele, loro guideranno le schiere del bene nella guerra in cielo contro i demoni all’approssimarsi del Giorno del Giudizio. Questo dice l’Islam.

      • seoxseo
        29 Agosto 2020

        Centrata in pieno la liturgia!

    • mondo falso
      29 Agosto 2020

      ……..e come il dio cristiano e musulmano il co…vid e’ falso , e’ proprio vero , e’ un altra religione …… prima avevamo la cazzata di dio , la paura di dio , oggi abbiamo la cazzata del virus , la paura del virus

  • atlas
    28 Agosto 2020

    dicono di noi pochi resistenti che siamo ‘antisemiti’. Loro, che tolgono i soldi ai commercianti se non fanno i confidenti di questura da 4 soldi, ovvero se non IMPONGONO a noi la mascherina … il rimedio c’è contro questo sistema di merda, la guerra nucleare

  • m
    28 Agosto 2020

    Se i crucchi hanno le palle manifestano ugualmente, in caso contrario bombe atomiche e fanculo a tutti

  • Monk
    28 Agosto 2020

    Se i crucchi hanno le palle manifestano ugualmente, in caso contrario bombe atomiche e fanculo a tutti

    • atlas
      29 Agosto 2020

      ancora una volta la reazione al giudeo internazionale arriva dai Tedeschi

      o sublime Popolo che fu di Hitler

      • atlas
        29 Agosto 2020

        noi alleati ? Un VAGONE ! Fecero bene a darci UN BEL CALCIO NEL CULO !

        Popoli BASTARDI di merda che siamo

    • Marco
      29 Agosto 2020

      Io ci vivo in Germania e da quello che so, la manifestazione ci sarà

      • atlas
        29 Agosto 2020

        beato te che vivi in una Nazione così ordinata. Anche se io Gallipoli non lo cambierei con nessun altro paese al mondo

        la girai tutta nel 1998. Quante donne …

        • Marco
          29 Agosto 2020

          Non ti credere che sia così bello vivere qui,
          Scuole di merda (divorziato, ho 2 figlie che vivono con me), zero arte, gente morta dentro,
          Sono dovuto scappare dall’Italia nel 2007 perché avevo p. IVA e non potevo evadere.
          Gallipoli la conosco bene e sono in parte pugliese… darei un braccio per viverci 🙂
          btw, qui donne orrende,,, mia ex moglie nera dei Caraibi, mia ex ragazza Cameroon, a adesso sto flirtando con una del Kenya e un’altra del Cameroon. Crucche vade retro, sono più femminili i trattori.

          • atlas
            29 Agosto 2020

            abbiamo molto in comune. Infatti, per quanto mi riguarda, non mi riferivo a donne tedesche o mitteleuropee

            Gallipoli è bella per tutto, ma per quanto riguarda le donne, esse sono proprio dei trattori. Gli uomini di quì si prendono quello che c’è, io preferisco viaggiare. O incontrare una straniera che viene quì. O portarne da Milano. Forse la perfezione o ciò che più ci si avvicina al fine di vivere a misura d’Uomo e non di omofili, è la Thailandia

          • atlas
            29 Agosto 2020

            ti ospiterò a Gallipoli se tu mi ospiti in Germania (dove stai ?)

        • Marco
          29 Agosto 2020

          Me e figlie, spero. Se gli dico vado a Gallipoli da solo, mi castrano.
          Io sto a Bruchsal, vicino Karlsruhe.
          E bevo caffè, fumo e bevo birra come te

          • atlas
            29 Agosto 2020

            le tue figlie non sarebbero un problema…per me. Se ci lasciano liberi di sfondare …

          • atlas
            29 Agosto 2020

            le tue figlie non sarebbero un problema…per me. Se siamo liberi di sfondare …

            si deve sfondare nella vita. E io da proletario a 55 anni quasi, ho sfondato e sfondo ancora qualitativamente anche più di quel suinocrate di Berlusconi e dei suoi soldi che non si sa godere

            cercami su fb caro amico, berremo birra rossa buona tedesca sino a pisciare sangue

            alla faccia di tutti i virus democratici di merda

          • Marco
            29 Agosto 2020

            Le sto educando su fondamenta fatte di “fatti i cazzi tuoi”
            Sono appena tornato dall’Italia, mannaggia, se ci fossimo incontrati prima.
            (devo rispondere a me stesso per rispondere a te… non c’è “rispondi” al tuo msg)

          • Marco
            29 Agosto 2020

            ehm… non ho fb caro atlas
            manco instagram
            e uso whatsapp solo perché devo
            ti lascio un’email non ufficiale poi da li ci scambiamo i contatti
            trallallerotrallalla at gmail punto com
            O se hai altre idee su come scambiarci i contatti dimmi

          • atlas
            29 Agosto 2020

            contatta la redazione via posta elettronica. Luciano ti darà il mio numero di telefono

            senza trallalerotrallallà però. Alla fine, anche se ogni tanto sdrammatizziamo ed anche socializziamo, alla fine siamo persone serie

          • Marco
            29 Agosto 2020

            Fatto
            Usavo qui trallaetc perché non mi va di mettere la mia email ufficiale pubblica.

          • Hannibal7
            29 Agosto 2020

            Ooooooh
            Anche io fumo e bevo caffè…e amo la birra….e soprattutto questa estate ho avuto l’onore di conoscere Atlas di persona a Gallipoli…Marco se ci vai,devi conoscerlo,fidati,ne vale la pena…è uno dei personaggi più interessanti che abbia mai conosciuto…e poi è pure simpatico…..saluti a te amico Atlas….per quanto riguarda l’articolo beh,ho poco da commentare….dopo 6 mesi di covid mi è venuto il virus ai testicoli….

          • atlas
            29 Agosto 2020

            vivevamo bene hannibal … porco giuda

            ora ci fanno sentire tutti come ladri in chiesa, ora c’è il pregiudizio di colpevolezza, l’hanno studiata bene e nessuno di noi proletari se l’aspettava, è stato veramente un fulmine a ciel sereno. Colui che loro asseriscono essere infetto di Socialismo Nazionale è colpevole e le sue difese saranno nulle. E cmq non avremmo potuto fare niente. Però qualche reazione c’è. A parte la controinformazione e la rete in generale, a Londra e a Berlino ad es.

            i massoni che ci governano hanno atteso che la maggior parte della gente nel mondo fosse provvista di tv e sat e poi di prendere in mano le redini dell’informazione, solo così hanno potuto trasmettere il terrore e indirizzare le masse amorfe e imbelli, ma la politica democratica che mirava a controllare dispoticamente tutti era già nell’agenda del falso messia. Siamo alla fine dei tempi e cmq, anche se non ci piace dovremo combattere. Tutti questi stranieri senza documenti si metteranno alle loro dipendenze, pur di non tornare a dormire su un casco di banane saranno pronti a uccidere e ad impossessarsi di tutto, prima cosa le case. Associamoci quanto più possibile noi di buona volontà, soccorriamoci mutualmente a vicenda e prima di cadere esausti rendiamogliela dura da vincere, almeno moriremo con Onore

          • Marco
            29 Agosto 2020

            HANNIBAL7
            Grazie dell’info, mi interessano le persone… interessanti 🙂
            Basta che sappiano ascoltare e capire oltre che parlare.

            Cazzo Atlas, ho letto il tuo ultimo messaggio.
            Non è che ci vediamo e mi metti in mano un Ak47
            Sappi che se vengo a Gallipoli, mi porto un fucile e coltello da pesca.

            Comunque mi comincia a piacere questo sito. Si conoscono persone… non allineate e con idee prodotte da una storia vissuta, persone che hanno prestato attenzione.

            Qui da me spazio per 2-3 c’é e birra buona non manca mai.

          • atlas
            29 Agosto 2020

            con la birra non devono mancare le donne se no è tutto inutile (per me). L’unica arma che ho ora è in mezzo alle gambe, per altro magari chiedi a monk (portiamo in Germania pure lui ?)

            allora sì che veramente è l’apocalisse

          • Marco
            30 Agosto 2020

            Beh, io di donne non ne conosco a parte 2 con cui stavo flirtando ma una me la sono appena giocata e l’altra sembra psico tossica (mia ex moglie narcisista patologica, mia ex ragazza vittimista cronica, basta psico rompi cazzo!).
            Quindi non t’aspettare niente…
            Va bene anche per Monk, un modo lo si trova, ho 4 stanze da letto.
            Ma Luciano non mi ha ancora risposto… va beh, se non risponde metto la mia email ufficiale qui o il cell e sticazzi

          • atlas
            30 Agosto 2020

            ti risponderà caro Marco, Luciano ti risponderà. E’ una grande persona, preparata, precisa, educata, umana e gentile come pochi. E’ lui che dovresti avere la fortuna di conoscere di persona, non me. Io sono buono solo con i buoni

            monk non lo so, ma scherzi a parte hannibal è felicemente separato, infatti ama un’altra Donna molto bella di tutto. Quindi la faccenda in Germania è fra me e te. Tu vieni pure a Gallipoli a pescare, portati coltelli e fucili di quelli che la milizia di regime non possa dire nulla. Pensa che io in attesa di tempi migliori metto persino la cintura in auto e indosso il casco in moto, evito sino all’ultimo i contatti con quella gente

            da te ? Ci penserò da me. Tu accompagnami in una birreria buona alla sera e la più bella Negra sarà mia. Non mi accoppio con chiunque, sono MOLTO selettivo e non sopporto capricci e donne bianche come scrofe. Se poi è musulmana la imparo a stare a letto da CRISTIANA. So bene che la Germania non è Gallipoli: quì c’è una mentalità ARABA

  • Monk
    28 Agosto 2020

    Le BR su una cosa facevano bene colpendo i giornalisti merdosi, ovvio, quelli che erano contro di loro e anche noi dovremmo fare così, al contrario

    • atlas
      29 Agosto 2020

      le ‘br’ non erano altro che spie di stato

      e i giornalisti il veleno del serpente giudeo

      • Monk
        29 Agosto 2020

        Non tutti, anzi, la maggiore parte proprio per niente e nella prima fase brobabilmente nessuno, poi con l’avvento di altri capi tutto cambiò, ho conosciuto qualche ex BR a Torino

        • atlas
          30 Agosto 2020

          ah, pensa che io ne accompagnai in carcere una, le arrivò la pena da scontare definitiva, era ormai il 1985, ricordo che piangeva per tutto il viaggio mentre la madre imprecava contro di noi con quell’erre moscia piemontese orrenda mentre la caricavamo in macchina portandola via da casa

          alle Molinette invece ne piantonai una (non mi ricordo il nome) e Giuliano Naria (morto da non molto); sorveglianza a vista, disposizione della Procura. Doveva avere la divisa sempre di fronte alla porta della cella

          per il resto, solo alla Stazione di Bussoleno, Compagnia di Susa, ne avevamo OTTO fra agli arresti domiciliari e libertà controllata (più che altro di prima linea). Io avrei agito diversamente, ma quello che potevo fare allora, a 20 anni, era di andare a suonargli a casa per il controllo a notte fonda quando ero io di pattuglia, cosa che nessun altro faceva. Poi si rivolsero al Maresciallo, un piemontese … eh quante ne ho dovute subire

          monk, (anche per Giorgio) ma sì, è chiaro che la base, reclutata nelle università, nelle fabbriche, nei porti, era ideologizzata e politicizzata, ma quando si arrivava al livello operativo era un gruppo ristretto di professionisti addestratissimi come da scuole militari di alta efficienza (Capo Marrargiu, il centro addestramento guastatori, già base di gladio)

          intendi frate mitra ? Intendi il subentro di Moretti all’arrestato Curcio ? Ma Curcio anche lui è libero al contrario di Cutolo …

          sono felice solo per la Mara Cagol, almeno qualche colpo a segno lo misero pure i CC, quelli onesti. Poi i Piero Panciarelli, i Riccardo Dura, la Annamaria Ludmann e il Lorenzo Betassa. Sò tanto di quell’operazione, essendo stato trasferito a Genova nel 1986 e avendo conosciuto quel personale; nel 1999, quando ancora ero un pò ‘preso’ nonostante il carcere feci anche un esposto alla Procura di Genova: mai interpellato

  • atlas
    29 Agosto 2020

    Briatore è ora agli arresti domiciliari a casa della Santanchè, accusato di ‘virus’. Hanno usato un personaggio pubblico e mondano per criminalizzare divertimento e godimento, che non deve essere accessibile al popolo. Chiunque ora può essere arrestato e isolato perchè dichiarato infetto. Da chi.

    E perchè.

    Perchè in carcere ti mettono in isolamento ? Perchè se le guardie ti devono fare tutto ciò che vogliono non lo deve vedere nessuno. Perchè ti devi spersonalizzare, ammalare, distruggere psicologicamente, indebolire, fiaccare la resistenza. Perchè se sei Musulmano puoi infettare gli altri con la preghiera. Perchè se hai idee politiche Socialiste contrarie alla democrazia di regime puoi contagiare gli altri. Perchè da isolato non puoi rafforzare i vincoli sociali e i valori creativi razziali. Da isolato non ti puoi adunare, assembrare, socializzare, propagandare il bene. Ci si è pensato a questo anzichè pensare agli stati uniti d’america che sono l’origine antropologica di tutti i mali ?

  • kaius
    29 Agosto 2020

    Quindi la razza bianca,la razza che piu’ si avvicina a Dio puo’ essere denograta e perseguitata in tutti i modi.
    Mentre negri ed ebrei sono trattati al pari delle divinita’,intoccabili.
    La sinistra massonica/satanica puo’ far di tutto,anche propagandare la pedofilia come spiega l articolo sopra,mentre pe persone normali indicate come ”di destra” non possono neanche scendere in destra,anzi secondo i pedofili di sinistra dovrebbe star a guardare i bambini(se non proprio i loro figli)che vengono stuprati.
    Tutta la feccia di sinistra merita di essere perseguitata nel modo piu’ feroce,brutale e perverso possibile che l umanita’ abbia mai concepito fino ad ora moltiplicato per 100 ma neanche con cio’ avrebbero la loro giusta punizione.
    Serve di piu’.

    • Marco
      29 Agosto 2020

      La razza bianca, quella che ha fermato la selezione naturale dell’essere umano favorendo i diversamente .
      Ultima chicca: solo gli ammalati possono oggi essere esenti da mascherina.

      • Kaius
        29 Agosto 2020

        Forse la tua,non la mia.
        I diversamente non sono supportati da feccia che non appartiene a nessuna razza,tanto meno alla specie umana.
        Sono supportati da feccia massonica/satanica che deve essere messa sui roghi.
        Per quanto riguarda la MIA di razza,è la stessa di Dante Alighieri,Da Vinci Michelangelo e Raffaello.

        • Kaius
          29 Agosto 2020

          Sono*

        • Marco
          29 Agosto 2020

          La nostra razza ha sempre difeso i diversamente abili al tal punto che ormai conviene esserlo, disabili. Questo intendevo. E vedere che adesso puoi non indossare la mascherina solo se hai una giustificazione medica, quindi sei malato, mi fa girare i coglioni non poco.

          • Kaius
            29 Agosto 2020

            Beh non è corretto dire che la nostra razza difende gli handicappati.
            Fino a 10 anni fa gli handicappati erano trattati da tali,erano trattati da essere umani disabili quel che sono e nessuno si incazzava,nemmeno gli handicappati.
            Nei film con Bud Spencer si facevano gli sgambetti ripetuti agli storpi,tanto per dirti.
            Io li tratto come tali e qualche volta ci faccio pure le battutine sopra,loro rispondono a dovere se gli da fastidio e nessuno è mai morto.
            Tutto normale.
            Poi se un handicappato è malvagio gli spacci i denti come farei con un malvagio non disabile.

          • Marco
            29 Agosto 2020

            Per me è corretto. Da un bel po’ di tempo, gli invalidi non devono lavorare, sono mantenuti, Hanno parcheggi riservati. Non pagano cinema e mezzi pubblici (qui almeno), Sono aiutati sempre e ovunque e possono avere figli. E adesso sono gli unici a poter non indossare la mascherina. In natura sarebbe stati filtrati, l’uomo invece li aiuta (non che sia sbagliato eh, sto solo constatando).

          • atlas
            29 Agosto 2020

            mi permetto di rispondere sia a Marco che a kaius: IO qualsiasi disabile (VERO) lo soccorro in tutto e per tutto, ho pazienza per qualsiasi cosa faccia e ogni volta che anche solo ne vedo uno prego Dio per lui che lo guarisca e contestualmente lo ringrazio per come ha fatto me e il destino che mi ha dato; per noi Musulmani è molto meritorio. Anche solo fare una visita a chi è ammalato, cristiano o idolatra che sia

            in Tunisia vi sono tanti ciechi, come quà immagino, solo che lì se ne vedono tanti per strada. Non sono mai soli. Chiunque, me compreso si avvicina a loro e gli chiede dove deve andare e lo supporta sino a che può, poi subentra un’altro. Lo stesso in Moschea, viene assistito da chiunque si trovi lì dall’abluzione sino al termine dell’Orazione e poi accompagnato a casa. L’umanità della Società Araba non si può comprenderla sino a che non la si conosce a fondo. MOLTO diverso da quì

          • kaius
            29 Agosto 2020

            Beh marco quello e’ parassitismo mischiato con vittimismo.
            Ma non e’ portato avanti dalla razza bianca,ma da degenerati

          • Marco
            30 Agosto 2020

            Si ma infatti l’ho scritto, corretto aiutare chi ha bisogno. Ma la cosa, se degenera, ha conseguenze nefaste.
            Per inciso, la mia ex ragazza del Cameroon, ha 3 figlie di cui una di 6 anni autistica e ADHD, un diavolo muto. Ci siamo lasciati perché lei, la madre, è vittimista cronica e io non ce l’ho fatta più. Ma ero sempre li ad aiutarla con la bimba. Anzi, la bimba matta è quella che mi manca di più. Ho cercato scuole migliori per lei, ho costruito cose strane in casa per gestirla, le ho fatto da babysitter, ho studiato l’autismo e ADHD per essere preparato. E ora mi dispiace non poter vederla crescere e non poterla aiutare in questo mondo di veri matti psicopatici. Lei è la persona più vera che abbia mai conosciuto.

  • kaius
    29 Agosto 2020

    scendere in strada
    Farebbe davvero comodo un correttore

    • atlas
      29 Agosto 2020

      concordo e in parte non ti correggo, ma aggiungo: della razza Europoide, Europide, la più vicina al Creatore, fanno parte anche i Semiti, cioè gli Arabi. Che sono però MEDITERRANEI. Come noi

      gli ‘alpini’ sono un’altra cosa. E sono sempre stati nostri nemici, ancora oggi. Abitano quelle zone dell’italia, di Milano…Torino…dove per oggi è prevista un’allerta meteo distruttiva, evidente segno di quanto Dio li odi. Forse è la volta buona

      il Regno delle Due Sicilie è un’altra cosa, è meglio ancora sarà se riusciremo a fare cessare l’occupazione

      Luciano Lago, molla tutto e vieni a trovarmi, quì fra gente umana, è previsto sole, cielo azzurro e mare limpido come i nostri cuori, evidente segno della Benedizione di Dio. Gusta le cose buone ora che puoi, vivi alla giornata per quello che puoi, guarda al presente che il futuro il PD lo sta rendendo invivibile e ogni lasciata potrebbe essere persa

      • Kaius
        29 Agosto 2020

        Beh Atlas ovviamente non metto in dubbio che il Sud e Nord siano due entità diverse messe insieme con la forza.
        Ma non li definirei nemici di Dio,del resto il loro Duomo di Milano è qualcosa di sublime e anche loro come altri popoli fino ad un secolo fa erano popoli rispettabili in ogni campi o quasi.
        Insomma se c è qualcuno da odiare quelli sono gli americani,nati dalla eresia massonica e dalle prostitute..

        • atlas
          29 Agosto 2020

          i piemontesi quando scesero a Napoli videro per la prima volta il ‘bidet’. Non sapevano nemmeno cosa fosse e lo descrissero in un modo che non ricordo a memoria, ma fa ridere per quanto erano animali e barbari; dovrei fare una ricerca e non ne ho voglia, il mare mi aspetta

          (è tutto agli atti di guerra compilati da loro stessi, dagli itali ani)

          (come il fatto di quell’ufficiale che aprì il cranio di netto a un ragazzino di 15 anni solo perchè stava in silenzio alle sue domande. MAI nulla a che fare con sta gente, solo odio)

  • songanddanceman
    29 Agosto 2020

    E’ inutile che i politici cialtroni-venduti continuano a dire che bisogna vietare le riunioni/manifestazioni di protesta
    perchè sono causa di contagio ; NON CI CREDE PIU’ NESSUNO

    • Marco
      29 Agosto 2020

      Mi spiace dirti che ci credono ancora quasi tutti.
      Prova ad entrare in un posto pubblico senza mascherina in Germania.

      • atlas
        29 Agosto 2020

        vero. L’unico contagio è il collaborazionismo pecorino di massa. Certo, se non ti rapinassero soldi, sarebbe diverso. Quì da me almeno, credo non la metterebbe nessuno

        una volta i democratici itali ani dovevano avere a che fare con i Capi dei paesi nelle Due Sicilie: ed erano loro che comandavano non i marescialli. Ora li hanno messi tutti in carcere fra sevizie e isolamenti. Ma credo vi sarà riscatto. E vendetta.

        • atlas
          30 Agosto 2020

          COME IMPORRE IN DEMOCRAZIA A CITTADINI CHE NON LO VOGLIONO DI FARE I POLIZIOTTI NEI CONFRONTI DI ALTRI CITTADINI: CON LA RAPINA DI STATO DEI SOLDI. LA CONFISCA (SANZIONI INTERNAZIONALI) E’ SEMPRE STATO UN PROBLEMA DEL GIUDEO MASSONE KARL MARX (ADAM MORDEKHAI LEVY)

          Tunisia, Nabeul: sanzioni contro i commercianti che non impongono l’uso di maschere ai propri clienti

          https://www.tunisienumerique.com/tunisie-nabeul-sanctions-contre-les-commercants-qui-nimposent-pas-le-port-du-masque-a-leur-clientele/

          • Marco
            30 Agosto 2020

            Scusa ma cosa c’è di nuovo? È già così da molto in Germania e anche Italia.
            Sono stato da poco a Maríno dai miei e ho visto multare e far chiudere qualche fraschetta perché qualche cliente era senza mascherina.
            Qui uguale, fatto benzina, entrato a pagare e la tizia mi ha detto: per favore usi la mascherina o mi fanno la multa.

  • seoxseo
    29 Agosto 2020

    È fallito il tentativo di bloccare la manifestazione:
    https://youtu.be/_zGAgzdx0TI

    • songanddanceman
      29 Agosto 2020

      Bene , alla faccia dei pro-vaccini obbligatori

    • Marco
      29 Agosto 2020

      Qui live
      https://www.youtube.com/watch?v=8Hr-jdoq-dk
      Domani sui giornali in 15esima pagina: 350 negazionisti di destra hanno disturbato il quieto vivere delle piazze di Berlino…

      • Arditi, a difesa del confine
        29 Agosto 2020

        venti poliziotti portano via la gente seduta, i restanti 2-300 manifestanti fischiano e riprendono col cellulare
        fosse successo quando ero giovane sarebbero volate botte da orbi, ora si assiste passivamente, l’importante e’ mandare i filmati sui social
        e’ cosi’ che si vogliono cambiare le cose ? siam messi bene allora….

        • Marco
          29 Agosto 2020

          Botte da orbi a Berlino ? 😀
          Salvo eccezioni, i crucchi sono calmi, educati e silenziosi.
          Protestano ma con rispetto,

          • Arditi, a difesa del confine
            29 Agosto 2020

            parlavo dell’Italia ovviamente e qui manco scendono in strada, tutti timorati
            ma sono diverse generazioni che han paura di farsi valere, ripeto, da giovane la polizia la affrontavi, non scappavi o stavi a vedere portar via uno dei tuoi senza fare nulla
            allora diffusero la droga per fermare la rabbia, ora e’ bastato chiuderli in casa 2 mesi ed hanno paura persino della propria ombra

          • atlas
            29 Agosto 2020

            ma sei ardito di cosa. Sino a quando c’era la DC e Istituzioni Fascistizzate se ti provavi ad affrontare in piazza uno come me non credo te ne tornavi a casa con le ossa sane. Ma sai quante MAZZATE ho dato. E non le ho mai prese. E non abbandonavo mai nessun collega (è successo, ve ne fu l’esigenza in O.P.: anche se lui (un siciliano dalla testa molto dura) sbagliò io solo non l’ho lasciato, anche a costo di un rimprovero successivo dal capitano. Fummo circondati in 2 da almeno 30 di loro. Gli altri tennero ognuno le sue posizioni, vigliaccamente, solo DOPO intervenirono in blocco). OGGI è diverso, la P2 allora, quando eri giovane tu, era solo infiltrata nei vertici di polizia, ora, con BerLuxCohen, ha preso tutto. Con Salvini poi, mi pento anche della divisa che ho indossato

          • atlas
            30 Agosto 2020

            so che in quegli anni noi delle Due Sicilie abbiamo dato l’anima; e il sangue … da passionali come siamo, fra 1000 difficoltà, prime fra tutti provenienti dal nostro interno: italiani, sardi … te ne potrei testimoniare 100 di episodi

            noi eravamo compatti solo fra di noi. Il resto l’avevamo tutto contro. Daltronde…eravamo all’estero

  • AlesssandroV
    29 Agosto 2020

    Io vi dico solo una cosa ragazzi. Volevo partecipare alla manifestazione di Berlino di oggi.Con un giro mordi e fuggi visto che oggi è il mio giorno libero di lavoro e sarei rientrato domenica in giornata. Avevo già programmato lo spostamento in aereo all andata e in treno con le die bahn al ritorno. Ma purtroppo prima di acquistare i biglietti, che per fortuna ero riuscito a trovarli anche abbastanza economici, mi sono voluto informare bene su quali sono le condizioni di ingresso per entrare in Germania. Ho consultato il sito della Farnesina e il loro link informativo appositamente creato per chi vuole recarsi all estero viaggiare sicuri in periodo di covid. E sebbene sono cittadino italiano e quindi Ue ho visto che ogni Paese ha la sua lista di paesi di provenienza UE e ExtraUe considerati a rischio e la Germania è uno di quelli che l aggiorna di più. Guarda caso come Paese a rischio il 26 ha inserito anche il regno unito e il 24 l ile de france è la Provenza francese. Che significa che i cittadini con di qualsiasi nazionalità provenienti da dal regno unito o da quelle località francesi, al momento di entrare sul territorio tedesco devono fare obbligatoriamente il tampone oppure contattare la Asl del luogo dove sono diretti e nel frattempo stare in quarantena. Solo per fare un esempio di questi itinerari da incubo, come avviene qui in Italia per chi arriva dalla Grecia, dalla Spagna e altri Paesi considerati aree a rischio. Ho visto per curiosità le liste dei paesi a rischio anche di altri Paesi UE ed extra UE,, come la Svizzera, e ho constatato che spesso le autorità sanitarie le ampliano ed è davvero un incubo per chi vorrebbe fare un giro turistico. Perché è vero che si può girare nei paesi UE per turismo ma con queste liste il turista ha giustamente paura, perché se da un controllo sanitario covid si risulta positivo all estero diventa un casino. Soprattutto quando poi si ha un lavoro. Guardate questa situazione di gravissimo disagio per la gente, in tanti settori della vita quotidiana, che i Governi europei corrotti da lobbies finanziarie (banche europee deviate) e mediche criminali hanno creato con questo terrorismo mediatico del covid e veramente bruttissima e da paura. Vogliono fare crollare l’economia reale e sana, incluso anche il turismo. Non abbiamo speranze di fermare questi speculatori schifosi. Vogliono farci fare la fine della Grecia.

    • atlas
      29 Agosto 2020

      tutto ciò è vero, è come pensavo che di fatto fosse. Ed è per me inaccettabile…cmq in Tunisia non vado per girare, ma per stare a casa in compagnia, forse me la cavo

      (dovessero arrivare i black blok da tutta europa a manganellare gli operai eccome se arrivano. Così come gli stranieri senza documenti, ma positivi al virus)

      (come mai non si hanno notizie di ammalati/morti fra poliziotti, militari, carceri ? Eppure non ci sono luoghi più promisqui delle caserme. Il non reagire a queste truffe ci fa sentire tutti dei vermi, non un’associazione di persone sane)

  • Marco
    29 Agosto 2020

    Comunque ragazzi, io ci vivo quindi ne ho le palle piene dei tedeschi, ma veramente un plauso a loro.
    Popolo senza arte ne fantasia, ma con un valore a noi sconosciuto: unione.
    Con gandhiana calma, stanno facendo valere i loro diritti alla libertà mentre noi stiamo in spiaggia ad aspettare l’inculata autunnale.
    Bravi crucchi.

    https://www.youtube.com/watch?v=GiBcDOBwizo&feature=youtu.be

  • antonio
    29 Agosto 2020

    i governi occidentali son servi della NATO cioè dei cazari-gesuiti, finti ebrei e finti cristiani in realtà satanici schiavisti depravati imperialisti

  • Giorgio
    29 Agosto 2020

    In piazza non si va a passeggio per riprendere tutto con il telefonino …….. o si va armati, in modo organizzato, o è meglio farsi una dormita …… da sempre sostengo che solo il frigorifero e il conto vuoto potrebbero svegliare le coscienze …… e ci stiamo avvicinando sempre più …….
    Complimenti ad Atlas per aver condiviso il commento del dott. Rasta …. però per quanto riguarda le BR bisogna ammettere che non erano totalmente una diramazione dei servizi, centinaia di loro sono stati uccisi e sepolti con secoli di carcere, guarda caso quelli che hanno sparato meno, al contrario dei vari Savasta ecc. che colpevoli di decine omicidi se la spassano con una nuova identità …….. forse mi illudo che possa sorgere dal “basso” un partito armato, non eterodiretto dai poteri forti, ma portatore di un modello di società fondata sui valori che tanti di noi esprimono su questo sito …..

    • atlas
      29 Agosto 2020

      caro Giorgio, marxista o meno ti condivido molto. Di meno quando parli ad alta voce o peggio lo scrivi, visto che il nemico tutto guarda, tutto analizza e tutto poi reprime

      ciò premesso, sapendo bene come comunicare (o se no ognuno se lo imparerà a proprie spese, io il carcere non me lo sono fatto per le chiacchiere, visto che in genere non sono in vena di consigli, ma oggi sì), ognuno di noi segue un percorso. Dietrologia delle bande armate degli anni passati a parte, oggi si chiamano semplicemente black blok, su cui ci sarebbe da scrivere sino a domattina e non ne ho voglia, a volte si è costretti a ripetersi: l’abbattimento delle classi sociali può avvenire solo dal Popolo. E un popolo è forte se è unito.

      Italiani e Duo Siciliani NON lo sono.

      Le armi ? Prima di armarsi materialmente si deve essere armati di pianificazione politica e io il mese prossimo sarò a Napoli, la mia Capitale, proprio per questo. Armarsi contro la nato occupante ? Solo la Russia potrebbe provvedervi seriamente, se ne avrà l’interesse però. Per il Mediterraneo credo di sì. Avrà interlocutori seri ? Cmq in piazza ci si trova sempre davanti un’altra parte dei popoli, questa volta in una o più divise, qualcosa sta cambiando ?

      Salvatore (tore) Baiocchi fa servizio alla Questura di Firenze, è un vecchio poliziotto non un poliziotto vecchio; e credo che io sia stato l’unico a voler conoscere di persona fra tutti quelli, suoi colleghi in servizio fra l’altro, quando scrivevo con loro nel suo sito (non istituzionale, ma molto ben frequentato; tra l’altro ora il forum non esiste più). Mi telefonò di notte e la chiamata durò circa un’ora e mezza (mi faceva male l’orecchio): il bastone e la carota; fra proposte di scrivere articoli per lui e di NON ROMPERE I COGLIONI. Devo dire che non è cattivo, c’è di peggio

      “Segreti & Bugie
      5 Agosto 2020
      di Poliziotti.it
      L’autunno che ci aspetta, a dire del Capo della Polizia e del Ministro dell’Interno, sarà una stagione molto calda. Non sotto il profilo climatico, ovviamente, ma sarà il momento in cui molti subiranno pesantemente le conseguenze delle scelte operate da questo Governo a seguito della oramai nota pandemia di Covid19.

      Finiti i bonus, le promesse, i soldi, si dovrà fare conto con la realtà delle cose. Una pessima realtà per molti.

      Tanta sarà la rabbia e la frustrazione che scenderà in piazza insieme alle persone e non sarà facile contenerla e pur condividendone le motivazioni e comprendendone bene le ragioni a noi (Poliziotti) toccherà, come sempre, il lavoro peggiore.

      Ecco, ci toccherà difendere per l’ennesima volta le scelte di questo esecutivo, che in passato non tanto lontano ci hanno portato a severe riflessioni sui metodi e sulle opportunità, dando vita a spettacolari e indecenti episodi a cui abbiamo tutti penosamente assistito.

      Tra l’altro iniziano le prime sentenze dei Giudici di Pace in merito alle sanzioni derivanti dai DPCM che confermano i tanti dubbi che abbiamo appunto sollevato in passato .

      La stagione sarà calda e il cielo presenta nuvole nere che non fanno presagire nulla di buono.

      Avremmo voluto, come tutti i cittadini, prendere visione delle “carte” del Comitato Tecnico Scientifico, lo avremmo voluto non per semplice curiosità ma perché per quelle carte dovremo scendere in piazza a contenere la rabbia delle persone. Saremmo stati certamente più consapevoli di essere dalla parte giusta, di fare la cosa giusta. Potrebbe sembrare un dettaglio, ma anche noi siamo cittadini, uomini, prima di essere rappresentanti delle Forze dell’Ordine, abbiamo necessità di sapere che stiamo combattendo per una giusta causa, senza ombre, senza dubbi, perché da buoni e navigati Poliziotti sappiamo che nascondere la verità non è mai un buon segno.

      Seguiremo con l’attenzione che merita, continuando a fare il nostro dovere sempre nel nome della Costituzione alla quale abbiamo giurato fedeltà.

      Staff Poliziotti.it”

      https://www.poliziotti.it/2020/08/05/segreti-bugie/

      • atlas
        30 Agosto 2020

        e io i coglioni in quel sito li rompevo tanto e per davvero

      • Marco
        30 Agosto 2020

        Ti stra quoto. La marcia su Roma la si è fatta con Mussolini, non tanto per andare a esprime il dissenso picchiando.
        O vai con un’alternativa o la violenza non serve anzi, rischi che il più armato, magari della parte sbagliata, se ne approfitti.

        • Marco
          30 Agosto 2020

          E comunque l’articolo dei poliziotti mi ha commosso

          • atlas
            30 Agosto 2020

            mi chiamavo atlas anche lì: dovevi leggere quanti post mi hanno cancellato, quanti argomenti mi hanno chiuso, quante volte mi hanno sospeso. Quando ho postato l’intera intercettazione del Presidente Ben Ali e del Generale Rachid Ammar sul colpo di Stato in Tunisia…sulla Digos di Milano, sul Magistrato Spataro, su Abu Omar (sono stato fra i primi a conoscerlo personalmente quando arrivò direttamente dalla Macedonia con Adel Smith), sull’UCK, sul Maresciallo dei ROS collaboratore della cia nonostante avesse attribuzioni di PG e che invece fu promosso trasferito all’ambasciata a Belgrado … tutto sangue marcio, tutti zitti ai miei post però

          • atlas
            31 Agosto 2020

            e soprattutto deve penetrare nel sentimento della gente che ‘la polizia’, NON è il bene assoluto. Il sacro, l’infallibile, il perfetto, il superiore morale

            no, sono solo governativi; persone a cui è stata data la stessa divisa e delle armi

            saranno nel giusto se chi detta legge le detta giuste

            i carabinieri in cui sono stato io non sono quelli di adesso. Oggi stanno molto meglio, mentre se dovessi iniziare io a raccontare com’era la vita allora tanti non ci crederebbero, però qualcosa di buono ancora c’era (anche se continuamente e scientificamente sabotato)

            Perchè stanno bene OGGI. Perchè al governo c’è il male

  • AlessandroV
    30 Agosto 2020

    Sono veramente patetici questi media servili. Ora fanno passare, manipolati e strapagati dai vari Governi nazionali che vogliono occultare le verità scomode dovute alle loro corruttele e alla privazione dei diritti civili in nome dei nuovi poteri forti, questi si veramente stalinisti/nazisti che stanno appoggiando nel mondo con il coronavirus, anche la manifestazione di Berlino come una manifestazione politica e di estrema destra. Ma dalle immagini più volte trasmesse non si è vista una bandiera inneggiante il further o quel regime. Anzi io dalle immagini di Rai e Mediaset ho visto solo gruppi che in modo civile e pacifico stavano manifestando per la propria libertà di pensiero e contro la speculazione Covid.Ma i commenti dei giornalisti hanno alterato tutto. Sicuramente ci sarà stato qualche gruppo di facinorosi ma non tutti. La maggior parte della gente come si è visto era li con tutt’altro intenti che scatenare una guerriglia cittadina. Invece la solita retorica dei nostri politici opportunisti e speculatori ne ha approfittato subito per occultare i fatti, perché chi sta manipolando le masse con la speculazione covid sa che l unione fa la forza. Come insegna anche lo Spartaco di Kubrick. Ma non riusciranno a mettere a tacere tanto facilmente le loro malefatte. L indignazione morale può fare tanto.

  • antonio
    30 Agosto 2020

    no NATO, Europa libera,

  • Giorgio
    30 Agosto 2020

    Caro Atlas mi trovo quasi sempre a condividere i tuoi commenti ……. non ti conosco di persona ma mi sono fatto l’idea che sei una persona con la P maiuscola …..

    • atlas
      30 Agosto 2020

      sono solo un Pirla come tanti, ma non Povero. Fossi un Povero ricco me ne starei in Thailandia a mangiare aragoste, gamberoni e a bere ‘long drink’ in piscina con 3 o 4 ‘fiche’ che mi massaggiano dalla mattina alla sera

      ma sono ricco perchè non sono Povero, i soldi non sono tutto

  • Max
    31 Agosto 2020

    Ah ah ah in thailandia ah ah ah ! mo’sale sul carrozzone pure lui, il musulmano ebreo Emanuele Reho apostata falso come giuda e ci sta pure qualche inconsapevole che l’ascolta ah ah ah ! Tra un po’vi ci vorra’ il girello altro che mascherina ! Ah ah ah! Mi mancava la sua cialtroneria atlas

    • atlas
      31 Agosto 2020

      sinceramente la tua no. Ti avevo scritto molto e di tutto, ci hai impuzzolentito ormai, sei in putrefazione, morale e materiale, il ‘a volte ritornano’ in questo caso non è apprezzato. Scrivi pure, ma difficilmente ti farai comprare da chi ti conosce

      puoi fare solo l’attore nemmeno comico, protagonista principale in ‘il ritorno dei morti viventi’

      o ‘zombie’, scegli tu ‘vile marrano’, è l’unica scelta che hai, perchè vicino a me non ci vieni, infatti non ti lascerei scelta

      • atlas
        31 Agosto 2020

        e sei anche figlio di puttana

  • Max
    31 Agosto 2020

    Ah ah ah,! Si fa i complimenti da solo, ah ah ah ! Hannibal ! Ah ah ah! Vi siete conosciuti ah ah ah! La sua ciarlataneria atlas nel Mentire su tutto mi richiama gli sprepuziati io non so cosa la spinge ancora qui un musulmano ebreo (Reho cognome ebreo) un mezzo questurino, ma vada tra i suoi amici di merenda a propinare balle, mi dispiace solo per il codazzo di persone tra cui marco ma e’comprensibile a stare lontani dall’italia non si ha più la lucidita’nel riconoscere i cialtroni come l’apostata siculo

    • Hannibal7
      31 Agosto 2020

      Tu sei la prova vivente che il virus con le merde fa sempre cilecca….ed ho sprecato già troppe parole

  • Max
    31 Agosto 2020

    Hannibal e atlas che sono la stessa persona siete andati poi i in Tunisia a trovare le vostre mogli quelle poverette che aspettano il vostro potlrtafiglio bello pieno ah ah ah,
    se non potete andarci in aereo potete Sempre andarci in gommone vi stringete un po ‘con i clandestini magari vi capitera*qualche coincidenza con tutti i clandestini che vanno e vengono da Lampedusa ormai mettono gli orari nei porti sono più puntuali delle Ferrovie dello Stato

    • atlas
      31 Agosto 2020

      scrivi di stare a oriente. Pensavamo fossi morto, ma nessuno l’ha scritto. Facevi e fai ancora solo rumore

Inserisci un Commento

*

code