La forza aerospaziale russa uccide 13 terroristi a Idlib

L’aviazione russa ha ucciso almeno 13 membri del gruppo terroristico Al-Nusra Front durante un’operazione nella provincia siriana di Idlib.

” Le forze aerospaziali russe hanno distrutto le strutture del gruppo terroristico Al-Nusra Front (autoproclamato Fath Al-Sham Front) nella zona di de-escalation di Idlib, che rappresentava una minaccia alla sicurezza per il personale militare dell’esercito russo e le forze governative siriane Il maggiore generale Oleg Yegorov, vice capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti opposte in Siria, ha affermato lunedì in un briefing.

Due leader del Fronte Al-Nusra – Abu Yusef Al-Shami e Khaled al-Yusef – sono stati tra i terroristi uccisi nell’attacco, che ha anche lasciato 22 feriti tra le fila della banda estremista, ha aggiunto.

Inoltre, l’aviazione russa ha distrutto un magazzino con armi terroristiche, dove c’erano quattro lanciarazzi fatti in casa, un cannone antiaereo ZU-23 e armi leggere, secondo quanto riferito dall’esercito russo.

“La distruzione dei rifugi sotterranei dei terroristi ha permesso di prevenire il sabotaggio degli estremisti contro le strutture delle forze armate russe e quelle del governo siriano”, ha sottolineato Yegorov.

Gli aerei da guerra russi hanno distrutto un campo terroristico nel governatorato di Idlib nord-occidentale della Siria, uccidendo più di 120 terroristi.

Terroristi a Idlib sostenuti dagli occidentali

Quali gruppi terroristici operano a Idlib?
L’alleanza Takfiri Hayat Tahrir Al-Sham domina la provincia di Idlib, un governatorato nel nord-ovest della Siria e una roccaforte per diversi gruppi terroristici che combattono il governo del presidente siriano Bashar al-Assad dallo scoppio della guerra nel 2011.

Hayat Tahrir al-Sham è la più grande alleanza terroristica in Siria ed è composta dal gruppo Al-Nusra Front e dai cosiddetti gruppi “ribelli”, come il Movimento Nuredin al-Zinki, il cosiddetto Liwa al- Haq, Yaish al-Suna e Jabhat al-Din, tra gli altri.

Nota: Questi gruppi sono armati e sostenuti dai servizi di intelligence occidentali, oltre alla Turchia. L’obiettivo è il rovesciamento del regime di Bashar al Assad e l’espulsione delle comunità cristiane dal paese.

Fonte: https://www.hispantv.com/noticias/siria/552698/rusia-ataca-terroristas-idlib

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM