La Germania al Consiglio di Sicurezza si accoda agli USA contro la Siria

Mercoledì una videoconferenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla Siria ha dato luogo a vivaci scambi tra Germania, Russia e Cina, questi ultimi due paesi arrivando a mettere in dubbio l’idea di attribuire a Berlino una sede permanente in questo organismo.

“È molto cinico lamentare che i beni umanitari non possano entrare nel Paese” dopo la chiusura a luglio imposta da Russia e Cina dei punti di ingresso in Siria, ha affermato l’ambasciatore tedesco Christoph Heusgen.

“Invece di lamentarsi ogni volta delle sanzioni, Russia e Cina dovrebbero revocare la loro decisione e consentire l’apertura di più valichi in modo che le persone possano effettivamente ottenere il cibo e le medicine di cui hanno bisogno”. , Ha aggiunto il rappresentante tedesco..

Il suo intervento è stato l’ultimo di Berlino sulla Siria, con la Germania che ha lasciato il Consiglio di sicurezza il 31 dicembre dopo due anni come membro non permanente. Durante questi due anni si sono svolti scontri regolari tra Berlino e Mosca sul dossier siriano.

“Dopo due anni di presenza nel Consiglio di sicurezza, dobbiamo essere onesti, questo Consiglio ha deluso il popolo siriano”, ha detto anche l’ambasciatore tedesco, sottolineando inoltre: “La Russia non ha solo sostenuto (Bashar al) Assad, ma anche lei stessa ha contribuito alla sofferenza e alla morte delle persone ”.

Se il Consiglio ha deluso la Siria, è colpa del “comportamento ipocrita” della Germania e dell’Occidente, ha ribattuto il vice ambasciatore russo, Dmitry Polyanskiy.

“Hai reso questo incontro il tuo canto del cigno […] ma ad essere onesti, non ci mancherai”, ha aggiunto. “Grazie a voi, molti membri delle Nazioni Unite che prima sostenevano che la Germania dovesse essere un membro permanente del Consiglio di sicurezza, ora si stanno chiedendo se dovremmo permettere così tanto cinismo in questa camera”, ha detto il diplomatico russo.

Scherzando su una “conferenza” tenuta dall’ambasciatore tedesco, il rappresentante della Cina, Yao Shaojun, ha assicurato che i progetti umanitari per i siriani erano stati bloccati a causa delle sanzioni dell’Unione Europea e degli Stati Uniti. Vietare un trasferimento di fondi per ottenerli se si ottemperano le condizioni imposte.

“Se la Germania vorrà entrare a far parte del Consiglio di sicurezza, la strada sarà difficile. La performance della Germania in Consiglio di sicurezza non ha soddisfatto le aspettative del mondo e le aspettative del Consiglio ”, ha affermato il diplomatico cinese.

Il Consiglio di Sicurezza ha cinque membri permanenti con potere di veto (comprese Russia e Cina) e dieci membri non permanenti eletti per due anni.

fonte: https://www.lapresse.ca/international

inviato da Mouna Alno-Nakha


Nota: gli occidentali chiedono l’apertura dei valichi in Siria per consentire l’invio di armi e rinforzi per i mercenari jihadisti che da anni assediano la Siria. Questo sotto la copertura di “aiuti umanitari”, il vecchio trucco che utilizzano gli USA. La Siria e i suoi alleati, russi iraniani ed Hezbollah, non lo consentono mentre l’Occidente ha decretato dure sanzioni contro il popolo siriano nel tentativo di prenderlo per fame. Per fortuna della Siria, i suoi alleati, Russia, Cina e Iran provvedono a forniure aiuti umanitari e supporto economico per permettere alla popolazione di sopravvivere ad una guerra per procura che è stata sobillata e foraggiata dai grandi paesi dell’Occidnete (USA, GB, Francia) assieme ad Arabia Saudita, Qatar e Turchia.

Traduzione e nota: L.Lago

6 Commenti
  • keki
    Inserito alle 14:47h, 19 Dicembre Rispondi

    Non c’è limite al peggio del peggio della feccia umana.

    • atlas
      Inserito alle 10:33h, 20 Dicembre Rispondi

      i giuli democratici internazionalisti non si pongono alcun limite al male, ma verranno distrutti; e cmq il Socialista Nazionale prima ne spezzerà tanti se è scritto che dopo debba essere spezzato

  • Pavel
    Inserito alle 15:04h, 19 Dicembre Rispondi

    E’ incredibile la Siria è sotto embargo USA e Europa da anni ; la guerra civile l’ hanno innescata proprio loro e poi vedendo che la stavano perdendo hanno creato lo stato Islamico causando la morte di centinaia di migliaia di persone , la fuga di altrettante …. e ora sto idiota di Tedesco mangia crauti dà la colpa a Russia e Cina ? Ma veramente alll’ idiozia umana non c’è limite ……
    Buon Natale a tutti

  • antonio
    Inserito alle 18:47h, 19 Dicembre Rispondi

    le 5 freccie dei R & R, si son mangiate i governi dell’ occidente corrompendo i rappresentanti eletti dai popoli

  • Paolo
    Inserito alle 20:07h, 19 Dicembre Rispondi

    Il cinismo della Germania non è di questi giorni. La Germania è stato il più subdolo e spietato sobillatore della distruzione della Jugoslavia, cominciata un minuto dopo la riunificazione.

  • antonio
    Inserito alle 12:06h, 20 Dicembre Rispondi

    si ricordano del martedì di carnevale del 45 quando li han bruciati vivi col fosforo a Dresada, da allora son servi di Zio Sion

Inserisci un Commento