La Germania “dovrebbe fare il primo passo verso la Russia”, vice presidente tedesco del Bundestag

di Jim W. Dean

Il vicepresidente tedesco Wolfgang Kubicki ha commentato le attuali relazioni tra i due paesi, affermando che Berlino deve aprire nuovi canali di dialogo con Mosca. Un primo passo nella normalizzazione delle relazioni tra Russia e Germania sarebbe “riportare la Russia nel G8”, ha detto Wolfgang Kubicki.

“Tuttavia abbiamo bisogno del consenso degli altri per farlo. Quindi, credo che con l’allentamento delle sanzioni economiche dovremmo fare un primo passo verso la Russia, perché questo problema può essere deciso solo dalla Germania “, ha dichiarato il politico in una intervista con l’ ” Augsburger Allgemeine”

Ad aprile, alcuni esponenti politici di spicco della Germania hanno espresso il desiderio di ripristinare il formato del G8 durante l’imminente vertice del G7 in Canada per un migliore dialogo con Mosca. Il vertice del G7 si svolgerà dall’8 al 9 giugno a Charlevoix, in Canada.
Nel frattempo, secondo la Reuters, i paesi del G7 hanno in programma di seguire un percorso difficile con la Russia.

Wolfgang Kubicki

Nel 2014, sette Stati hanno boicottato il summit del G7 nella Russia di Sochi, sulla base dei disaccordi sulla crisi ucraina e riformattando il G8 ridotto al G7.

Da allora, funzionari europei di alto livello hanno ripetutamente espresso la volontà di accogliere nuovamente la Russia nel gruppo.

Nord stream mappa

Nota: la Germania ha resistito fino ad oggi alla pressione degli Stati Uniti per abolire il nuovo gasdotto Nord Stream 2.
A questo punto non si parla veramente di rimozione delle sanzioni, ma questo riportare la Russia in una struttura G-8 potrebbe essere un tipico, facile primo passo o semplicemente qualcosa per dimostrare un ritorno a relazioni normali.

Si aggiunga che le tariffe sulla UE che Trump ha temporaneamente prorogato, saranno anch’esse in scadenza. Trump utilizzerà le tariffe come esca, agevolandole, ma ricattando gli europei per mantenere le sanzioni russe e continuando le pressioni sulla Siria? Possiamo scommettere che lo farà.

Se l’UE viene sottoposta a tali pressioni, questo potrebbe essere un boomerang politicamente che ricade su di loro (gli USA) a livello nazionale. Trump potrebbe anche utilizzare le tariffe per ricattare gli europei o per essere più flessibili nell’attaccare l’Iran. Questa è una tipica politica da gangster tra gli alleati. Apre il varco per tutti i tipi di politiche folli da seguire.

Gli Stati Uniti stanno dando adesso agli altri il permesso di ritirarsi dagli accordi per “perseguire i loro interessi”. Questo è ad un passo tipico di un paese come Israele che dice “non riconosciamo accordi o leggi internazionali che non ci piacciono, e se non ti piace, fai una passeggiata”.
Tutti hanno denunciato l’atteggiamento arrogante e pretestuoso di Israele con l’Iran, tranne il segretario di Stato Mike Pompeo. Questo non è un buon ionizio e si prevedono cose peggiori nel prossimo futuro.

Fonte: Veterans Today

Traduzione: Sergei Leonov

22 Commenti

  • La soluzione
    4 maggio 2018

    Mettete una taglia ai gangster, semplice. I criminali che corrompono e ricattano vanno isolati. Semplice

  • Manente
    5 maggio 2018

    Il vicepresidente tedesco Wolfgang Kubicki ha la testa sulle spalle ed ha evidentemente ben compreso che la Germania non può cadere una seconda volta nello stesso fatale errore in cui cadde Hitler attaccando la Russia con l’illusione di guadagnarsi la “riconoscenza” della perfida Albione, già da allora infiltrata dalla mafia sionista ! A mio parere l’obiettivo criminale dei Neo-con di Wall-street è quello di coinvolgere la Germania e l’Europa continentale nell’eventuale conflitto contro la Russia, ottenendo finalmente il duplice risultato di annientare una volta per tutte sia la Russia che la Germania !

    • claudio
      5 maggio 2018

      Cosa dici manente?? La germania attaccò la russia nell’illusione di guadagnarsi la riconoscenza dell’ inghilterra?????????????
      Ma te non stai bene.. te hai dei problemi gravi.. ma dove l’hai letta sta cosa?? Ma TACI. TACI. TACI.. Non se ne può più..non si possono dire certe idiozie, ci deve essere un controllo anche su questo.. ed una pena.. corporale per giunta..

  • Manente
    5 maggio 2018

    @Claudio – Data la palese ignoranza di cui dai prova in materia di Storia, in particolare di quella che riguarda le complesse vicende note e meno note del Nazionalsocialismo, non entro nel merito di quanto ho scritto sopra in quanto, se non ne hai compreso il senso, significa che sei privo degli strumenti intellettuali e culturali per comprenderne anche la spiegazione. Quanto ai toni villani, offensivi ed isterici che ti prendi la libertà di usare nei confronti del sottoscritto che peraltro non conosci, sono la prova che la natura della tua “ignoranza” è di quella più perniciosa, tale da rendere i soggetti che ne soffrono folli al punto da osare intimare al prossimo di “tacere” (sic…), arrivando a minacciare addirittura “pene corporali” (sic…). In casi come il tuo la cura più appropriata è la camicia di forza.

    • claudio
      5 maggio 2018

      Ah, io sarei quello ignorante… e allora portami i documenti che affermano che Hitler attaccò la russia per guadagnarsi la riconoscenza inglese. Forza!! Documentaci su questo bel cumulo di belinate che dici.. se io sono ignorante allora tu, professore esimio ci devi raccontare tutta la storia così magari mi faccio qualche belinata di ridere.. sei la dimostrazione vivente dei danni provocati dalla legge basaglia, altro che..Ti sembro villano?? Questo è niente in confronto alla opinione che suscitano i me i tuoi deliri..

      • Manente
        5 maggio 2018

        @ Claudio – Datti una calmata cialtrone e se vuoi avere una risposta, cambia tono, i danni più gravi alla sacrosanta causa della destra storica italiana li fanno proprio gli analfabeti strutturali come te !

        • Jack
          5 maggio 2018

          • Animaligebbia
            5 maggio 2018

            Molto interessante,anche io avevo letto questo studio e mi sembra realistico.Mica scemi i crucchi;dopo avere spremuto il sud Europa come un limone cercano nuove opportunita’ di rapina all’est.

          • claudio
            5 maggio 2018

            Grazie jack.. un refolo di aria pura fa sempre piacere.. sto posto si sta deteriorando…

        • Manente
          5 maggio 2018

          Tu non sei niente e non sai quello che dici, sei solo un povero pazzo da richiudere in manicomio ed tuoi deliri neanche mi sfiorano. Fai il piacere levati dalle balle.

  • The roman
    5 maggio 2018

    La decisione di Hitler di attaccare la Russia fu , a suo dire, la più difficile della sua vita. Sul perché lo fece esistono teorie discordanti : Mike Walsh, grande studioso del Fuhrer e del nazionalsocialismo , sostiene che La Germania anticipo’ un attacco dei russi cogliendoli di sorpresa. Esistono documenti a sostegno di questa teoria. Joschim Fest, altro grande storico ,anche se più vicino alla linea dei vincitori roporta le considerazioni fatte da Hitler riguardo alla imminente carestia che avrebbe colpito la Germania e la necessita di appropriarsi dei territori fertili dell’ Ucraina e della Russia . Bisogna anchr considerare l’importanza delle materie prime , delle quali aveva disperato bisogno la Germania , in primis il petrolio . HItler , fu senz’ altro ingannato dal suo servizio segreto, che secondo Skorzeny ‘fu colpevple di intelligenza con.il.nemico. Nelle sue riflessioni degli ultimi giorni nel bunker, Hitler giustifico’ la sua scelta come inevitabile ed incolpo’ della catastrofe i suoi generali e anche l’Italia. Arrivò anche ad ammettere la superiori del popolo russo , ma mai duchiaro’di aver attaccato la Russia sperando di compiacere l’Inghilterra. La verità è che il Fuhrer restò stupito dalla resistenza dei russi e sottovaluto’ l’ importanza dell’aiuto materiale degli americani. La Germania non era abbastanza forte per combattere due imperi edcuna superpotenza economica come l’America.

  • STREICHER
    5 maggio 2018

    Jack non prenda per oro colato quel massone in sonno del Pucciarelli ,mai fidarsi dei massoni sono Ebrei falsi come giuda,su manente io sta cosa non l’avevo mai sentita se puo indicare dove l’ha letto ,poi su Claudio e’ vero ste destre sono il peggio che poteva capitarci ingannano I giovani non sono destre ,vogliono fregiarsi del titolo di essere destre quando invece sono lecca piedi degli Ebrei E degli Americani,poi ho letto in osservatorio antisemita sito che amo Visitare non mi fa sentire LA mancanza del l’Italia ,che LA Meloni ha un omonimo Alexander Meloni rabbino di Trieste chissa … ,gasparri alemanno sono tutti fervidi sionisti immortalati con LA kippah ma che ci fossero Ebrei non lo sapevo

    • Jack
      6 maggio 2018

      Io prendo per ORO colato soltanto le sterline d’oro,marenghi,Kruggerand ecc.,(ad averne!). Per il resto cerco soltanto
      di capire che 2+ 2 =4.
      Comunque,grazie per il consiglio (non richiesto) lo terrò presente per migliorami, magari prendendo esempio da lei.
      Distinti Saluti.

  • Manente
    6 maggio 2018

    Senti mentecatto, ora hai rotto il cazz@. Come tutti i cialtroni tu confondi le buone maniere con la debolezza. Cerca di non appestare questo sito frequentato da persone civili con i tuoi deliranti e gratuitamente offensivi sproloqui. Se hai qualcosa di sensato da dire, dilla civilmente, altrimenti vai a parlare con i disturbati mentali come te ed in ogni caso sappi che con le tue minacce ed i tuoi improperi non impressioni nessuno e tanto meno il sottoscritto, ma lasci solo un senso di disgusto per i livelli di miseria che possono raggiungere alcuni “esseri umani”.

    • claudio
      6 maggio 2018

      Senti minchione, invece che far tanta prosopopea tira fuori i documenti e le prove delle cazzate che scrivi, capisci si?? Questa è una cosa sensata alla quale tu ti ostini a non rispondere e ti attacchi a qualunque scusa. A me non interessa un cazzo di essere civile con chi spara certe minchiate e tu ne spari di quelle che superano la decenza. Che credi, che qui siano tutti fessi come negli ambienti che frequenti tu?? Porta le prove o TACI per sempre, non ti permetto di rovinare in questa maniera la memoria di chi ha lottato ed è morto per la nostra salvezza, capisci uomo demmerda?? La miseria ce l’hai nella testa, buffone.

      • Manente
        6 maggio 2018

        @Claudio – Non scenderò ai tuoi miserabili livelli. Tu sei il frutto marcio di questi tempi balordi in cui l’ignoranza e la volgarità sono diventati addirittura un “merito”, tempi in cui i modelli di riferimento sono individui come Parenzo, Cruciani, Klaus Davi e quanti altri usano i media per insultare, rimbecillire e mettere a tacere il prossimo, tempi in cui sui giornali e sul web imperversano torme di troll pagati per buttare in caciara e spegnere ogni voce che metta in dubbio il pensiero unico imposto dalla lobby atlantiste. Non so se tu le scatole le rompi gratis o se ti pagano per farlo, fatto sta che il risultato è lo stesso: La inaudita pretesa di mettere a tacere gli altri, una pretesa che definire delirante è dire poco. Visto che non perdi occasione per proclamare a gran voce il tuo essere fascista, ti devo ricordare che a quei tempi non era consentito a nessuno di oltrepassare i limiti della più elementari regole del vivere civile, pena il riformatorio o la galera ! Ti diffido pertanto di adeguare il tuo linguaggio alla decenza, se non per quello che dici essere e per i valori cui affermi di far riferimento, almeno per non avvalorare il dubbio che il tuo dichiararti fascista sia solo un volgare espediente per meglio svolgere il tuo “lavoro” di troll sotto falsa bandiera, sospetto avvalorato dalla reazione rabbiosa e spropositata al mio primo commento da cui hai estrapolato solo un virgolettato, al chiaro intento di stravolgerne il senso. In ogni caso, visto che le tue calunnie e le tue offese sono tutte scritte e si testimoniano da sole, invito la Redazione prendere le misure opportune per mantenere il dibattito entro i limiti della civiltà, riservandomi io stesso di prendere tutte le misure necessarie a tutela della pubblica decenza e della dignità della mia persona.

        • claudio
          7 maggio 2018

          Ecco, bravo, denunciami, almeno vengo a sapere chi sei e dove abiti.
          I parenzo e cruciani che citi sono alla stessa stregua tua, buffoni circoncisi che vogliono mistificare in continuazione, la mia invece è una lotta per la verità e non ho nessuna intenzione di cedere.. mi devono ammazzare. Tu vieni qui senza la minima preparazione e dici delle idiozie e pretenderesti pure che ti facessi un applauso?? Sei cascato male fessacchiotto.. è dovuto intervenire streicher che ha molta più pazienza di me per mostrarti la via.. le tue conoscenze, le tue basi sono sballate completamente e questo fa si che la tua opinione non valga un cazzo. E se ti dico TACI te lo dico a ragion veduta, capisci si?? Io son stanco di leggere ste minchiate e tu, all’apoteosi dell’imbecillità mi accusi di essere un troll.. a me.. maNIENTE, non sono io che sparo cazzate, non sono io che faccio disinformazione.. e se risulto antipatico a dei rammolliti giudeizzati ME NE FREGO. sono cordiale ed educato con tutti quelli che apprezzo, degli altri nun me ne pò fregà de meno. E se uno dice una idiozia prontamente glielo faccio notare che la cosa ti stia bene o meno, capisci si?? Ora che hai ricevuto informazioni corrette prosegui su quanto ti è stato indicato e puoi star tranquillo che anche tu arriverai alle stesse conclusioni.
          p.s. quando vuoi puoi denunciarmi, non vedo l’ora..

  • STREICHER
    6 maggio 2018

    Non ho detto che Pucciarelli dice il falso dico solo che pucciarelli e’ massone e sta nell’accademia Della liberta sito di figli Della Vedova ,questa gente ha sempre dei secondi fini ,bisogna sapere che per questa gente LA Menzogna segna LA loro stessa esistenza, gliel’hanno insegnato i loro padroni del Ghetto noti bugiardi fornicatori incalliti si Assomigliano anche in quello ne ho conosciuti qui di Giudei che fanno a gara con le Signorine a chi e’ piu falso,pero adesso sono cambiati tanti non lo nascondono piu the lo dicono subito sono Ebreo ,non ce ne sta uno patriota tutti CE l’hanno col paeseche li ospita Francia america inghilterra quatar Oman India Kashmir ecc

    • claudio
      6 maggio 2018

      Questo è un altro discorso streicher.. sappiamo bene come funzionano i giudei. L’oggetto del contendere qui è un altra cosa e cioè l’avvicendarsi delle situazioni prebelliche e i motivi e i piani di russia e germania..
      nel frattempo siamo arrivati a sentirci dire che Hitler attaccò la russia per farsi restituire Hess… siamo alla follia

  • STREICHER
    6 maggio 2018

    Manente grazie per il video : l’ho visto ,senza tante circonlocuzioni per me sto video viene fuori Dalla cucina del Ghetto ormai riconosco il marchio di sti Falsificatori plagiatori inventories di teorie strampalate,per essere piu chiaro ,Pure balle Yiddish ! confezionate molto bene bisogna rendergliene Merito I loro troll massoni e ebrei sul Web hanno trovato l’humus ideals ,in 15 minuti solo 1 Volta hanno detto ebrei ,basta quello per mee poi I’ll Galli ( galli cognome ebreo) Alice Crowley e altre logge citate un minestrone Di massoni e satanisti ,naturalmente manco l’ombra di un ebreoculo ,per discolparsi gli Ebrei sono dei maghi. Allora digiti manente:” le connessioni di Churchill con l’ebraismo “Era I’ll david Irving PRIMA di finire in galera ,Capite?

  • Manente
    6 maggio 2018

    @STREICHER – Grazie per il video ! E’ veramente di un estremo interesse in quanto testimonianza diretta del fatto che a trascinare l’Inghilterra in guerra contro la Germania fu, tanto per cambiare, la lobby sionista attraverso il loro uomo Churchill, contro gli interessi e la volontà del popolo inglese e della stessa Monarchia, come peraltro era già avvenuto con la prima guerra mondiale. Il fatto che l’Inghilterra, prima di Churchill non volesse la guerra contro la Germania, spiega sia il fatto che Hitler decise, peraltro contro la volontà dei suoi generali, di lasciar evacuare l’esercito inglese sconfitto ed assediato a Dunkeque facendo un enorme regalo all’Inghilterra, sia la missione segreta di Hess in Scozia che non poteva che essere una missione di pace. Il rifiuto di Churchill di ogni trattativa e l’ingresso in guerra degli americani nel momento in cui la Germania apriva il nuovo fronte contro la Russia, lascia supporre che le stesse lobby che portarono Churchill al potere abbiano tramato attivamente per mettere Hitler e Stalin in guerra fra loro, nonostante il patto Stalin Ribbentrop. Una tale ricostruzione dimostra ancora una volta che, fin dai tempi di Napoleone, le guerre europee sono state tutte ordite dalla finanza sionista, compresa la cosiddetta “rivoluzione russa” che altro non fu che un colpo di stato finanziato dalle banchieri Rothschild e loro associati ebrei tedeschi, finalizzato ad abbattere lo zar Nicola II “colpevole” di non aver voluto cedere la banca centrale russa alla suddetta dinastia di usurai. Un parallelismo impressionate con quanto sta accadendo oggi sotto i nostri occhi, con la lobby neo-con americana ed i suoi servi europei che tentano in tutti i modi di spingere la Germania e l’Europa in guerra contro la Russia, con la regina Elisabetta II che, come re Edoardo VIII, sembra costretta a subire la volontà dei padroni della City ! Il senso del mio primo commento al presente articolo che parla della necessità espressa dal vicepresidente tedesco Wolfgang Kubicki di fare il primo passo verso la Russia, era esattamente la necessità per l’Italia di condividere un tale proposito, evitando che l’Europa cada per la seconda volta nella stessa “trappola” in cui cadde Hitler quando diede inizio, con “enormi dubbi” come lui stesso ebbe a dichiarare, alla guerra contro la Russia, un Paese non più comunista la cui amicizia porterebbe solo enormi vantaggi per il nostro Paese e per l’Europa intera.

Inserisci un Commento

*

code